login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Instagram, cosa sono e come usare le parole nascoste

Ascolta l'articolo

Instagram offre numerosi strumenti agli utenti per garantire loro un’esperienza positiva e sempre sicura sulla piattaforma: a cosa servono le parole nascoste

Instagram wichayada suwanachun / Shutterstock.com

Instagram viene utilizzato quotidianamente di miliardi di persone in tutto il mondo, che condividono contenuti di differente tipologia, momenti della propria vita personale o lavorativa e interagiscono con altre persone, sia familiari e amici, che sconosciuti. L’obiettivo di Meta è quello di rendere la piattaforma estremamente sicura per chiunque la utilizzi. Le parole nascoste sono state inserite per raggiungere questo scopo.

Quella delle parole nascoste è una funzione inserita di recente, che si va ad aggiungere alla possibilità di specificare la privacy del proprio account, di bloccare gli account ritenuti più fastidiosi, di eliminare commenti, di disattivarli, di limitare un profilo, di inviare delle segnalazioni su account, commenti, messaggi e post e tanto altro ancora. Scopriamo come funzionano e come tutelarsi.

Parole nascoste di Instagram, che cosa sono

instagram

CHAINFOTO24 / Shutterstock.com

Le parole nascoste di Instagram sono parole che consentono una migliore gestione della propria attività su Instagram, di risparmiare tempo per ciò che concerne alcune operazioni e di evitare delle interazioni poco interessanti o persino spiacevoli.

È un modo per filtrare i contenuti ed evitare che determinate parole appaiono all’interno dei commenti, dei post, dei messaggi privati e delle richieste di messaggi. 

L’utente può indicare personalmente tutte le parole che non vuole visualizzare, creando una lista personalizzata. Una volta realizzata ci saranno delle conseguenze in diverse aeree del social network. Tutti i commenti che contengono i termini indicati, non appariranno sotto i propri contenuti e la loro pubblicazione sarà bloccata.

Per quanto riguarda le richieste di messaggi, quelle che contengono le parole nascoste non appariranno nella classica casella dei messaggi e delle conversazioni, ma verranno spostate in un’apposita cartella, denominata Richieste nascoste

La volontà di nascondere determinate parole può essere applicata sia ai commenti pubblici sia ai messaggi che si ricevono in privato

Per i messaggi nascosti non si ricevono notifiche, pertanto per controllare tutti i messaggi che si trovano all’interno di quest’area occorre recarsi volontariamente nella sezione e, eventualmente, svuotarla eliminando i messaggi ricevuti. Se si visualizza un messaggio nascosto, al mittente non risulterà l’azione almeno finché il destinatario non accetta la ricezione del messaggio stesso.

Parole nascoste di Instagram, quali possono essere inserite nell’elenco e come attivarle

Instagram

AngieYeoh / Shutterstock.com

Non ci sono limiti alle parole che possono essere inserite dall’utente nell’elenco di quelle nascoste e da non visualizzare all’interno di commenti e messaggi in direct. Questo perché si tratta di una funzionalità pensata per poter personalizzare la policy di Instagram e renderla, se lo si ritiene opportuno, più restrittiva rimuovendo anche quei termini che non violano direttamente le Linee guida della community.

Nell’elenco è consigliabile aggiungere tutte le parole che l’utente ritiene offensive, pericolose o quelle che vengono utilizzate nei messaggi spam e promozionali che non si vogliono ricevere. 

In ogni caso, anche se si utilizzano le parole nascoste, restano valide le Linee guida della community di Instagram e si possono segnalare tutti i contenuti, i commenti o i messaggi che si ritiene le violino, in modo da consentire al social network di prendere i provvedimenti necessari.

Per attivare le parole nascoste recarsi nelle impostazioni dell’applicazione, nello specifico quelle relative alla privacy. Nell’area dedicata alle opzioni in cui le altre possono interagire con l’utente selezionare la voce Parole nascoste.

Ci si trova di fronte a varie opzioni. Nella sezione Commenti e messaggi offensivi e pericolosi si può decidere di nascondere commenti, filtrare i commenti avanzati e nascondere le richieste di messaggio che potrebbero essere offensive o che Instagram ritiene tali. Nell’area Parole personalizzate per messaggi e commenti si possono gestire tutti i termini che si vogliono nascondere sulla piattaforma.

Nell’elenco dei termini da nascondere si possono inserire parole, frase ed emoji. Instagram include anche delle versioni che potrebbero derivare da una grafia errata

In questa sezione si può, nel dettaglio, realizzare e modificare l’elenco di parole o frasi nascoste. Queste devono essere aggiunte una alla volta o separate da una virgola. Oltre a frasi e a singoli termini, si possono inserire anche le emoji. La lista può essere modificata in qualsiasi momento e i singoli elementi possono essere cambiati o rimossi.

Anche in tal caso è possibile scegliere se nascondere solo i commenti che contengono parole presenti nella lista personalizzata e grafie errate simili, nascondere solo le richieste di messaggi o entrambe. Tutte le opzioni possono essere modificate in qualsiasi momento lo si ritenga opportuno.

Sicurezza su Instagram, altri modi per tutelare la propria attività sulla piattaforma

Instagram

Shutterstock

I Tech-Quiz di Mister Plus

0/ 0
Risposte corrette
0' 0"
Tempo impiegato
Vai alla classifica

Realizzare un elenco di parole nascoste non è l’unico modo per tutelare la propria privacy e per poter godere di un’esperienza positiva sul social network. Instagram mette a disposizione altri strumenti, altre funzionalità e altre strade percorribili.

Per proteggere il proprio account lo si può rendere privato e permettere solo ai follower, accettati direttamente dall’utente, di poter visualizzare e commentare ciò che viene pubblicato. Si possono rimuovere follower o bloccare persone con le quali non si vuole interagire e alle quali non si vuole concedere la possibilità di visualizzare i contenuti pubblicati.

Si possono eliminare i commenti non ritenuti opportuni, disattivarli per ciascun post, disattivare gli aggiornamenti di determinati account per evitare di vedere post e storie di persone senza la necessità di bloccarle o smettere di seguirle o si può limitare un account, impedendogli di inviare messaggi o commentare i post. 

Infine, quando si ritiene che determinati account stiano violando delle norme di Instagram, si può procedere con una segnalazione.

Per saperne di più: Come usare Instagram, la guida per utilizzarlo al meglio

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Fda
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.