Tumblr è la piattaforma di microblogging e social networking che consente di creare in modo facile e veloce tumblelog, una variante dei blog in cui vengono pubblicati articoli più concisi rispetto ai lunghi editoriali frequentemente associati a quelli tradizionali e più ricchi di elementi multimediali (foto, video, meme e GIF).

Le sue origini risalgono al 2007, riuscendo per certi versi ad anticipare i social moderni e diventando uno dei punti di riferimento dei giovanissimi. Nel 2013 è stato acquistato da Yahoo! prima di diventare proprietà di Automattic, la stessa società che si è occupata dello sviluppo di WordPress. 

Per molti Tumblr è il ricordo dell’internet che fu: un posto nato per condividere e fare squadra restando lontani dalle apparenze e critiche feroci degli haters digitali e non.

Per molti versi, Tumblr è caratterizzato da uno stile retrò che pur essendo esteticamente accattivante, potrebbe risultare un po’ datato rispetto ai siti e blog più moderni. Tuttavia, è ancora molto gettonato, soprattutto perché molto semplice da utilizzare.

Secondo alcuni è il posto perfetto per i creator che possono condividere i propri lavori in maniera semplice e senza il peso dei like compulsivi. È anche il posto perfetto per parlare di se stessi e delle proprie passioni senza il bisogno di sembrare “cool” con stories e foto artistiche di pranzi, cene o delle proprie vacanze da sogno.

  • 1. Come registrarsi a Tumblr
    Registrarsi a Tumblr

    Screenshot Fastweb Plus

    La prima cosa da fare per poter creare un tumblelog è registrarsi alla piattaforma. Basta inserire indirizzo e-mail, password e nome utente (che potrà essere cambiato anche in un secondo momento) e cliccare su Registrati.

    Dopo aver inserito l’età e accettati i termini e le condizioni di servizio Tumblr, confermare la registrazione tramite il link inviato all’indirizzo e-mail indicato e il gioco sarà fatto. In alternativa è possibile effettuare la registrazione tramite l’account Google o quello Apple.

    Effettuato l’accesso, Tumblr chiederà di seguire 5 profili di interesse, così da poterne costantemente visualizzare gli aggiornamenti sulla timeline. Il passo successivo da compiere è quello di completare le informazioni personali: inserire la foto del profilo e scegliere nome e descrizione del blog.

  • 2. Creare contenuti su Tumblr
    Creare contenuti su Tumblr

    Screenshot Fastweb Plus

    Nella Dashboard si possono vedere i contenuti pubblicati dagli altri utenti e i post condivisi dai blog seguiti e come tutti i social network, sarà possibile interagire con essi. Cliccando sull’icona della bussola è possibile trovare gli argomenti di tendenza e le pagine da seguire che li trattano: un modo per restare sempre aggiornati sui trend e seguire tutti i creator che contano. 

    Nella pagine principale è anche possibile postare i propri contenuti sotto forma di:

    • Testo che si può formattare e arricchire con immagini, video, collegamenti ipertestuali e widget in HTML
    • Foto che può essere accompagnata da una breve descrizione. Il limite è di 10 foto selezionabili dal computer o URL esterno oppure scattarla dalla webcam in real time
    • Citazione testuale e la fonte da cui è tratta
    • Link che rimanda al contenuto di un sito web o di un blog
    • Chat ovvero conversazioni automaticamente formattate da Tumblr in stile conversazionale, come scambio di messaggi tra persone
    • Audio tra cui traccia musicale dal PC o condivisione da un sito web esterno o da un servizio musicale online, come Spotify
    • Video caricabile dal computer o condivisibile da siti web esterni, come YouTube o Vimeo

    Tumblr permette di scegliere se pubblicare il post istantaneamente, se salvarlo nelle bozze o programmarne la pubblicazione. Si può scegliere anche di condividere il post solo privatamente.

    Tra le funzioni più interessanti di Tumblr: quella che permette agli utenti o ai lettori anonimi di fare delle domande o ricevere risposte e di contribuire al proprio tblog con i loro post. Una novità è la possibilità di elargire una mancia per supportare i creatori di contenuti preferiti. 

  • 3. Accedere alle impostazioni del blog
    Impostazioni di Tumblr

    Screenshot Fastweb Plus

    Per personalizzare il tema di default, occorre accedere alle Impostazioni del blog. Quindi, cliccare sull'icona dell’Account presente nella parte alta della dashboard e successivamente sulla voce Impostazioni.

  • 4. Modificare il tema
    Modificare il tema di Tumblr

    Screenshot Fastweb Plus

    Dopodiché selezionare il blog che si intende personalizzare dal menu a destra e poi nella sezione Tema Sito, Modifica Tema.

  • 5. Sfogliare e impostare il tema su Tumblr
    Sfogliare temi Tumblr

    Screenshot Fastweb Plus

    Nella pagina che si apre, possiamo selezionare Sfoglia Temi e scegliere uno tra le decine di layout preimpostati disponibili utilizzando le schede Premium, Gratis, Colonna singola, Due colonne, Griglia, Ottimo per i testi, Minimalista, Layout multipli, Alta risoluzione. 

  • 6. Come impostare il tema al tlog
    Impostare un tema su Tumblr

    Screenshot Fastweb Plus

    Individuato il tema da applicare al tlog, è possibile visualizzarne un'anteprima in versione “live” e nel caso la scelta convinca, fare clic prima su Utilizza (in alto a sinistra) per installarlo sul tumblelog. 

  • 7. Personalizzare manualmente la grafica
    Personalizzare grafica su Tumblr

    Screenshot Fastweb Plus

    A questo punto, è possibile personalizzarlo come meglio crediamo, cambiando colori e aggiungendo un’immagine di sfondo secondo le opzioni messe a disposizione da quel tipo di Tema.

  • 8. Come creare autonomamente grafica e tema del tumblelog
    Creare tema su Tumblr

    Screenshot Fastweb Plus

    In alternativa, è possibile personalizzare il tumblelog agendo manualmente sulle Opzioni Grafiche impostando i colori di sfondo e titolo, inserire l’immagine di intestazione e l’avatar. 

    Nelle Opzioni Tema si può impostare il layout scegliendo tra Regular, Minimal, Wide e Grid e scegliere se mostrare o meno certi elementi come l’intestazione scorrevole, la navigazione, lo scorrimento senza fine, il caricamento lento delle immagini, l’evidenziazione della sintassi, post simili, link Twitter, ID Google Analytics. 

    Ancora è possibile personalizzare Tumblr aggiungendo delle nuove pagine al tlog (scheda Pagine nella sezione Personalizza).

    Per creare un look totalmente personalizzato, si può intervenire direttamente sul codice HTML cliccando sulla voce in alto a sinistra Modifica HTML

  • 9. Una finestra sui temi Tumblr
    Temi tumblr

    Screenshot Fastweb Plus

    Per una panoramica più completa sui temi di Tumblr, ci si può collegare alla galleria ufficiale della piattaforma cliccando sulla voce in basso a sinistra Cerca molti più temi e sfogliare tutti i temi disponibili utilizzando le schede Promossi (per visualizzare i temi consigliati dallo staff), Premium (per visualizzare i temi a pagamento), Recenti (per sfogliare i temi più nuovi) e Popolari (per consultare la lista dei temi più usati).


    Per saperne di più: Tumblr, cos’è, come funziona e perchè iscriversi

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb