Anche a Apple piacciono le curve. Il colosso americano avrebbe in programma infatti di far uscire due smartphone con display più grandi e curvi entro il 2014. Non solo, la casa di Cupertino potrebbe includere in un prossimo iPhone anche sensori in grado di distinguere la pressione sullo schermo a seconda dell’utilizzo. A rivelarlo Bloomberg.

Secondo alcuni rumor i due nuovi modelli di iPhone dovrebbero avere schermi da 4.7 e 5.5 pollici, che li metterebbe direttamente in competizione con la linea Galaxy Note di Samsung.

Apple dunque starebbe pensando ad ogni mossa pur di riempire i buchi di mercato e di raggiungere le fasce basse, dove Samsung invece riesce meglio con soluzioni più economiche. Il passo verso uno schermo più grande era già in cantiere, ha specificato l’analista Americano Dennis Chan ma è nel 2014 che Apple renderà concreta questa scelta.

Intanto, nonostante la richiesta per l’iPhone 5s sia sempre più alta, Bloomberg ha dichiarato che per Apple questo natale potrebbe essere il più magro di tutti, con vendite molto basse anche rispetto al 2008, il periodo più nero per l’azienda.

11 novembre 2013

Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb