login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Kano, il computer per bambini che insegna a programmare

Oltre alla scheda RaspBerry Pi, entrano a far parte della famiglia Kano anche un display Led, una fotocamera e una cassa Bluetooth

Kano

Arriva Kano, il computer per bambini che insegna il linguaggio di programmazione.
Il kit non include un display ma solo un Raspberry Pi, una tastiera Bluetooth con trackpad incorporato, un case in plastica, adesivi ed una serie di opzioni per personalizzare il device.

La prima delle due guide illustrate che sono fornite insieme al kit aiuta i giovani utenti a montare il computer, la seconda insegna ad utilizzare il sistema operativo Kano. Basato su Linux, Kano ha al suo interno tre giochi: Snake, Pong e Minecraft oltre ad un player audio-video. Rispetto però agli altri computer, Kano dà la possibilità ai bambini di imparare le nozioni base di coding. Per questo è possibile modificare i colori, le azioni e le posizioni dei giochi utilizzando i Kano Blocks: un sistema simile ad un puzzle ma che utilizza codice Python.

I kit di espansione di Kano

Complice il grande successo internazionale di Kano, il team che lavora al suo sviluppo ha deciso di realizzare tre diversi kit di espansione, che permetteranno di rendere il piccolo computer fai-da-te ancora più ricco di funzioni. Ovviamente, nella migliore delle tradizioni Kano, i tre kit dovranno essere assemblati e programmati dagli stessi utenti: lo scopo, insomma, è quello di solleticare ulteriormente la fantasia, la curiosità e la creatività dei più piccoli, spingendoli a migliorare anche le loro capacità di programmazione.

 

 

  • Pixel Kit. Basato su un display composto da 128 led multicolore, il Pixel Kit dà modo agli utenti di dare libero sfogo alla loro fantasia e creatività. Sfruttando gli strumenti di programmazione messi a disposizione dal team di Kano, si potranno visualizzare gli elementi più disparati: dai cinguettii su Twitter alle condizioni meteo, dalle canzoni che si stanno ascoltando a un videogame realizzato da noi stessi. Insomma, l'utilizzo che si fa del Pixel Kit è nelle mani e nella fantasia del maker

 

 

  • Camera kit. Per chi sentiva la mancanza di una webcam da collegare al suo Kano. Come dice il nome stesso, il Camera kit consente di aggiungere una fotocamera perfettamente funzionante al proprio miniPC montabile, così da poter realizzare brevi filmati, GIF o foto da condividere con chi si vuole. Il kit si compone di un sensore da 5 megapixel, un flash led multicolore e una manopola per selezionare tra tre differenti stili impostati dallo stesso utente: anche in questo caso gran parte del lavoro è lasciato nelle mani del maker, che potrà montare la fotocamera e programmarla a proprio piacimento

 

 

  • Speaker kit. Per gli amanti della musica che non vogliono rinunciare al loro Kano. Montando le varie componenti dello Speaker kit e collegando – via Bluetooth - il dispositivo al miniPC programmabile, si sarà in grado di ascoltare CD e canzoni dei propri cantanti preferiti ma non solo. Grazie al sensore di rilevamento dei movimenti, si potranno comporre canzoni semplicemente muovendo le mani in aria: come se si avesse a disposizione un theremin virtuale, si potranno trasformare in note e tonalità i movimenti del proprio corpo

9 ottobre 2014 (aggiornato il 27 dicembre 2016)

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa