login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Creare podcast direttamente con Spotify: la nuova funzione in arrivo

Ascolta l'articolo

Spotify si prepara a offrire nuovi strumenti ai creator di podcast: cos’è la nuova funzionalità in arrivo e cosa permette di fare direttamente in app

schermata podcast in app spotify

I podcast sono sempre più popolari sul web, anche grazie a piattaforme come Spotify. Punto di riferimento per il settore, la piattaforma permette di cercare e ascoltare programmi podcast grazie all’intelligenza artificiale e al deep learning.

Oltre a permettere l’ascolto, Spotify sta per lanciare una nuova funzionalità che permette agli utenti di creare i propri podcast direttamente sulla piattaforma.

Creare podcast in Spotify: la novità

Questa nuova feature è già disponibile in Nuova Zelanda, Paese dove Spotify ha introdotto uno strumento creato appositamente per rendere molto più semplice la creazione e la pubblicazione di podcast. Questa funzionalità consente agli utenti di creare le puntate dei programmi audio direttamente all’interno dell’applicazione mobile su Android e iOS.

Una grande novità per tutti i podcaster, che adesso sono costretti ad appoggiarsi ad applicazioni esterne che gli permettono di creare il podcast, per poi caricarlo successivamente sulle piattaforme di streaming. Spotify, per esempio, si è finora appoggiata all’app Anchor.

Le motivazioni della decisione di Spotify

La piattaforma di streaming audio ha quindi pensato bene di agevolare i propri utenti, eliminando quei passaggi macchinosi e quelle barriere che li costringono a saltare da un’applicazione all’altra. Implementando la creazione di podcast all’interno della stessa applicazione su cui vengono pubblicati permette a Spotify di mantenere gli utenti sulla sua piattaforma durante tutto il percorso di creazione del programma.

In questo modo, rendendo i passaggi da seguire ancora più semplici, Spotify punta a solleticare l’interesse di chi non si era ancora cimentato in questo ambito, oltre a semplificare la vita di chi invece conosce già i suoi meccanismi.

Il video di Spotify New Zealand su Twitter

La notizia ha iniziato a girare dopo la pubblicazione di un breve video sul canale Twitter di Spotify New Zealand

Grazie al video si può vedere un’anteprima del funzionamento della nuova funzionalità. Cliccando il pulsante con l’icona + all’interno dell’applicazione comparirà la nuova opzione Registra podcast.

Ogni puntata potrà essere registrata in un’unica soluzione o in diverse sessioni. Quando l’utente avrà finito il lavoro di registrazione, la piattaforma gli permetterà di modificare il podcast attraverso strumenti che gli permettono per esempio di tagliare l’audio o di inserire della musica in sottofondo.

Quando anche il processo di editing sarà finito, si potrà stabilire il nome del podcast, inserire una copertina e condividere la propria creazione direttamente su Spotify.

Quando sarà disponibile la nuova funzionalità di Spotify

Sono molti i podcaster che aspettano con ansia l’implementazione di questa nuova funzionalità, ma al momento non si ha ancora la data in cui questa feature sarà disponibile anche in altri Paesi.

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa