Fare pubblicità sui social network è particolarmente vantaggioso e permette di raggiungere un gran numero di persone geograficamente distanti tra di loro e potenzialmente interessate ai servizi e ai prodotti offerti.

Sono tante le aziende, le imprese e le organizzazioni che hanno capito la forza del social advertising e che hanno deciso di inserirlo nelle proprie strategie di marketing.

La popolazione social, stando ai dati pubblicati nel Digital 2022 Global Overview Report redatto da We are social in partnership con Hootsuite, si è triplicata negli ultimi dieci anni. Il numero di utenti è in costante crescita, come le opportunità che le aziende possono cogliere facendo pubblicità sulle piattaforme che più ritengono importanti per il loro business.

Investire sui social network ed elaborare una strategia di social media marketing non è più solo una scelta portata avanti solo da imprenditori o società all’avanguardia, ma è una necessità per tutte quelle realtà che vogliono restare competitive sul mercato e che vogliono costruire una relazione di fiducia e duratura con i propri clienti.

Cos’è il social advertising

smartphone con diverse app social installate

Per social advertising si intende una pubblicità interattiva che viene mostrata esclusivamente all’interno delle piattaforme social, come Facebook, LinkedIn, TikTok, Twitter, Pinterest o Instagram.

I formati che possono essere utilizzati sono diversi: post, immagini, video, contenuti testuali, banner, slideshow, caroselli, etc.

Attraverso l’investimento di denaro in campagne pubblicitarie, le aziende possono inviare messaggi a un bacino di utenti molto ampio e altamente profilato, di cui conoscono gusti, interessi e dati demografici.

Tutte le attività di social advertising sono precedute ad un’intensa analisi dello scenario, che mette in luce i punti di forza, quelli di debolezza, le opportunità da cogliere ed eventuali ostacoli da superare.

Per ottenere successo, raggiungere ottimi risultati e godere di importanti vantaggi, nella fase di pianificazione vanno definiti con precisione gli obiettivi da raggiungere. Devono essere specifici, misurabili, realizzabili, rilevanti e scadenzati. Deve essere individuato il target di riferimento, definito il budget utilizzabile, realizzato un piano editoriale e un calendario editoriale.

Per realizzare campagne pubblicitarie che garantiscono un ritorno sull’investimento (ROI) soddisfacente occorre individuare il social network giusto su cui investire: è quello più utilizzato dal target che si vuole colpire.

Le performance di una campagna pubblicitaria sui social media possono essere controllate in qualsiasi momento attraverso report, dati, indicatori e informazioni aggiornate.

L’attività di monitoraggio permette agli esperti di adv di intervenire in maniera tempestiva con azioni correttive se la strategia messa in atto non sta portando al raggiungimento degli obiettivi.

Social advertising: tutti i vantaggi

persona che mette reazioni sui social

L’aumento degli utenti del web corrisponde all’incremento dei contenuti pubblicati sulle piattaforme social. In questo contesto, farsi notare e ricordare è complicato. Le persone, ogni giorno, si imbattono in numerosi post, immagini e video e solo pochi riescono a catturare la loro attenzione.

La visibilità dei contenuti pubblicati in maniera organica diminuisce costantemente e soddisfare i requisiti imposti dagli algoritmi delle diverse piattaforme diventa sempre più difficile. Per poter raggiungere gli utenti è necessario investire in social advertising e pubblicizzare ciò che si ritiene importante per raggiungere gli obiettivi di marketing.

La sponsorizzazione dei contenuti favorisce il social engagement. I contenuti vengono mostrati ad un’audience ben targettizzata, fortemente interessata ai messaggi che si stanno inviando. È, pertanto, molto più propensa ad interagire con like, condivisioni e commenti. 

Sui social network si possono raggiungere nuovi clienti, incrementare le vendite, personalizzare le offerte, fare attività di retargeting e migliorare i profitti dell’azienda. Secondo il Digital 2022 Global Overview Report, più di una persona su quattro scopre nuovi brand, prodotti o servizi attraverso la pubblicità online sui social.

Se si realizzano contenuti creativi ed originali è più semplice rimanere impressi nella memoria del consumatore e attivare un passaparola profittevole per l’azienda.

Investire denaro, impegno e risorse per rafforzare la presenza sui social migliora l’immagine dell’azienda sul mercato. L’azienda viene recepita come una realtà pronta a restare al passo con i tempi, ad offrire soluzioni innovative e ad utilizzare tecnologie e strumenti all’avanguardia.

Un’azienda presente sulle piattaforme social è maggiormente aperta al dialogo con gli utenti. Canali di comunicazione alternativi risultano utili per catturare l’attenzione delle persone e per fidelizzare i clienti ascoltandone suggerimenti, consigli e critiche. Consentono di offrire rapido supporto di fronte ad eventuali problemi.

Il social media advertising è estremamente utile per accompagnare l’utente nel customer journey che porta all’acquisto. Possono essere realizzate campagne per fornire informazioni agli utenti che sono alla ricerca di soluzioni per soddisfare i propri bisogni, per condividere offerte personalizzate o per richiedere feedback e recensioni.

Con l’utilizzo dei social media, si può migliorare il posizionamento del sito web aziendale sui motori di ricerca aumentandone le visite. Le campagne adv possono essere mirate a dirottare il traffico verso una specifica pagina web o una landing page per generare nuovi contatti.

Per saperne di più: Social advertising, cos'è e come funziona

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb