login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Ora puoi modificare i messaggi inviati su WhatsApp, come funziona

Ascolta l'articolo

È finalmente possibile modificare i messaggi su WhatsApp anche dopo averli inviati. L’aggiornamento è in arrivo per tutti gli utenti: scopriamo come funziona

Whatsapp diy13 / Shutterstock.com

Errori di ortografia, emoji sbagliate o piccoli refusi possono rendere i messaggi poco chiari o, se inviati a colleghi di lavoro, poco professionali. Per questo motivo molte applicazioni di messaggistica istantanea hanno reso possibile la modifica dei messaggi anche dopo l’inoltro al destinatario. WhatsApp, almeno fino a questo momento, aveva dato rilevanza alla sicurezza, impedendo a chiunque di cambiare il contenuto di una conversazione.

La necessità di apportare modifiche ai messaggi si è fatta sentire a gran voce dagli utenti, che hanno atteso la funzionalità per tantissimo tempo e ora potranno ritenersi soddisfatti. Su WhatsApp è stata introdotta una opzione che permette di cambiare il testo: scopriamo come funziona e tutte le sue particolarità.

WhatsApp e la modifica per i testi

La modifica dei messaggi è una delle funzionalità più desiderate dagli utenti che hanno scelto di utilizzare WhatsApp per le conversazioni quotidiane. Già presente sulle piattaforme competitor, come Telegram, ora è stata introdotta anche su WhatsApp, ma con delle particolarità che la rendono più sicura.

I messaggi non possono essere modificati ogni qualvolta lo si desidera, ma solo ed esclusivamente entro 15 minuti da quando è stato premuto il tasto di Invio e stato consegnato al destinatario. Un grande limite, che rende più autentiche le conversazioni.

Nessun utente potrà intervenire su chat e messaggi inviati tempo prima, creando incomprensioni, dubbi o discussioni o stravolgendo il senso degli scambi avvenuti in passato. L’intervallo di 15 minuti è ritenuto sufficiente per eliminare errori di battitura, di inserimenti di elementi come le emoji, senza stravolgere la conversazione.

WhatsApp, dettagli sulla modifica del testo e sul suo rilascio

Anche device rappresenteranno un limite. In caso di utilizzo della piattaforma su più dispositivi collegati contemporaneamente, il messaggio non sarà modificabile ovunque, ma solo da quello utilizzato per inviarlo. Ciò garantisce un ulteriore livello di sicurezza e di trasparenza su WhatsApp.

Ogni messaggio modificato verrà contrassegnato da un avviso che metterà al corrente tutti coloro che fanno parte della conversazione dell’avvenuto intervento e la data e l’ora in cui è avvenuta la modifica.

Per diverse settimane la funzionalità è stata disponibile solo per coloro che utilizzavano la versione beta dell’app. Superata la fase di test e apportati tutti i miglioramenti, è ora ufficialmente attiva per alcuni utenti, che hanno la fortuna di poterla già utilizzare. Nei prossimi giorni verrà diffusa a tutti a livello mondiale.

Per saperne di più: Guida a WhatsApp: come usare e installare WhatsApp

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa