login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Come velocizzare iPhone e ottimizzare iOS 10

Il nuovo sistema operativo della mela morsicata offre molte funzionalità innovative, ma causa alcuni problemi con i modelli più vecchi

iPhone

Chiamiamoli problemi di gioventù. iOS 10 è da poco disponibile per il download e, pian piano, la gran parte degli utenti della mela morsicata sta effettuando il passaggio verso la nuova release del sistema operativo mobile Apple. Nonostante il grande lavoro degli ingegneri di Cupertino, però, molti utenti stanno registrando problemi di diversa natura, soprattutto nel caso in cui si possieda un dispositivo vecchio di qualche anno.

I problemi iOS 10 hanno causato rallentamenti nel funzionamento dell'iPhone, surriscaldamento generalizzato e lag nell'esecuzione delle applicazioni. Tutto normale, stando a quanto filtra dal quartier generale Apple, ma i possessori dei vari iPhone 5 e iPhone 5S non sono esattamente entusiasti del comportamento del loro telefonino. Anche se le novità iOS 10 sono molto interessanti e allettanti, infatti, sono molti gli utenti che valutano un downgrade da iOS 10 a iOS 9 per recuperare a pieno la funzionalità del dispositivo.

 

iOS 10 nuove funzionalità

 

Questa opzione, però, non è che l'ultima ratio. Prima di arrivare a questo punto gli utenti dovrebbero valutare alcuni trucchi e alcune mosse capaci di risolvere gran parte dei problemi registrati in questi primi giorni. La lentezza iOS 10, ad esempio, è dovuta soprattutto alla fase di "startup" del nuovo sistema operativo mobile: la nuova app Foto, tanto per fare un esempio, deve passare in rassegna l'intera galleria fotografica per catalogare le foto in base al luogo e al riconoscimento facciale. Insomma, basta un po' di pazienza e anche iOS 10 su iPhone 5 tornerà a girare come in passato.

Come risolvere problemi lentezza iOS 10

  • Liberare spazio. I problemi riscontrati dai possessori degli iPhone più "anziani" possono essere causati dalla mancanza di spazio di archiviazione sui loro dispositivi. La lentezza iOS 10, dunque, sarebbe da attribuire alla scarsità di risorse hardware disponibili per i processi e le app in esecuzione. Per verificare quanto spazio si ha ancora a disposizione ed, eventualmente, fare un po' di pulizia si deve accedere alle Impostazioni, premere su Generali e successivamente Utilizzo spazio e iCloud. Nella sezione Archivio, premere su Gestisci spazio e verifica quali sono le app più "pesanti": nel caso siano da tempo inutilizzate, possono essere anche eliminate per recuperare spazio e prestazioni

 

iOS 10

 

  • Disattivare aggiornamenti automatici. Come nelle precedenti versioni del sistema operativo, anche iOS 10 aggiorna automaticamente le applicazioni per andare incontro all'utente ed evitare che perda tempo inutilmente. Gli aggiornamenti automatici, però, hanno un impatto non indifferente sul dispositivo, tenendone occupato SoC e RAM. La lentezza iOS 10 su iPhone 5, ad esempio, potrebbe essere causata da un elevato numero di applicazioni in aggiornamento in background. Per evitare che ciò accada si deve accedere alle Impostazioni, scorrere sino a incontrare la voce iTunes Store e App Store e qui disattivare la voce relativa ad Aggiornamenti nella sezione Download automatici
  • Disattivare refresh applicazioni in background. Oltre agli aggiornamenti automatici, bisogna anche controllare che le app non aggiornino il loro contenuto anche quando non sono eseguite. Questa operazione consente ad alcune applicazioni – come Facebook, Twitter o Instagram – di scaricare nuovi contenuti e aggiornamenti anche quando non sono utilizzate dagli utenti e ottimizzarne così il funzionamento e la consultazione dei contenuti. Inutile dire, però, che il loro peso specifico sulle prestazioni dell'iPhone è estremamente elevato. Per disattivare il refresh automatico si deve accedere alle Impostazioni, scegliere Generali e successivamente Aggiornamento app in background e il gioco è fatto

 

iOS !0

 

  • Ridurre trasparenze ed effetti grafici. Tra le tante novità iOS 10 introdotte, i nuovi effetti grafici sono tra i più pesanti da digerire per i vecchi modelli. Se si installa iOS 10 su iPhone 5, dunque, è il caso di effettuare alcuni aggiustamenti. Da Impostazioni scegliere Generali e poi Accessibilità. Scorrendo l'elenco si dovrà premere sulla voce Riduci movimento e attivarla così da ridurre gli effetti visivi generati dalla nuova release di iOS. Sempre da Accessibilità si deve poi scegliere la voce Aumenta contrasto e attivare Riduci trasparenza, così da diminuire il carico di lavoro richiesto all'acceleratore grafico
  • Riavviare. Mai come in questo caso, riavviare il dispositivo può essere utile a "ripristinare" le sue condizioni. Come spesso accade, tenendo lo smartphone acceso per troppi giorni consecutivamente (soprattutto dopo l'aggiornamento a un nuovo sistema operativo), la memoria RAM può riempirsi di processi inutili e pesanti. Se si spegne l'iPhone e si riaccende (magari aspettando qualche decina di secondi) si opererà una sorta di "pulizia generale" all'interno della memoria e si darà nuovo smalto alle prestazioni del melafonino

 

iOS 10

 

Come tornare da iOS 10 a iOS 9

Se i suggerimenti e trucchi visti sinora non hanno dato i risultati sperati c'è solo un'altra strada da seguire: fare il downgrade da iOS 10 a iOS 9 (versione 9.3.5 per essere precisi) e tornare ad avere tra le mani un iPhone perfettamente funzionante. Per rimuovere iOS 10 dalla memoria del proprio melafonino è necessario, prima di tutto, avere a disposizione un vecchio backup del sistema, risalente a prima dell'installazione di iOS 10.

 

iOS 10

 

Il backup si trova all'interno del disco rigido del computer Windows o macOS solitamente utilizzato per sincronizzare la playlist musicale o gestire la galleria fotografica. Per trovare il backup iOS 9.3.2 sarà necessario cercare all'interno della cartella "nomeutente/Library/iTunes" (dove "nomeutente" è lo user name che si utilizza per loggarsi nel computer) una sottocartella dal nome iPad Software Updates o iPhone Software Updates. Qui dovrebbero essere contenuti i file con estensione ".ipsw" che identificano i backup di sistema del proprio melafonino: trovato quello relativo a iOS 9.3.5 (il nome file sarà composto dal nome dell'iPhone e dalla versione di sistema operativo che si intende ripristinare), si potrà tornare da iOS 10 a iOS 9.

Come fare downgrade iOS 10? Nulla di più semplice. Si lancia iTunes sul proprio computer e si collega l'iPhone al PC con il cavo dati; si clicca sul proprio device nella colonna di sinistra e si apre la scheda Sommario. A questo punto si dovrà premere un tasto sulla tastiera (il tasto "Option" per gli utenti Mac e il tasto "Alt" per gli utenti Windows) e cliccare sul pulsante "Ripristina iPhone". Si apre una nuova finestra che consente di navigare all'interno del disco rigido del computer: rintracciare nuovamente il file di backup iOS 9.3.5 e aprirlo: iTunes avvierà automaticamente il processo per rimuovere iOS 10 e installare nuovamente iOS 9.3.5.

A cura di Cultur-e
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.