login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Scalapay, cos'è e come funziona

Ascolta l'articolo

Scalapay è un metodo di pagamento che permette di rateizzare gli importi di acquisti online e negli store fisici senza tassi di interesse: come funziona

scalapay T. Schneider / Shutterstock.com

Gli acquisti online sono diventati una pratica quotidiana per la maggior parte delle persone. Sul web si possono trovare occasioni, sconti e prodotti difficili da reperire e tanti sono gli e-commerce a cui fare riferimento per il proprio shopping.

A permettere la diffusione degli acquisti online è anche la sicurezza dei pagamenti digitali, la presenza di applicazioni e di servizi che permettono di comprare prodotti e servizi e acquistare a rate, di vendere oggetti di seconda mano ricevendo denaro dagli altri utenti senza il rischio di incorrere in truffe e senza costi di gestione eccessivi.

Tra i servizi più diffusi c’è, senza ombra di dubbio, Scalapay. Un’applicazione dalle numerose risorse, che consente di gestire pagamenti digitali, effettuare scambi di denaro con altri utenti e acquistare prodotti, servizi e corsi di formazione da centinaia di negozi fisici e online convenzionati.

Come funziona Scalapay

Scalapay

Credits T. Schneider / Shutterstock.com

Scalapay è un metodo di pagamento completamente innovativo, che permette di acquistare beni e servizi e pagarli con calma, in tre rate, sia nei negozi fisici che negli store online che hanno stretto una convenzione con l’azienda.

È un servizio veloce. Creare un account richiede pochi passaggi e non prevede l’inserimento di documenti personali. Per utilizzare Scalapay e accedere a ad offerte speciali per gli iscritti è necessario effettuare il download dell’applicazione, disponibile per dispositivi con sistema operativo Android o iOS. 

È tramite l’applicazione che si può acquistare a rate anche nei negozi fisici convenzionati, poiché genera un codice a barre scansionabile in cassa. Ogni mese, visto il successo che Scalapay sta riscontrando tra consumatori ed esercenti, vengono aggiunti nuovi negozi che stipulano accordi con la società per offrire ai propri clienti la possibilità di pagare a rate anche piccoli importi.

In qualsiasi momento, si può contare sul supporto dello staff di Scalapay, che gestisce le richieste in circa 24 ore. I pagamenti sono sicuri e affidabili, poiché l’applicazione utilizza le più avanzate tecnologie per i controlli antifrode.

Con Scalapay si ha il pieno controllo del proprio denaro. Attraverso l’applicazione, che ha un’interfaccia estremamente semplice e intuitiva, si possono controllare i propri movimenti e le proprie spese e sapere sempre quando verranno prelevati i soldi necessari per saldare una rata.

Scalapay permette di posticipare una rata se si è in difficoltà o di anticipare il saldo prima della scadenza

La prima rata viene addebitata nel momento stesso dell’acquisto e corrisponde ad un terzo del totale dell’importo. La seconda scade 30 giorni dopo la prima transizione e la terza a 60 giorni. Non sono previsti tassi d’interesse.

Comprare con Scalapay: quali cifre sono rateizzabili e cosa succede se si ritarda il pagamento di una rata

ecommerce

Credits Shutterstock

Con Scalapay sono rateizzabili anche piccole cifre. Il proprio potere d’acquisto è dato da diversi elementi: la disponibilità del negozio, il tipo di carta utilizzato, se si è acquistato in passato con questo metodo di pagamento saldando le rate nei tempi giusti.

Se non si paga una rata in tempo o il suo pagamento non va a buon fine si hanno 24 ore di tempo per porre rimedio al proprio debito senza avere costi aggiuntivi. Trascorso questo tempo, Scalapay applicherà delle commissioni per il ritardo nel pagamento che aumentano con il passare dei giorni. Tuttavia, non superano mai il 15% del valore totale del prestito.

Per acquistare online con Scalapay è sufficiente selezionare questo metodo nelle fasi di checkout e fare il login con le proprie credenziali (o procedere ad una rapida registrazione). Per acquistare nei negozi fisici, è necessario generare con l’app un codice a barre che viene scansionato in cassa nel momento del pagamento.

Come creare un account

ecommerce

Credits Shutterstock

L’account si può creare sia da desktop, accedendo al sito ufficiale del servizio, che dall’applicazione cliccando sul pulsante Registrati.

Non viene richiesto di scansionare documenti personali, ma sarà necessario indicare i propri dati, come nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza e codice fiscale. Per fare acquisti bisogna collegare una carta di credito o di debito in corso di validità. Sono accettate tutte le rilasciate in Italia appartenenti ai circuiti Visa, Mastercard e American Express e le carte prepagate, incluse Postepay e Postepay Evolution.

Scalapay non accetta le carte di credito e le carte di debito appartenenti al circuito Bancomat o Maestro. Non sono possibili gli acquisti tramite conto corrente, bonifico bancario, Sepa o conto PayPal

Quanto costa usare Scalapay

Scalapay

Credits T. Schneider / Shutterstock.com

Per il consumatore, usare Scalapay è vantaggioso. Scaricare l’applicazione e registrarsi al servizio è completamente gratuito. Quando si paga a rate, l’intero importo viene diviso in tre parti, senza l’aggiunta di tassi di interesse.

Eventuali costi aggiuntivi vengono presentati all’utente solo se le rate stipulate non vengono saldate entro la data di scadenza. Per evitare che ciò accada, Scalapay informa gli iscritti il giorno prima della data limite attraverso un SMS e una e-mail. In caso di problemi economici, inoltre, si può contattare lo staff per trovare una soluzione e, eventualmente, posticipare la data entro la quale effettuare un pagamento.

I venditori che decidono di offrire il servizio di rateizzazione tramite Scalapay ai propri clienti, pagano le commissioni per ogni ordine effettuato dai consumatori. Per poter stipulare un accordo, occorre contattare l’azienda con gli indirizzi presenti sul sito ufficiale.

Per saperne di più: Pagamenti digitali, cosa sono, quali sono, innovazione e piattaforme

A cura di Cultur-e
Anche Fastweb Plus ha il suo canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Anche Fastweb Plus ha il suo canale Whatsapp
Fda gratis svg
Seguici gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa