login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Quali sono i siti più visitati dagli italiani

Ascolta l'articolo

Da Google ai social network, da Amazon ai siti di informazioni, passando per il mondo dell’hard e alcuni portali che si posizionano al limite della legalità

siti web Shutterstock

Ogni anno visionare i siti più visitati in Italia aiuta a scoprire qualcosa di chi siamo, entrando nel merito dei gusti e le preferenze degli utenti: sia in termini di scelta, che in termini di modalità di fruizione. 

Anche il 2024 testimonia una netta prevalenza della fruizione da mobile rispetto a quella desktop, anche se alcuni siti continuano a puntare soprattutto su connessioni da computer

La classifica dei siti più visti in Italia quest’anno vede il trionfo di Google e dei social media, ma anche di quei portali che si occupano di informazione, seppur con metodi e obiettivi diversi. 

Quali sono i siti più visitati in Italia

navigare su internet

Shutterstock

La classifica dei siti più visitati in Italia anche quest’anno viene dominata da Google, che piazza ben due siti in top5: google.com al primo posto e google.it al quinto. 

Il colosso di Mountain View ha da tempo superato la soglia dei 3 miliardi di visitatori complessivi e il dominio internazionale si sta comportando in maniera non troppo diversa rispetto a quello italiano. 

Google.com conta 3,21 miliardi di visite soprattutto dirette: un numero semplicemente impressionante, che però nasconde una leggera flessione al suo interno. L’analisi del traffico dimostra infatti una diminuzione di quasi il 2% rispetto alle visite 2023, nell’ottica di un rapporto mese su mese. 

Google.it può vantare “appena” 253 milioni di visite e anche le sue prestazioni appaiono in calo rispetto a quelle dell’anno scorso, nell’ottica di un rapporto mese su mese (-5,79%). 

Google è il principale protagonista della lista dei siti più visitati in Italia, con ben due domini in top 5

Al secondo posto della classifica youtube.com, che supera il miliardo di visite e che, al tempo stesso, ottiene un considerevole +14,34% rispetto ai dati nello stesso periodo del 2023. Chiude il podio facebook.com con oltre 350 milioni di utenti e visite in calo del 6,83%

Proprio facebook.com rappresenta il sito protagonista del calo più importante rispetto al 2023. Al contrario instagram.com, che chiude la top 10, ha ottenuto i risultati migliori in termini di crescita, con un notevole +20,6%

Anche quest’anno i siti di informazione generalista occupano posizioni prestigiose nella classifica: è il caso di corriere.it, repubblica.it e gazzetta.it in settima, ottava e nona posizione. Ma, da un certo punto di vista, è anche il caso di wikipedia.org, considerato che si tratta comunque di un portale che offre contenuti di natura informativa

A completare la top 10 dei siti più visitato in assoluto in Italia amazon.it, che raggiunge la sesta posizione e un totale di quasi 84 milioni di visite con una flessione quasi impercettibile rispetto al 2023 (-0,16%). 

Quali sono i siti più visitati da desktop e da mobile

navigare su internet

Shutterstock

Google.com è il sito più visitato in Italia in assoluto: tanto da mobile quanto da desktop. E anche se la quota mobile è infinitamente superiore rispetto a quella desktop (77,4% contro 22,6%), il numero complessivo di quasi 730 milioni di utenti che si connettono da computer Windows o macOS rappresenta un vero e proprio unicum.

YouTube rappresenta il secondo sito più visitato in Italia e anche i suoi utenti si connettono principalmente da mobile. Ma anche in questo caso il numero complessivo di oltre 306 milioni di visite da desktop resta degno di nota. 

Le cose cambiano con Facebook.com, che si piazza alla terza posizione dei siti più visitati in Italia. In questo caso l’utenza è equamente divisa tra accessi mobile (58,53%) e accessi desktop (41,47%). 

Allargando lo sguardo, appare evidente come tutti i primi dieci siti più visitati d’Italia puntino innanzitutto su un’utenza mobile, con gap percentuali talvolta eclatanti. 

I primi dieci siti più visitati d’Italia hanno un’utenza prevalentemente mobile, con differenze di quota percentuale variabili rispetto al desktop

È il caso ad esempio di corriere.it, repubblica.it e gazzetta.it, rispettivamente alle posizioni 7, 8 e 9 della classifica, che contano un’utenza prevalentemente mobile, come ben testimoniato da quote saldamente sopra l’80%.

Le cose cambiano con google.it, amazon.it e instagram.com, rispettivamente alle posizioni 5, 6 e 10 della classifica, la differenza tra quota desktop e quota mobile è decisamente meno netta.

Infine spazio ad alcuni nomi di siti tra i più visitati d’Italia in cui l’utenza da desktop è decisamente superiore rispetto a quella mobile. È il caso ad esempio di linkedin.com e netflix.com, che contano rispettivamente una quota desktop di oltre il 65% e addirittura oltre il 78%. Ma anche di msn.com e whatsapp.com, che contano una quota desktop addirittura superiore all’85%.

I siti più visitati d’Italia che non ti aspetti

siti per adulti

Shutterstock

I Tech-Quiz di Mister Plus

0/ 0
Risposte corrette
0' 0"
Tempo impiegato
Vai alla classifica

La classifica dei siti più visitati d’Italia è ricca di realtà eccellenti: grandi portali di informazione, social network, negozi online. Ma presenta anche qualche presenza più difficile da inquadrare, o comunque fuori da determinati schemi. 

È il caso ad esempio di pornhub.com, ovvero uno dei portali hard più famosi in tutto il mondo, Italia compresa. Il sito di contenuti a luci rosse manca per un soffio la top 10, posizionandosi in undicesima posizione. 

Pornhub.com vanta circa 152 milioni di visite provenienti fondamentalmente da mobile, con una preferenza del 94.19%. La differenza percentuale tra le quote è netta, ma non è la più ampia della classifica: il sito weather.com viene infatti visitato da addirittura un 99,47% di utenti mobile

Il mondo dei siti porno è rappresentato anche da xvideos.com, che in Italia raccoglie poco meno di 50 milioni di visite, registrando ancora una volta una vittoria netta della quota mobile rispetto a quella desktop (90,06% contro 9,94%)

Tra le presenze più particolari della classifica vanno citati anche dei siti che propongono servizi ai margini della legalità, se non addirittura illegali: ad esempio portali di contenuti streaming o on demand che violano il diritto d’autore

Infine spazio ai motori di ricerca, riusciti a entrare in classifica nonostante il dominio di Google. Bing.com si aggiudica il premio di secondo motore di ricerca più visitato Italia, posizionandosi in diciassettesima posizione con un totale di quasi 95 milioni di visite. Segue duckduckgo.com, in ventunesima posizione, con un totale di oltre 65 milioni di visite. 

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Fda
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.