login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Xbox, come evitare i problemi di surriscaldamento

Ascolta l'articolo

Come evitare i problemi di surriscaldamento di una Xbox Series X o di una Xbox Series S. I trucchi per mantenere fresca la propria console durante i mesi estivi

xbox joystick Shutterstock

Con l’arrivo dell’estate e delle temperature elevate, accendere la propria Xbox potrebbe essere un problema, soprattutto perché la console tenderà ad accumulare calore.

A lungo andare, con il continuo surriscaldamento, il dispositivo potrebbe andare in blocco o, addirittura, rompersi per sempre

Naturalmente che si tratti di Series X o di una Series S, la cosa non cambia e c’è bisogno di soluzioni pratiche che possano aiutare l’utente a scoprire come raffreddare il device velocemente.

  • 1. Come capire se l’Xbox si sta surriscaldando
    Xbox nera e bianca

    Shutterstock

    Xbox Series X e S sono ovviamente progettate per dissipare il calore, quindi non bisogna allarmarsi se, soprattutto l’estate, la ventola posta nella parte alta del dispositivo rimane sempre accesa e sia piuttosto calda.

    Proprio come accade con un PC, infatti, anche un dispositivo come questo potrebbe surriscaldarsi dopo qualche ora di utilizzo e, se così fosse, potrebbe spegnersi improvvisamente per evitare danni causati dalle alte temperature. 

    Quando l’Xbox si surriscalda troppo entra in modalità protezione, spegnendosi fino a che la temperatura non raggiungerà di nuovo un livello ottimale.

    Se ciò dovesse accadere è sempre bene attendere qualche momento affinché la console si raffreddi prima di provare ad accenderla di nuovo.

  • 2. Come posizionare il dispositivo
    Xbox posizione

    Shutterstock

    Chiaramente un buon flusso d'aria impedisce il surriscaldamento delle Xbox Series X o Series S, perciò per evitare di dover raffreddare continuamente il dispositivo è bene che venga posizionato in modo che possa “aspirare” il giusto quantitativo d’aria.

    Il suggerimento è di posizionare la console su una superficie solida dove, anzitutto, sarà al sicuro da cadute accidentali.

    Poi è bene evitare di posizionarla sul tessuto, poiché ciò potrebbe intrappolare il calore e impedire il ricircolo d'aria. 

    Posizionare la propria Xbox in maniera corretta è il primo modo per evitare che si surriscaldi è opportuno, infatti, lasciare il giusto spazio affinché la console possa aspirare l’aria fredda per il raffreddamento.

    È anche consigliabile tenere libera l'area intorno al dispositivo, evitando oggetti e qualsiasi cosa possa “chiudere” le varie vie d’accesso dell’aria. In questo senso il consiglio è di lasciare almeno 15/20 cm intorno alla console, in modo che abbia una ventilazione adeguata.

    Il ricambio d'aria è fondamentale per raffreddare i dispositivi elettronici come l’Xbox che, come ben noto, hanno bisogno di aria fresca per essere al sicuro dal surriscaldamento.

    In questo senso è opportuno posizionarla ben lontano da fonti di calore come termoconvettori, camini, termosifoni e qualsiasi dispositivo che (sia in estate che in inverno) possa generare ulteriore calore.

    Ovviamente è bene scegliere anche stanze fresche per il proprio dispositivo di gioco o, eventualmente, utilizzare un climatizzatore per mantenere sotto controllo la temperatura.

  • 3. Manutenzione e pulizia della console
    Xbox pulizia

    Shutterstock

    Oltre al posizionamento della console, è necessario pulirla regolarmente per garantire un flusso d'aria sempre sufficiente al corretto mantenimento della temperatura.

    È particolarmente importante pulire bene vicino alle prese d'aria, dove possono accumularsi polvere e altra sporcizia, come ad esempio il pelo degli animali domestici, i capelli e molte altre impurità.

    Perciò è fondamentale spolverare regolarmente la console, magari utilizzando un panno elettrostatico asciutto.

    Al fianco della “manutenzione ordinaria” può essere utile aprire il dispositivo per eliminare sporco e impurità al suo interno.

    In questo caso, però, è bene fare una premessa: l'apertura dell’Xbox invalida la garanzia, quindi non è consigliabile farlo a meno che la console non abbia almeno due anni.

    Generalmente non è necessario questo tipo di pulizia approfondito se l’utente farà regolare manutenzione, eliminando sporco e impurità dall’esterno.

    Pulire la propria console è un modo per garantire sempre un funzionamento ottimale della stessa e evitare che raggiunta temperature elevate soprattutto in estate.

    Tuttavia, pulire a fondo il dispositivo dopo un certo periodo di tempo è fortemente consigliato, soprattutto se durante l’esecuzione dei giochi il rumore fosse davvero elevato o se si raggiungessero temperature elevate.

    Naturalmente non è un’operazione complessa, ma occorre comunque un po’ di manualità. Prima di “avventurarsi” in questi territori sconosciuti è opportuno consultare una delle molte guide sull’argomento presenti online e, magari, dare uno sguardo a qualche tutorial su YouTube.

    Se poi si vogliono tentare “operazioni più rischiose” come la sostituzione della pasta termica del processore, il suggerimento è di studiare approfonditamente le guide disponibili e, in caso, chiedere aiuto a un centro di riparazioni specializzato.

  • 4. Aggiungere una ventola esterna
    Xbox ventola

    Shutterstock

    Un’altra delle soluzioni più gettonate per raffreddare la propria console è montare delle ventole aggiuntive in modo che entri più aria fresca al suo interno.

    Sul web ci sono moltissimi prodotti differenti di cui, alcuni, specializzati proprio per l’Xbox e che non avranno bisogno di alcuna installazione particolare.

    Per i più coraggiosi si può pensare di cambiare la ventola di default con una più potente o, addirittura, di bucare il case (smontato) per inserire nuovi dispositivi di raffreddamento.

    Acquistare un supporto con una ventola esterna è una soluzione pratica e conveniente per raffreddare più rapidamente la propria Xbox.

    Naturalmente, come per le operazioni di manutenzione del paragrafo precedente, il suggerimento è di essere molto cauti, guardare un tutorial e, eventualmente, ricorrere ai servizi di uno specialista, soprattutto se non si ha una buona manualità.

    Per non rischiare, comunque, è opportuno valutare altre opzioni prima di tentare il tutto per tutto con una ventola nuova, facendo raffreddare la stanza, ad esempio, o cambiando posto alla console.

A cura di Cultur-e
Sai che Fastweb Plus è anche su Instagram?
Instagram
Sai che Fastweb Plus è anche su Instagram?
Fda gratis svg
Seguici gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.