Con una percentuale di utenti sempre più alta che utilizza Windows 10, Microsoft ha raggiunto il suo obiettivo: produrre un sistema operativo che mettesse d'accordo sia gli esperti del settore sia le persone che lo usano quotidianamente. L'azienda di Redmond ha corretto gli errori commessi con Windows 8 e ha ascoltato i suggerimenti degli utenti per realizzare un sistema operativo semplice da usare. Microsoft ha pensato anche a coloro che ogni giorno utilizzano Windows 10 da un computer portatile e hanno problemi con la durata della batteria.

Infatti, su Windows 10 sono state integrate delle speciali funzioni che permettono di ottimizzare il consumo della batteria aumentandone l'autonomia. Oltre al classico risparmio energetico da utilizzare quando il notebook si sta spegnendo, Microsoft ha introdotto tante piccole novità molto utili, ma che purtroppo non tutti conoscono. Molto spesso si tratta di trucchi che solamente gli utenti più esperti conoscono, ma che permettono di aumentare e di tenere sotto controllo il consumo della batteria su Windows 10. Ecco i trucchi e i consigli per ottimizzare il consumo della batteria su Windows 10.

Panoramica sul consumo della batteria

 

panoramica utilizzo batteria windows 10

 

Il primo passo da fare per tenere sotto controllo il consumo della batteria del notebook su Windows 10 è entrare nella sezione delle Impostazioni dedicata alla batteria. Nella sezione è possibile avere una prima panoramica generale sul consumo del proprio computer e capire quando si attiva la modalità risparmio. Di default il risparmio energetico entra in funzione quando l'autonomia del computer scende sotto il 20%. Inoltre è possibile scoprire anche tra quante ore sarà necessario collegare il computer portatile alla presa della corrente. Per accedere alla sezione Batteria è necessario entrare nelle Impostazioni, poi premere su Sistema e infine su Batteria.

Tempi di sospensione

 

sospensione windows 10

 

Un trucco per aumentare la durata della batteria del notebook su Windows 10 è gestire al meglio i tempi di sospensione del laptop. Anche se non si utilizza il computer lo schermo continua a essere acceso e a consumare la batteria. Entrando nelle Impostazioni e premendo su Sistema e successivamente su Alimentazione e sospensione è possibile decidere dopo quanti minuti disattivare lo schermo. Ottimizzando i tempi si potrà aumentare l'autonomia del computer portatile, soprattutto quando si è impossibilitati a collegarlo alla presa della corrente.

Risparmio enegetico

 

risparmio enrgetico windows 10

 

Windows 10 offre la possibilità di creare dei piani per il risparmio energetico a seconda del momento e della situazione. Ad esempio se si è in viaggio, basterà avviare il piano apposito e il computer attiverà in automatico le impostazioni scelte. Per poter creare un piano personalizzato per il risparmio energetico è necessario entrare nelle Impostazioni, poi su Sistema, premere su Alimentazione e sospensione e infine su Impostazioni di risparmio energetico aggiuntive. Si aprirà una nuova finestra che permetterà di creare il proprio piano per il risparmio energetico con la possibilità di attivarlo nel momento del bisogno.

Quale applicazione consuma di più

 

controllo applicazioni consumo batteria windows 10

 

Per capire come ottimizzare il consumo della batteria del notebook è necessario scoprire quale è il software o l'applicazione che utilizza maggiormente la pila del proprio computer portatile. Fortunatamente Windows 10 offre la possibilità di monitorare in qualsiasi momento le app che consumano maggiormente la batteria del portatile. Sarà necessario entrare nelle Impostazioni, premere su Sistema e successivamente su Batteria. Si aprirà una finestra e si dovrà premere su Consumo della batteria in base all'app: nella nuova schermata saranno presenti tutte i software che influiscono negativamente sull'autonomia del computer portatile.  

I consigli di Microsoft

L'azienda di Redmond ha creato una pagina internet con i consigli degli esperti per ottimizzare il consumo della batteria del notebook. Ogni utente può accedere al sito web e scoprire quale trucco utilizzare per aumentare l'autonomia del portatile. Per raggiungere la pagina web è necessario entrare nelle Impostazioni, premere su Sistema e successivamente su Batteria. In fondo alla schermata è presente la dicitura Suggerimenti per il risparmio della batteria: premendo sul link si accederà al sito con i consigli creato direttamente da Microsoft.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb