Il sito in maggiore ascesa? Il microblog Tumblr, comprato da Yahoo! nel 2013. Secondo l'ultimo rapporto del GlobalWebIndex, in nove mesi il sito ha visto crescere i suoi utenti attivi mondiali del 120%. A seguire Pinterest con +111%. Facebook, al contrario ha registrato una crescita dell'audience di appena il 2% dall'inizio del 2014 e sembra vicino al punto di saturazione: Cina esclusa, 4 internauti su 5 hanno un account Facebook, con una punta del 93% in America Latina.

Il dato da segnalare però è che stando all' indagine, condotta su un campione di oltre 40mila persone, Tumblr e Pinterest vantano gli utenti più giovani. Il 70% di chi li usa ha infatti un' età compresa fra i 16 e i 34 anni. Al contrario, Facebook ha l'audience più adulta, con oltre un quarto dei suoi fruitori sopra i 45 anni, ed è anche l'unico ad aver riportato nel III trimestre un calo degli utenti attivi tra i 16 e i 24 anni, seppure contenuto al -0,5%.

In termini assoluti, alle spalle di Facebook per numero di utenti si piazzano YouTube e Google+, con una penetrazione vicina ai due terzi delle persone connesse al web. SegueTwitter al 55%. Instagram, LinkedIn e  Pinterest sono intorno al 15% del mercato; Tumblr, Badoo e Myspace si piazzano poco sotto il 10%.

Sul fronte mobile, l'applicazione con la crescita più consistente è Snapchat, che registra un +56%. Facebook si conferma al comando, usato su smartphone e tablet dal 43% degli internauti, e vince anche tra le app per chattare, con Messenger (27%) che nel III trimestre si riporta davanti a WhatsApp (25%), di proprietà della stessa Facebook.

28 novembre 2014

Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb