Instagram è la terza app più utilizzata al mondo. Nasce come un social network attraverso cui postare immagini d'effetto, belle fotografie o video suggestivi accompagnati da una didascalia coinvolgente.

Gli utenti hanno davanti un mondo di funzionalità: oltre a creare nel proprio profilo un feed bello e accattivante ricco di contenuti visivi, possono commentare i post dei profili seguiti, mettere Mi Piace cliccando sull’icona a forma di cuore e inviare messaggi privati. Si possono seguire i profili dei propri amici, delle celebrità o dei brand.

Su Instagram sono presenti anche molti profili business, per cui se si vuole far crescere la propria attività, l'app è sicuramente una delle migliori soluzioni.

Instagram offre tante funzionalità agli utenti ed enormi opportunità a brand e professionisti. Si può usare anche in anonimo, soprattutto per guardare le Storie senza svelare la propria identità.

Sono molte le funzionalità del social network: ogni utente può vedere i post e le Storie dei profili che segue e degli account pubblici, ovvero quelli che hanno eliminato le restrizioni di privacy e permettono a tutti di guardare i propri contenuti.

 Al contrario, quando il profilo è privato, solo i follower di quell’account potranno vedere il feed e le Storie.

Capita, a volte, che chi voglia entrare su Instagram per vedere un contenuto non abbia un account proprio o non si sia mai iscritto. 

Altre volte accade che si vogliano visualizzare delle Storie in anonimo, ovvero senza che il proprietario lo sappia. Ecco come fare in pochi e semplici passi.

  • 1. Guardare i contenuti di Instagram senza iscriversi e avere un profilo
    Guardare i contenuti di Instagram senza iscriversi e avere un profilo

    Può succedere di aver voglia o necessità di vedere un contenuto pubblicato su un profilo Instagram ma non avere un proprio account per entrare sulla piattaforma. In questo caso bisogna ricordarsi che Instagram pone alcune limitazioni agli utenti che vogliono sbirciare i contenuti del social network senza creare un profilo privato.

    L'app nasce per favorire le iscrizioni, in modo da stabilire relazioni tra utenti. Senza un account personale, ciò non è possibile. Tenendo questo a mente, si possono utilizzare dei semplici escamotage per ovviare al problema.

    L’opzione più semplice è effettuare una ricerca Google indirizzata al sito web ufficiale di Instagram. Basta aprire il proprio browser e digitare nella barra di ricerca il nome dell’utente che si vuole cercare, seguito da “profilo Instagram”. Per esempio, “Cristiano Ronaldo Instagram account”. Nei risultati di ricerca apparirà la pagina web del profilo ricercato.

    Basta cliccare sul risultato online per avere un’anteprima dei post più recenti che il proprietario del profilo ha pubblicato. Non sarà possibile commentare i post e vedere le interazioni tra gli utenti. Più si cercherà di guardare i contenuti in questo modo, più Instagram proporrà, attraveso una finestra pop-up, l’iscrizione alla piattaforma per accedere a tutte le sue funzionalità.

    Non si potranno guardare neanche le Storie e quindi non si apparirà neanche tra il pubblico. Instagram non permette a nessun utente di sapere chi ha guardato i post, ma mostra invece tutti i profili che hanno visualizzato una Storia su Instagram. C'è, però, un modo per farlo senza svelare la propria identità.

  • 2. Guardare le Storie in anonimo con Android
    Guardare le Storie in anonimo con Android

    Esistono diverse alternative per guardare le Storie di un profilo senza che il proprio nome appaia nella lista delle visualizzazioni. Purtroppo, Instagram non permette di vedere le Storie con funzionalità interne alla piattaforma. Occorre usare applicazioni esterne o piattaforme specifiche.

    Se si utilizza un dispositivo Android, un’ottima applicazione è Salva storie. L’app è gratuita, ma se si vuole eliminare la pubblicità si può acquistare la versione a pagamento.

    Per installarla basta andare nel Play Store del proprio dispositivo, digitare nella barra di ricerca il nome dell’app e, una volta trovata, cliccare sul tasto verde Installa. Una volta completato il Download, occorre aprire il servizio.

    A questo punto si chiederà di scegliere la modalità di accesso: è possibile entrare nell’applicazione sia tramite Instagram che Facebook. Dopo aver cliccato l’opzione preferita, bisogna inserire le proprie credenziali: numero di telefono, nome utente Instagram o e-mail utilizzati nel corso della registrazione e la relativa password.

    Se non si ha ancora un account sulla piattaforma, qui si può crearne uno ex novo. Inseriti i dati, apparirà una schermata che annuncia un nuovo login e avvisa che si potrebbe ricevere un’e-mail di sicurezza o una notifica da parte di Instagram per accedere all’app. A questo punto, bisogna cliccare su OK. Autorizzare l’accesso allo spazio di archiviazione e cliccare su Continua. Dopo aver cliccato di nuovo su Consenti, finalmente si entra nella pagina principale dell’applicazione.

    Per vedere una storia in anonimo bisogna cliccare sull’icona della lente di ingrandimento in alto a destra, digitare il nome del profilo che si vuole vedere e avviare la ricerca. Una volta trovato il profilo, la schermata mostrerà sia il feed che le Storie.

    Si deve cliccare su Story per visualizzare le Storie. Salva storie permette di scaricare l’immagine, condividerla anche su altre piattaforme o ripostarla.

  • 3. Come guardare le Storie in anonimo con iOS
    Come guardare le Storie in anonimo con iOS

    Se il dispositivo utilizzato ha un sistema iOS, l’app migliore per usare Instagram in anonimo è Storized per Instagram. Si scarica gratuitamente dall’App Store di iOS, ma se si vuole eliminare la pubblicità, anche in questo caso bisognerà acquistarla.

    Terminato il Download e avviato l’app, basta digitare la @ seguita dal nome del profilo che si vuole vedere. Cliccare su Storie > Anteprima. Anche qui si può salvare la storia attraverso il menu coi tre puntini > Salva.

    Se invece non si vuole scaricare nessuna app sul proprio device, si potrà utilizzare un sito internet apposito direttamente da browser, come instastories. Il principio è lo stesso delle app viste in precedenza: dopo aver digitato il nome utente nella barra di ricerca, si possono visualizzare le Storie in anonimo.

    Per saperne di più: Come usare Instagram

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb