L’Uomo Ragno, Iron Man, X-Men, i Fantastici Quattro. Le vicende dei supereroi della “scuderia” Marvel appassionano da anni diverse generazioni. Per resistere alla crisi che ha inevitabilmente colpito anche il mondo dei fumetti, qualche mese fa le strisce dei personaggi Marvel hanno fatto il proprio ingresso nel mondo delle app con Marvel AR (AR è l’acronimo di augmented reality – realtà aumentata). È un’applicazione per smartphone (sia Android che iOS) e tablet  che sfrutta, appunto, il principio della realtà aumentata.
 
Una volta installata Marvel AR, è sufficiente puntare la cam del proprio dispositivo mobile in punti precisi delle pagine del fumetto per visualizzare animazioni in 3D, vedere brevi filmati collegati alla storia, ascoltare musiche che accompagnano le vicende dei personaggi Marvel. Tra i contenuti extra ci sono anche le versioni a colori delle tavole, i bozzetti preparatori delle scene e informazioni aggiuntive sui supereroi. Obiettivo è innalzare il livello di interattività e coinvolgimento del lettore, che ha quasi l’impressione di prendere parte alle avventurose vicende di Hulk piuttosto che dell’Uomo Ragno. Per molti, l’app è considerata ancora un’estensione della carta stampata e presenta alcuni limiti, ma non c’è dubbio che sia comunque innovativa per il settore dei comics, considerando l’apertura verso il mondo digitale. L’”esperimento” è stato presentato in occasione del lancio della miniserie dei comics Avengers vs X-Men. Al rilascio dell’app ha fatto seguito l’inaugurazione della serie Marvel Infinite, strisce concepite esclusivamente per smartphone e tablet, disponibili su iTunes e Android Market. È molto probabile che presto anche altre case produttrici di fumetti seguiranno la stessa strada, sfruttando i vantaggi della realtà aumentata, ormai presente in un numero sempre maggiore di app di vario tipo. Si pensi, ad esempio, al fumetto in 3D e realtà aumentata, lanciato a settembre dalla casa produttrice belga La Douce: una locomotiva che, grazie al 3D, riesce a prendere vita.

l'app che sfrutta la realtà aumentata

I personaggi Marvel sono creature dell’omonima casa editrice statunitense, Marvel Comics, che inizia le pubblicazioni nel 1939. Simbolo dell’azienda è considerato l’Uomo Ragno. Negli anni la Marvel ha esteso la sua attività dai settori dell’editoria all’intrattenimento e al merchandising. Dalla prima metà degli anni Novanta, le edizioni italiane dei fumetti Marvel sono gestite dalla Panini Comics attraverso il marchio Marvel Italia. Nel 2009 l’azienda è stata acquisita dal gruppo Disney.
 
13 gennaio 2013
A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb