Con il boom degli e-commerce durante la pandemia è sorto il problema, apparentemente insormontabile, dell’impossibilità di toccare con mano i prodotti acquistabili che probabilmente si ripeterà con l’arrivo del Metaverso. In attesa del lancio dei mondi digitali di Meta e altri big, Snapchat e Amazon lanciano il primo progetto e-commerce in realtà aumentata, l’ultima frontiera del digital marketing. 

In un mondo virtuale fedele alla realtà, sarà necessario acquistare capi d’abbigliamento e accessori, e qui viene in aiuto la realtà aumentata. Nascono così i virtual try on, veri e propri camerini virtuali che offrono ai clienti un’esperienza molto vicina a quella reale. Per ora, la versione beta comprende solo la possibilità di provare, tramite l'app di Snapchat, occhiali da sole e da vista presenti nel catalogo di Amazon Fashion, utilizzando la fotocamera dello smartphone. Ma è solo il primo passo verso la prova di abiti e altri gadget attraverso la realtà aumentata.

L’ecommerce in realtà aumentata di Amazon e Snapchat

La tecnologia è la stessa dei filtri su Instagram, TikTok e Snapchat: come gli effetti che si sovrappongono fedelmente alle immagini proiettate dalla fotocamera, qui invece di fiorellini e rossetti, avremo i nuovi occhiali da sole RayBan. Basterà recarsi su Snapchat, scegliere il modello preferito e provarlo grazie al software di realtà aumentata. Se convince, allora sarà possibile acquistarlo cliccando sul link che riporterà alla pagina di acquisto su Amazon.

I filtri per lo shopping degli occhiali sono disponibili dal profilo pubblico di Amazon su Snapchat, @amazonfashion, in Lens Explorer e nel carosello della fotocamera del social network

A differenza dei filtri su TikTok, spesso user generated, quello per il virtual try onsarà fedele alla realtà, abilitando un’esperienza di prova reale. La tecnologia di creazione Snap denominata Lens Web Builder permette di creare filtri digitali usando come base oggetti reali in un’esperienza 3D.

Oltre al prodotto, si potranno visualizzare prezzi dei prodottied eventuali promozioni, che cambieranno in tempo reale qualora vi siano iniziative in corso, come il prossimo Amazon Black Friday (link news) del 25 novembre.

Virtual try on, cabina di prova del Metaverso

Per Snapchat, questo non è il primo rodeo. L'app offre già da tempo la possibilità agli iscritti di "provare" accessori attraverso la fotocamera, grazie alle AR Shopping Lenses, la categoria di filtri dedicati alla moda, in collaborazione con marchi come Mac Cosmetics, Ulta Beauty, American Eagle, Puma, Chanel, Walmart e altri.

I filtri su TikTok, Instagram e Snapchat sono un preludio della futura vita virtuale: da tool per l’intrattenimento, stanno virando verso il marketing

La partnership con Amazon non farà che sedimentare l’idea dei camerini virtuali, sempre più fedeli alla realtà e utili per il progresso dello shopping online. Nel 2021 circa 250 milioni di utenti hanno usato le lenti Snapchat, sebbene non si sappia quanti abbiano poi proseguito con l’acquisto. Il che la dice lunga sulla necessità delle aziende di inventare modi sempre più nuovi e connessi per stare al passo con le novità in ambito digital.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb