Un mini robot a sfera ideato per muoversi su tablet, smartphone e anche su carta. Il suo nome è Ozobot ed è in grado di seguire le righe  disegnate al volo dai giocatori ed è anche capace di distinguere le superfici digitali da quelle fisiche. Svelato al CES di Las Vegas, Ozobot  utilizza piccoli sensori di luce situati alla base per leggere le superfici e muoversi su di esse.  Il suo lancio sarà accompagnato dal rilascio di tre giochi per tablet  disponibili sia per iOS sia per Android: OzoLuck, OzoDraw e OzoRace.  

Ogni Ozobot avrà una cover cambiabile e una luce a LED in grado di comunicare le proprie azioni ai giocatori. Potrà essere ricaricato tramite micro-USB e avrà un’autonomia superiore ai 40 minuti.

Oggi Ozobot è ancora in fase di sviluppo e la compagnia ha cominciato una campagna di crowdfunding su Kickstarter. Obiettivo? Commercializzarlo entro Natale 2014 insieme al kit di sviluppo.   

13 gennaio 2014

Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb