login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

SPID con Sielte, come ottenerlo

Ascolta l'articolo

Sielte SPID può essere richiesto sia dai privati che dalle aziende. Prevede tre livelli di sicurezza ed è gratis scegliendo determinati metodi di riconoscimento

SPID Sielte Postmodern Studio / Shutterstock.com

Con Sielte lo SPID è semplice, veloce e sicuro. Il servizio di accesso al Sistema Pubblico d’Identità Digitale dell’azienda di reti di telecomunicazione si chiama SielteID. È disponibile per privati e imprese e permette di utilizzare un unico profilo per accedere a tanti servizi differenti. 

Lo SPID Sielte può essere utilizzato per accedere ai principali portali online della Pubblica Amministrazione (PA). Questo vuol dire utilizzarlo per prenotazioni sanitarie, ma anche per la trasmissione di documenti. Per le iscrizioni scolastiche, ma anche per consultare i propri consumi energetici. 

Il provider mette a disposizione tre diversi livelli di sicurezza, che si traducono in tre diversi livelli di autenticazione. Si comincia col Sielte SPID di livello 1, che richiede soltanto l’uso di nome utente e password. Fino ad arrivare al Sielte SPID di livello 3, che prevede l’utilizzo di un device tipo smart card

Un altro aspetto distintivo è che in moltissime occorrenze Sielte SPID è gratis. L’unico caso in cui il servizio è a pagamento prevede la scelta del riconoscimento via webcam come metodo di identificazione. 

Tra gli altri metodi di riconoscimenti disponibili, quello con Firma Digitale e quello con Carta Nazionale dei Servizi. Il riconoscimento con Carta d’Identità Elettronica CIE 3.0 e quello di persona.

  • 1. Come funziona lo SPID Sielte
    SPID Sielte come ottenerlo

    Screenshot Fastweb Plus

    Sielte SPID è il sistema di identificazione digitale che permette di accedere a tutti i più importanti servizi della pubblica amministrazione. Lo SPID di Sielte si chiama SielteID: un unico account che permette muoversi in velocità tra i vari siti della PA. 

    Ma non finisce qui: i servizi abilitati SPID in Italia sono più di 4mila. Per consultarli tutti è possibile fare riferimento al sito AgID sul Sistema Pubblico d’Identità Digitale (https://www.spid.gov.it/) all’interno della sezione Servizi. Nello stesso sito è anche possibile leggere tutti i riferimenti normativi e i regolamenti correlati. 

    Sielte SPID è gratis e prevede due anni di validità. Al momento della scadenza, l’utente ha comunque la possibilità di rinnovare il servizio. Un’altra caratteristica molto importante e apprezzata è la sicurezza di SielteID.

    Questa identità digitale prevede tre diversi livelli di sicurezza, che corrispondono ad altrettanti livelli di autenticazione. L’identità Sielte SPID di livello 1 prevede l’autenticazione con nome utente e password.

    L’identità Sielte SPID di livello 2 prevede l’autenticazione con nome utente, con password e con l’utilizzo di un codice OTP (One Time Password): una password temporanea che viene inviata per confermare l’accesso.

    L’identità Sielte SPID di livello 3 prevede l’autenticazione con nome utente, con password e con l’utilizzo di un dispositivo di accesso esterno: ad esempio una componente hardware tipo smart card. 

    Per chiedere lo SPID con Sielte è necessario avere a disposizione un documento di identità in corso: la carta di identità, il passaporto, ma anche il permesso di soggiorno. Inoltre bisogna tenere sotto mano il proprio codice fiscale o la propria tessera sanitaria. Infine sarà necessario fornire un indirizzo email e un numero di telefono cellulare validi.

    Lo SPID può essere richiesto sia dai cittadini italiani (residenti in Italia e all’estero), sia dai cittadini stranieri con regolare permesso di soggiorno. Fino a qualche anno fa per accedere al Sistema Pubblico d’Identità Digitale era necessario essere maggiorenni. Oggi però esistono delle opzioni di SPID Sielte anche per i minorenni e per le persone sotto tutela. 

  • 2. Come richiedere lo SPID con Sielte
    SPID Sielte, come richiederlo

    Screenshot Fastweb Plus

    Per ottenere lo SPID Sielte bisogna visitare il portale https://www.sielteid.it/ e cercare le voci dedicate alla Registrazione. Dopodiché la prima cosa da fare è indicare il proprio tipo di utenza.

    SielteID permette di scegliere tra due profili diversi. Il primo è quello del cittadino o libero professionista e prevede un set di credenziali con cui accedere a vari servizi della Pubblica Amministrazione. Dalla richiesta di un Bonus all’iscrizione presso un’Università, fino al controllo della propria posizione contributiva.

    Il secondo profilo SielteID è quello per le aziende e garantisce un accesso facile e veloce ai servizi dell’INPS, dell’INAIL e dell’Agenzia delle Entrate. Anche in questo caso l’utente dispone di credenziali uniche per accedere ai portali della PA. 

    Una volta indicato il proprio profilo si passa alla fase successiva: quella in cui selezionare la modalità di riconoscimento. Anche in questo caso è possibile scegliere tra più opzioni.

  • 3. SPID con Sielte: modalità di riconoscimento
    SPID Sielte

    Shutterstock

    Sielte SPID è gratis scegliendo ben cinque modalità di riconoscimento differenti. La prima è quella attraverso Carta d’Identità Elettronica CIE 3.0, che richiede l’utilizzo di uno smartphone con tecnologia NFC. 

    Sono gratuiti il riconoscimento di persona presso gli uffici Sielte e quello presso gli Sportelli Pubblici dei Comuni abilitati. In questi casi l’utente deve innanzitutto compilare un modulo o un pacchetto di attivazione online. 

    Sielte SPID è gratis anche nel caso in cui si opti per il riconoscimento attraverso Firma Digitale o Carta Nazionale dei Servizi. In entrambi i casi l’utente deve disporre del servizio in questione e di un pc con lettore di smart card. 

    L’unico servizio Sielte SPID opzionale non gratuito è quello che prevede il riconoscimento tramite webcam. In questo caso l’utente potrà prenotare un appuntamento nelle fasi successive della procedura. 

    Per saperne di più: Cos'è lo SPID: la guida completa

A cura di Cultur-e
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.