login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Instagram: cosa sono e come creare profili di gruppo

Ascolta l'articolo

Condivisione mirata e controllo dei contenuti rendono questa funzione preziosa per community coinvolgenti. Come creare un profilo di gruppo su Instagram

smartphone-instagram Worawee Meepian / Shutterstock

Nel vasto universo dei social media, Instagram continua a sorprendere con nuove funzionalità. Se sei un utente abituale dell’app Meta studiata per la condivisione di foto e brevi video, avrai già sentito parlare dei profili di gruppo. Una novità che sta cambiando il modo in cui condividiamo contenuti con le persone che hanno i nostri stessi interessi. 

I Tech-Quiz di Mister Plus

0/ 0
Risposte corrette
0' 0"
Tempo impiegato
Vai alla classifica

La possibilità è quella di entrare in connessione con persone che nutrono una passione come la nostra per la fotografia, la moda, la cucina o il fitness in un ambiente riservato e coinvolgente. In questa sezione, esploreremo ulteriormente le sfumature di questa funzione e come sfruttarla al massimo.

Se sei curioso di scoprire come creare e utilizzare un profilo di gruppo su Instagram, sei nel posto giusto. In questa guida, accompagneremo l’utente attraverso i passaggi fondamentali per entrare nel mondo della condivisione mirata e della connessione autentica.

  • 1. Profili di gruppo su Instagram: cosa sono
    Profilo-gruppo-instagram

    ArthurStock / Shutterstock

    Ma prima di tutto è fondamentale comprendere di cosa si tratta esattamente. In buona sostanza, i profili di gruppo consentono di creare spazi condivisi per pubblicare contenuti legati ad interessi comuni. La cosa interessante è che, a dispetto della natura del social network, si può decidere di dar vita ad un ambiente totalmente riservato, di modo che post e storie siano visibili solo ai membri del gruppo che al massimo possono arrivare aquota 5.000. In altre parole, è come avere un angolo segreto su Instagram dove condividere ciò che amiamo con persone che la pensano allo stesso modo.

    Uno dei vantaggi più evidenti dei profili di gruppo è la possibilità di condividere contenuti mirati. Invece di pubblicare in modo indiscriminato e sperare che i post raggiungano le persone giuste, ci si può ora rivolgere a un pubblico con i nostri stessi interessi. Questo apre le porte a conversazioni più autentiche e coinvolgenti.

    L'aspetto della privacy è diventato sempre più importante nell'era dei social media. Con i profili di gruppo, resta all’utente la libertà di scegliere se il gruppo deve essere pubblico o privato. Se si desidera riservare i contenuti sul profilo a una cerchia ristretta di membri, si può impostare il gruppo come privato, consentendo l'accesso solo a persone invitate o approvate dall’amministratore. Nel caso di un profilo di gruppo pubblico invece, chiunque su Instagram potrà accedere ai post e alle storie condivise dai membri e allo stesso modo, decidere di iscriversi.

    Come amministratore, si ha il potere di modellare l'esperienza dei membri. Si può scegliere se approvare i post e le storie prima che siano pubblicate sul profilo. Un livello di controllo che aiuta a mantenere l'atmosfera giusta. Inoltre, la funzione "Invita" permette di allargare costantemente la cerchia, consentendo a nuovi membri di partecipare e contribuire alle discussioni. Questo porta a una comunità dinamica, in costante crescita e pronta a esplorare insieme nuovi orizzonti.

    Per ora i profili di gruppo sono disponibili soltanto nell’app di Instagram per dispositivi mobile, e non risultano essere presenti né nella versione Web del social network che nella sua applicazione per Windows.

  • 2. Come creare un profilo di gruppo passo dopo passo
    Screen -smartphone-creazione-profilo-gruppo

    Shutterstock

    E ora, passiamo all'azione. Per creare profili di gruppo su Instagram, bisogna anzitutto assicurarsi di disporre dell'ultima versione dell'app del social network installata sul proprio smartphone. Per verificare, basta recarsi nel Google Play Store nel caso di Android o nell’App Store per iPhone, cercare “Instagram” e fare tap sul pulsante “Aggiorna” se presente in corrispondenza dell’icona dell’app. Se invece compare la scritta “Apri” vuol dire che si sta già utilizzando la versione più recente del social.

    Successivamente, occorre eseguire l’accesso a Instagram dall’app ufficiale per Android o iPhone. Dopodiché premere sul simbolo dell’omino o sulla miniatura della foto del profilo (collocata in basso a destra) e sul pulsante (+) nell’angolo in alto a destra dello schermo. Nel menu che si apre, selezionare la voce “Profilo di gruppo”.

  • 3. Configurare il profilo di gruppo su Instagram
    Screen-pagina-instagram

    Shutterstock

    A questo punto, comparirà una pagina “Crea profilo di gruppo” da cui si possono inserire nome, descrizione, immagine di profilo del gruppo e settare le feature quanto a privacy, amministratori, approvazione dei post e visibilità.

    Quindi fare tap sul bottone (+) situato nella parte superiore della schermata e scegliere la foto con cui identificare il gruppo. Successivamente, compilare i campi di testo “Nome del gruppo”, “Nome utente di gruppo” e “Descrizione” con tutti i dettagli del caso. Tuttavia, solo il nome utente di gruppo è un dato obbligatorio.

    In merito alle impostazioni del profilo di gruppo, si può scegliere se impostare il gruppo come privato. Per farlo, occorre spostare su ON l’interruttore collocato in corrispondenza della voce “Profilo di gruppo privato”.

    Un’altra opzione che si può decidere di attivare riguarda “Approva i post” che sostanzialmente dà all’amministratore la facoltà di approvare i post e le storie prima che siano visibili sul profilo di gruppo.

    Una volta seguiti questi passaggi, concludere la creazione del profilo con un tap sul pulsante azzurro “Crea”. Come ultimo passaggio, si possono selezionare subito gli utenti da invitare nel gruppo e premere sul bottone “Invia” (in fondo allo schermo), così da inoltrare l’invito.

  • 4. Cosa si può fare con i profili di gruppo su Instagram
    Creare-profilo-gruppo-instagram

    Shutterstock

    Per pubblicare contenuti, basta pigiare sul pulsante azzurro “Pubblica” e selezionare il tipo di contenuto da pubblicare (es. Post, Storia, Reel, ecc.). La voce “Profilo di gruppo” avvia la procedura di creazione di un nuovo profilo, di cui abbiamo parlato sopra.

    Premendo sul bottone “Amministratore” si possono modificare le impostazioni del gruppo, gestire post e inviti in sospeso o membri in attesa di approvazione, gestire le notifiche, ecc. Da questa schermata è possibile anche eliminare un profilo di gruppo che abbiamo creato.

    Basta selezionare la voce in rosso “Elimina profilo di gruppo” e confermare la decisione facendo tap sulla voce “Elimina”, tenendo conto del fatto che dopo l’eliminazione tutti i contenuti condivisi dai membri sul profilo verranno eliminati e che questi ultimi riceveranno una notifica dell’avvenuta cancellazione.

    Infine, il bottone “Invita” serve per invitare altre persone a unirsi alla community.

  • 5. Come trovare i profili di gruppo creati
    Trova-profilo-gruppo-instagram

    Shutterstock

    Nel proprio profilo si può accedere alla lista dei profili di gruppo creati. È sufficiente toccare il menu a tendina in alto a destra, quindi premere sulla voce “Profili di gruppo”. In questo modo, si potrà visualizzare uno schema riassuntivo dei profili di gruppo Instagram creati, di cui si è amministratori, a cui si partecipa come semplice membri e che sono suggeriti dalla piattaforma per affinità di interessi.

    Per saperne di più:  Come usare Instagram, la guida per utilizzarlo al meglio

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Fda
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.