I contenuti sono il motore di ogni strategia di digital marketing. Testi, immagini, video, podcast, popolano siti web, social media, forum e piattaforme di ogni tipologia e produrne di accattivanti diventa sempre più difficile. Per raggiungere gli obiettivi di business online è essenziale adottare nuovi approcci. L’Agile Content Marketing è una soluzione efficace, che permette di superare ostacoli e cogliere nuove opportunità.

L’Agile Content Marketing rende il team di creazione dei contenuti più produttivo e creativo. Si basa sulla collaborazione tra tutte le figure della squadra, che si confrontano tra loro per trovare nuove idee fuori dal comune e per realizzare qualcosa di originale e innovativo.

L’obiettivo è soddisfare le aspettative di tutti gli stakeholder in campo ed essere presenti online con una strategia vincente.

Agile Content Marketing: che cos’è

team di lavoro che collabora

La metodologia agile è sempre più diffusa in ogni tipo di contesto lavorativo. Mira alla realizzazione di progetti di alto valore, basandosi su processi iterativi e sulla sperimentazione. Sulla base degli input ricevuti e di un’accurata analisi dei dati, si cerca di terminare i lavori in un breve periodo di tempo.

I primi ad apprezzare le potenzialità dell’Agile Marketing sono stati i team dedicati allo sviluppo di software, che hanno iniziato ad adottare nuove tecniche per velocizzare i lavori e produrre di più con performance elevate. I vantaggi di tale approccio sono apparsi immediatamente evidenti e sono sempre di più i professionisti del digitale che decidono di cambiare metodologia di lavoro e portano a termine le attività quotidiane con una nuova mentalità. 

Lavorare con approccio agile comporta grandi vantaggi: si produce di più ottenendo risultati migliori nel minor tempo possibile.

Adottare un approccio di Agile Content Marketing per realizzare testi, immagini, video e audio per il web significa lavorare in modo più veloce, produttivo ed efficiente. Differisce dalla creazione di contenuti tradizionali poiché si concentra sul rilascio frequente di pubblicazioni e aggiornamenti. Nonostante l’iterazione dei processi di produzione, la sperimentazione è deliberata ed incoraggiata.

Il focus rimane sull’utente finale, poiché la sua soddisfazione è l’obiettivo da raggiungere. Quest’ultimi dimostrano di apprezzare la creazione di contenuti originali, dove la creatività di chi li produce viene messa in risalto.

Come lavora un content marketing team con l’approccio agile

content marketing nel computer

I content marketing team che prediligono l’approccio agile possono decidere di lavorare in diversi modi o di adottare framework o tecniche ibride che si adattino perfettamente ai compiti da portare a termine e agli obiettivi da raggiungere. Due metodologie particolarmente diffuse e apprezzate sono quello dello scrum e del kanban.

Scrum è un framework che permette di gestire il flusso di lavoro in maniera incrementale. Le azioni vengono svolte attraverso degli sprint in dei segmenti di tempo brevi e ben definiti, che generalmente durano fino ad un massimo di quattro settimane.

Il kanban è un modo per organizzare le attività consentendo a tutti i lavoratori di individuare le priorità e i compiti da portare a termine. 

I team che adottano un approccio agile possono sviluppare proprie metodologie, ma è sempre bene che nella creazione di contenuti ci sia massima trasparenza per poter consentire a tutte le parti interessate di poter monitorare lo stato di avanzamento dei progetti e di poter elaborare o rispondere a nuove richieste.

La consapevolezza di operare in un mondo che cambia e si evolve velocemente non deve mai mancare. I team devono essere disposti a studiare e sperimentare, perché ciò che in passato era efficace potrebbe smettere di funzionare nel presente. Un gruppo di lavoro agile lavora con piccoli esperimenti che vengono rilasciati di frequente.

L’analisi dei dati e dei risultati è alla base di ogni azione. Se i contenuti prodotti ottengono successo e catturano l’attenzione del pubblico di riferimento, si può pensare di creare degli approfondimenti, offrire nuove informazioni o realizzare degli eventi coinvolgenti.

Un content marketing team che adotta un approccio agile è sempre attento agli input che arrivano dall’esterno ed è pronto a sperimentare per soddisfare le nuove esigenze degli utenti e dei clienti.

Nella pratica, tutto ciò si traduce nella stesura iniziale di progetto pilota che precede la creazione dei contenuti. Serve per comprendere tutti gli elementi e le risorse necessarie e per stabilire i flussi di lavoro. Se si adotta lo scrum, occorre delimitare gli sprint in tempi brevi e ben determinati, trovando una giusta frequenza per il rilascio. 

È opportuno anche stabilire tutti i requisiti ritenuti essenziali per un prodotto di qualità. Solo dopo averli soddisfatti tutti si potrà procedere alla pubblicazione. I content marketing team che adottano l’agile marketing procedono ad una revisione collaborativa che coinvolge più membri della squadra di lavoro.

I contenuti sono costruiti pensando sempre all’utente finale. Per produrne di qualità e pertinenti è bene che tutto il team abbia chiaro di chi si tratta, i suoi gusti e i suoi bisogni fin dall’inizio dei lavori. In questo modo si riducono nettamente i momenti di controllo, favorendo un rilascio rapido e frequente di tutto ciò che viene prodotto.

Quando si adotta un approccio di Agile Content Marketing, i team di lavoro devono essere perfettamente allineati e affiatati. Devono essere programmati momenti di confronto e di dialogo, per diffondere una visione comune e favorire la creazione di una squadra collaborativa.

Le riunioni devono essere organizzate periodicamente e devono essere mirate a mettere in luce non solo le problematiche da risolvere e i compiti da portare a termine, ma anche i successi e i vantaggi ottenuti mettendo in pratica la nuova metodologia di lavoro.

Per saperne di più: Cos'è e cosa si intende per digital marketing

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb