Si chiama Lix Pen ed è la più piccola penna per disegnare in 3D. Lunga 16 centimetri circa, con un diametro inferiore a un centimetro e mezzo, pesa 30 grammi ed è fatta in alluminio. Il device si impugna proprio come una normale penna, è collegata al computer tramite un piccolo jack e utilizza un “liquido” a 149 gradi per poter scarabocchiare per aria.

Diversamente dalle stampanti 3D, qui non ci sono programmi né consigli per disegnare. Bisogna solo ricordarsi che il liquido bollente si solidifica molto velocemente.  

La penna funziona per tutto. Sculture astratte, arte, gioielli ma anche magliette. L’unico limite è dato dalle abilità della persona che la impugna.

Il prezzo di lancio su Kickstarter sarà di 139,95 dollari.

11 aprile 2014

Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb