Dopo l’annuncio del primo smartwatch targato Google, crescono i rumors sulle caratteristiche del tanto atteso Pixel Watch

Stando alle ultime indiscrezioni del giornale specializzato 9to5Google, il Pixel Watch non godrà di un processore di nuova generazione, ma sarà affiancato da un chip economico.

La delusione per un processore non di ultima generazione sarà attenuata dalle alte prestazioni garantite da una sensoristica di tutto rispetto, dalla capacità della RAM e della memoria interna.

Un co-processore per il Google Pixel Watch

Lo smartwatch di Mountain View sarà equipaggiato con un Exynos 9110, cioè un processore lanciato sul mercato da Samsung ormai quattro anni fa. Per ovviare alle prestazioni limitate di Exynos 9110, Google ha abbinato un coprocessore a supporto.

In base alle dichiarazioni rilasciate da Max Weinbach, giornalista di 9to5Google, il coprocessore sarà un Cortex-M33, caratterizzato da una potenza molto bassa che non aumenterà i consumi di energia del Pixel Watch.

Comunque a garantire altre prestazioni ci sono la RAM leggermente superiore a 1,5 GB e la memoria interna da 32 GB.

La RAM del Pixel Watch ha una dimensione maggiore anche della RAM dei Galaxy Watch 4 e Watch 4 Classic di Samsung. Il suo utilizzo faciliterà la reattività dei dispositivi Wear OS.

Con la memoria interna Big G fa un salto di qualità enorme: guardando il mercato attuale, le cifre si assestano intorno ai 16 GB, esattamente la metà della memoria proposta da Big G per il suo smartwatch.

Cos'altro sappiamo di Google Pixel Watch

Per quanto riguarda la sensoristica, Pixel Watch avrà gli stessi sensori già utilizzati per FitBit Luxe e Charge 5. Questo significa che ci sarà un sensore dedicato alla frequenza cardiaca capace di leggere anche il livello di ossigenazione del sangue e un altro riservato all’elettrocardiogramma.

Il mondo intero ha avuto il primo scorcio del Pixel Watch durante IO/2022, l’evento annuale organizzato dal colosso di Mountain View per presentare tutti i nuovi prodotti e servizi dell’azienda.

Dalle prime immagini rilasciate da Google, il Pixel Watch sarà un orologio smart di alta gamma, dal design semplice, delicato e minimalista.

Ha un display curvo e uno spessore leggermente superiore a quello dell’Apple Watch. Completa il tutto il sensore per la frequenza cardiaca sul retro.

Tra le tante funzionalità del Pixel Watch, gli utenti potranno monitorare il sonno, conteggiare i passi e utilizzare il timer.

Per poterlo vedere dal vivo si dovrà aspettare l’autunno del 2022, presunta data di uscita dello smartwatch.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb