Offrire una docking station per il PC libera dai cavi entro la prima metà del 2015. Questa il nuovo progetto WiGig di Intel presentato al Computex show di Taipei finalizzato a eliminare i cavi delle periferiche e lo stesso cavo di alimentazione. L’azienda ha mostrato un display con una funzionalità di alimentazione energetica completamente wireless.

Il collegamento, o meglio, il docking tra schermo e periferiche sfrutta una connessione WiGig a 7 Gbps (che permette il collegamento senza fili anche di video DisplayPort e HDMI) quando un dispositivo compatibile è nel raggio di azione del segnale wireless.

All’alimentazione della batteria provvede la tecnologia Rezence a risonanza magnetica. Lo standard Rezence permette di alimentare vari dispositivi poggiandoli su una superficie connessa anche attraverso 5 centimetri di legno. Al momento la tecnologia può fornire supporto fino a due monitor.

9 giugno 2014

Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb