Su Twitch, una delle piattaforme di streaming più popolari al mondo, la maggior parte dei contenuti sono trasmessi in diretta e attinenti al mondo dei videogiochi.

Per questo motivo, viene chiamato anche “la casa dei gamers” ma nel tempo, ha allargato i suoi orizzonti, tanto che sono nati migliaia di canali tematici sugli argomenti più disparati: dal cinema ai fumetti, passando per la musica, l’attualità e addirittura la filosofia.

Sfruttando le potenzialità della piattaforma acquistata ad agosto 2014 da Amazon, basta una connessione di rete sufficientemente performante per streammare su Twitch. Tuttavia, ci sono tante cose da tenere in considerazione e il solo comparto tecnico può sembrare ingestibile.

Non si tratta solo dell'hardware, ma dell'attrezzatura e delle periferiche necessarie. Con la giusta combinazione di strumenti però, si può ottenere una trasmissione di qualità senza prosciugare il conto in banca.

  • 1. Strumenti per streammare su Twitch
    Twitch, come fare le dirette

    Shutterstock

    Lo streaming in diretta richiede un enorme dispendio di risorse informatiche, ma per streammare su Twitch è buona norma assicurarsi di avere una connessione Internet stabile, un efficace software per lo streaming, un computer, un cellulare e una console con i requisiti minimi per far girare il contenuto, una periferica audio e video di qualità.

    Twitch Studio è il software di streaming offerto gratuitamente da Twitch che consente di iniziare a trasmettere in pochi minuti. La configurazione guidata e intuitiva rileva automaticamente microfono e webcam, il layout iniziale pre-caricato aiuta gli autori a personalizzare facilmente l'aspetto dello streaming. Avvisi e chat integrati aiutano a monitorare l'attività del canale e a interagire con la community. Un ottimo punto di partenza per gli streamer alle prime armi, ma si possono usare anche OBS, XSplit o altri.

    Molti computer di fascia media dovrebbero poter gestire un gioco base, il software per webcam/audio e quello per lo streaming.

    Fatto salvo che per trasmettere con Mac, è necessario hardware extra e che alcuni programmi di streaming funzionano in maniera diversa da Windows, bisogna controllare che il computer rispetti le specifiche minime di sistema: Windows 7 Home Premium o superiore, almeno 8 gigabyte di RAM e un processore Intel Core i5-4670 o un AMD FX-8350 e per la GPU almeno la DirectX 10.

    Audio e video di qualità possono cambiare drasticamente la percezione dello streaming. Per migliorare la qualità di microfono e webcam, valutare il tipo di contenuto da creare e il luogo da cui si trasmette. Considerando aspetti come sede, angolazione, illuminazione e posizionamento, si possono ottimizzare anche i più economici. E il tipo di contenuto creato aiuta a determinare quanto investire.

  • 2. Streammare su Twitch da P
    Streammare su Twitch da P

    Shutterstock

    Ci sono vari metodi per streammare su Twitch da PC. Il più rapido è passare per Twitch Studio. Attualmente, si può scaricare in versione preliminare (beta) e solo per Windows (da Windows 7 in poi). Fatto ciò, accedere all’account Twitch tramite browser, clic sul tasto Continua e poi su Attiva e Autorizza per collegare account e dispositivo a Twitch Studio. Per la configurazione guidata, premere sul tasto Inizia ed effettuare i test relativi a microfono e webcam.

    Cliccando su Vai a impostazioni, il programma effettuerà un test della connessione a Internet, per comprendere a quale qualità effettuare dirette senza problemi. Comunque, si potrà ripetere il test o modificare le opzioni manualmente. Con Vai all’App si termina la configurazione. 

    Twitch Studio rende tutto semplice: basta fare clic sul pulsante Avvia streaming per andare in live.

    Per guardare statistiche e scena condivisa: clic sul riquadro Applicazione a schermo intero, in alto a sinistra, selezionare la finestra relativa al titolo da giocare per farla comparire all’interno della live e partire con il gameplay. Sull’icona della matita in basso si possono modificare titolo, notifica di inizio trasmissione live, categoria, tag e lingua della diretta. Sulla destra del programma, la chat.

  • 3. Streammare su Twitch da mobile
    Streammare su Twitch da smartphone

    Cristian Storto / Shutterstock.com

    Il metodo più rapido e semplice per streammare su Twitch è quello da dispositivi mobili. Le live più diffuse sono “Just Chatting”, in cui lo streamer parla al pubblico inquadrandosi con la fotocamera. Si passa per l’app mobile di Twitch da installare tramite Play Store o App Store.

    Una volta avviata l’app ed effettuato il login, fare tap sull’icona del profilo in alto a sinistra, e in successione Vai in diretta, Abilita telecamera e Abilita microfono, concedendo tutte le autorizzazioni. Così si accede alla schermata di configurazione della diretta. 

    In alto è presente un’anteprima di ciò che gli spettatori possono vedere, mentre nella sezione in basso si possono modificare le impostazioni della live, dal titolo alla categoria. Una volta che tutto è corretto, fare tap sul pulsante Avvia streaming per iniziare.

  • 4. Streammare su Twitch da console
    Streammare su Twitch da console

    iama_sing / Shutterstock.com

    Sony e Microsoft hanno implementato nel sistema operativo funzionalità native che consentono di streammare su Twitch da console

    Da PS4: avviare il titolo da trasmettere, premere il pulsante Share del controller, selezionare l’opzione Trasmetti gioco e la voce OK. Successivamente, premere il tasto X del pad sull’icona di Twitch ed eseguire il login con l’account: nella schermata di configurazione della diretta, si potranno gestire webcam, microfono, qualità, titolo e molto altro. Premere sul tasto Inizia la trasmissione per andare live.

    Per streammare su Twitch da PS5 con PC, da Switch o da PS4 con Streamlabs si consiglia l’acquisto di una scheda di acquisizione che consente di “catturare” il flusso video da una qualsiasi console, gestendolo poi direttamente dal computer tramite programmi come Open Broadcaster Software o Streamlabs. In genere, una scheda di acquisizione si collega alla console tramite HDMI e al PC tramite USB.

    Per saperne di più: Cos'è e come funziona Twitch

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb