Il digital marketing è un settore complesso e in continua evoluzione. Le aziende e le organizzazioni sono alla ricerca costante di nuovi modi per promuovere la propria attività, i servizi e i prodotti offerti e per raggiungere gli obiettivi di business che si pongono.

I marketer devono essere sempre attenti agli stimoli che provengono dall’ambiente esterno, alle strategie adottate dai competitor e ai nuovi trend del settore. Non possono farsi trovare impreparati, perché metterebbero a rischio la sopravvivenza delle imprese per le quali lavorano.

Tanti e diversi sono le tendenze per il presente e per un futuro sempre più vicino. Le esigenze del consumatore vengono messe al primo posto, l’automation e l’elevata personalizzazione dei contenuti saranno protagonisti e aumenteranno ulteriormente gli investimenti per promuovere gli acquisti attraverso i social network.

I Trend del Digital Marketing: messaggi mirati e automazione

L’automation degli ADS è ormai una realtà concreta, che fa parte della strategia di numerose aziende. A fare la differenza sarà il contenuto, che è l’elemento diversificante che permette di avere un vantaggio sui competitor e di attirare l’attenzione di clienti o potenziali tali. Sarà essenziale sviluppare pubblicità che abbiano un ottimo copy e un design accattivante.

Il messaggio trasmesso non deve essere generale, ma costruito in maniera specifica per il target di riferimento. Deve essere chiaro e adatto al contenitore a cui è destinato o al canale attraverso il quale verrà trasmesso.

La voce sarà al centro dell’attenzione: sempre più persone utilizzano la ricerca vocale per trovare contenuti sul web. Le aziende e gli esperti di digital marketing dovranno tenere in considerazione questa tendenza e capire come sfruttarla per poter ottenere dei vantaggi.

Shopping, social network e passaparola: il ruolo degli influencer

Gli influencer continuano a mantenere un ruolo importante. Attraverso la loro attività riescono a trasmettere facilmente messaggi ai consumatori, ma la loro forza sta diminuendo. Le campagne di influencer marketing troveranno ancora largo spazio, ma anche il passaparola dovrà essere stimolato.

Lo shopping online è la modalità di acquisto prediletta di molti consumatori e anche i social network si adattano a questa tendenza. All’interno delle piattaforme più utilizzate sono stati predisposti strumenti che permettono l’acquisto diretto dalle pagine aziendali. 

Gli utenti dei social potranno accedere ai cataloghi in pochi passaggi e acquistare direttamente attraverso le applicazioni. Non basterà più curare le attività SEO per migliorare il proprio posizionamento su Google, ma occorrerà stimolare l’attenzione degli iscritti alle piattaforme social.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb