Da fenomeno di nicchia, solitamente legato alle gang di strada, il tatuaggio è diventato negli ultimi anni un vero e proprio caso di studio: con le principali attività economiche costrette a chiudere per la crisi, i negozi di tatuaggi hanno conosciuto un vero e proprio boom. Pian piano i tattoo sono entrati nella cultura della generazione nata dopo il 1990 anche grazie all'opera di sdoganamento portata avanti da attori, personaggi famosi e sportivi.

Esistono tatuaggi di tutti i tipi: dal lettering che sta spopolando tra i più giovani (frasi di testi musicali, disegnate con font particolari) fino alle rappresentazioni maori che non passano mai di moda. Per le persone indecise o timorose dell'effetto che l'inchiostro potrebbe avere sulla propria pelle, da un po' di tempo sono disponibili delle applicazioni per smarthpone e tablet che, sfruttando la tecnologia della realtà aumentata, permettono si scoprire quale sia il tatuaggio che meglio si abbina con il proprio corpo per capire l'effetto che fa. Ecco le migliori applicazioni per simulare i tatuaggi.

TryTattoo

 

trytatoo

 

L'applicazione TryTattoo (disponibile solamente per gli utenti iOS) permette di simulare l'effetto del tatuaggio sulla propria pelle. L'utente può utilizzare due diverse funzioni:la prima permette di applicare i tattoo su una foto presente nella gallerie del device mobile, la seconda, invece, sfrutta la fotocamera dello smartphone per mostrare l'effetto che fa sul corpo. Sono disponibili centinaia di tatuaggi diversi e ogni persona ne può aggiungere di nuovi grazie alla funzione di acquisizione immagini. Nel caso in cui si è soddisfatti della prova si può inviare l'immagine ai propri amici, condividerla sui social e spedirla al tatuatore di fiducia che apporterà le ultime modifiche per perfezionarlo.

InkHunter

 

 

InkHunter è un'applicazione sviluppata da una software house ucraina e ha un funzionamento che rivoluziona l'intero settore delle app dedicate ai tatuaggi. Sfruttando la realtà aumentata non solo permette di vedere l'effetto che fa il disegno sulla pelle ma grazie ad alcuni algoritmi suggerisce il tattoo migliore a seconda della zona del corpo. La fotocamera del device rende alla perfezione l'effetto tridimensionale delle braccia o delle gambe offrendo un esempio realistico del tatuaggio. Il funzionamento è molto semplice: la persona, attraverso l'inchiostro della penna, segna sul corpo la grandezza e la zona dove effettuare il tattoo, l'algoritmo di InkHunter modifica l'immagine per farla aderire alla perfezione sulla pelle. Si ha l'impressione di indossare il tatuaggio, con un effetto che le altre applicazioni non riescono a regalare.

Sono disponibili i disegni di ben sei artisti, ma ogni persona può aggiungere i propri schizzi grazie alla funzione di acquisizione delle immagini. Al momento InkHunter è disponibile gratuitamente solamente sull'App Store, ma non è detto che in futuro diventi a pagamento per permettere alla software house di auto sostenersi.

Polaxis

 

 

E i tatuaggi presero vita. L'artista australiano Sutu ha sviluppato un'applicazione che sfrutta la realtà aumentata per far prendere vita ai tatuaggi. Polaxis è un'applicazione sviluppata per gli utenti iOS e sviluppata inizialmente per il libro di fumetti scritto dall'artista australiano: inquadrando le vignette attraverso l'app, i personaggi prendono vita e interagiscono tra di loro. Lo stesso succede con i tatuaggi: utilizzando delle tecniche particolari è possibile animare i propri disegni e distinguersi dalla massa.

Tattoo Cam

Molto simile a TryTattoo, l'applicazione Tattoo Cam permette di simulare la realizzazione di un tatuaggio sulla propria pelle per vedere l'effetto che fa. Tatto Cam mette a disposizione oltre 250 disegni e mostra agli utenti le statistiche di quelli più utilizzati. Ogni schizzo può essere ingrandito, rimpicciolito e modificato in ogni sua forma a seconda dei bisogni della persona. L'applicazione è gratuita e disponibile solamente sul Google Play Store.

Ultimate Tattoo Cam

Oltre ai classici tatuaggi maori, Ultimate Tattoo Cam mette a disposizione dell'utente disegni raffiguranti orme di gattini e disegni particolari. L'applicazione funziona in modo molto semplice: l'utente inquadra la zona del copro dove vuole realizzare il tatuaggio e simula l'effetto del tattoo attraverso la realtà aumentata. Le immagini possono essere personalizzate e condivise sui profili social per essere mostrate ai propri amici. Inoltre, può essere inviata al proprio tatuatore di fiducia per ottenere alcuni consigli per perfezionare il disegno. Ultimate Tattoo Cam è gratuita e disponibile per tutti gli utenti Android.

Tattoo my Photo 2.0

 

 

Prima di marchiare indelebilmente la propria pelle con l'inchiostro si può utilizzare l'applicazione Tattoo my Photo 2.0 per scoprire l'effetto di un tatuaggio sulla propria pelle. I disegni dei vari tattoo possono essere applicati su qualsiasi immagine presente nella galleria del proprio smartphone e modificarlo a seconda delle necessitò. L'applicazione è gratuita  e disponibile sul Google Play Store

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb