L’amicizia è un valore importante e Spotify, la famosa applicazione che offre un servizio di streaming on demand musicale, ha voluto celebrarlo aggiungendo una nuova funzionalità destinata ad un grande successo: Friends Mix. L’obiettivo dichiarato è quello di permettere alle persone di raccontare i propri sentimenti, le proprie emozioni, i rapporti costruiti e i legami speciali attraverso i brani musicali che più amano.

È la soluzione ideata da Spotify per incrementare il coinvolgimento e le interazioni degli utenti più giovani. In base ad uno studio interno, è stato rivelato che ben il 29% delle playlist che contengono la parola ‘amico’ sono state create da un pubblico con un’età compresa tra i 18 e i 24 anni. La cosiddetta generazione Z, che solo nel mese di giugno 2022 ha riprodotto circa 763.901.635 minuti tra brani musicali e contenuti di vario genere sulla piattaforma.

Friends Mix: cos’è e in cosa consiste

La nuova funzionalità Friends Mix è stata lanciata da Spotify in occasione di un evento speciale, la Giornata Internazionale dell’Amicizia, e potrebbe diventare una tra quelle più amate dagli utenti abbonati all’applicazione, poiché permette di condividere le proprie passioni musicali con le persone a cui si tiene.

In base a ciò che gli amici ascoltano, viene automaticamente creata una playlist costantemente aggiornata che miscela i brani più apprezzati. Friends Mix è progettata per migliorare nel tempo e per apprendere le nuove abitudini musicali di un gruppo di persone.

Friends Mix è legata a Blend, la funzionalità lanciata lo scorso anno da Spotify e che consente di misurare il grado di affinità con gli amici e i collegamenti stabiliti sull’applicazione. In base ai trend dei contatti, costruisce delle playlist che permettono agli utenti di scoprire nuovi brani.

Friends Mix: come funziona

Friends Mix non è al momento disponibile per tutti gli utenti. Potranno accedervi solo coloro che possiedono un dispositivo mobile iOS o da desktop, ed è richiesta la sottoscrizione di un abbonamento Spotify Premium.

Usare la funzione Friends Mix è estremamente semplice. Generalmente, le nuove playlist si creano in maniera automatica e vengono aggiornate quotidianamente dall’applicazione in base agli ascolti degli amici.

Qualora ciò non accadesse si può andare, nella scheda ‘Create per te’, su ‘Crea una playlist Blend’ ed invitare un amico ad entrare nella playlist. A questo punto Spotify creerà automaticamente una lista di brani condivisi con un’immagine di copertina personalizzata.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb