Martedì 10 febbraio apre ufficialmente i battenti Sanremo 2015, 65esima edizione del “Festival della canzone italiana”. Condotto da Carlo Conti e dalle “vallette” Arisa ed Emma, la manifestazione vedrà la partecipazione di venti dei maggiori artisti della scena musicale italiana (categoria Big o Campioni) e di otto nuove proposte che si alterneranno sul palco del Teatro Ariston di San Remo sino al 14 febbraio 2015.

Così come accaduto lo scorso anno, anche Sanremo 2015 sarà caratterizzato da una massiccia presenza online. Dai portali web ai social network, chiunque voglia seguire il Festival della canzone italiana potrà farlo anche senza la necessità di accendere il televisore.

Lo streaming in diretta

Le cinque serate di Sanremo 2015, infatti, saranno trasmesse in diretta streaming integrale sul portale dedicato alla manifestazione: sarà sufficiente collegarsi al sito www.sanremo.rai.it e attendere che la trasmissione abbia inizio. Dal portale, inoltre, gli utenti potranno rivedere tutti i contenuti delle serate televisive, accedere a contenuti extra e backstage sia in diretta streaming, attraverso webcam dedicate, sia in modalità on demand. Dalle pagine web del sito ufficiale di Sanremo 2015 gli internauti potranno tenersi informati costantemente con le ultime notizie dall’Ariston, votare online i propri cantanti preferiti e seguire l’andamento in tempo reale del cinguettio Twitter intorno al Festival grazie al Twitter Tracker.

 

Carlo Conti negli studi del DopoFestival

 

Per non farsi mancare nulla, la Rai ha deciso di organizzare una diretta multi schermo: gli utenti che si sintonizzeranno dal web, avranno accesso non solo alle esibizioni dei big e delle nuove proposte, ma anche a contenuti esclusivi. Sarà così possibile seguire in diretta cosa accade in sala trucco o nella Green Room del Teatro Ariston dove una “dedicam” raccoglierà le dichiarazioni a caldo degli artisti subito dopo la loro esibizione. Tutta l'offerta sarà accessibile senza necessità di registrarsi, mentre per lasciare un commento a caldo dopo l'esibizione del cantante preferito sarà sufficiente effettuare il login utilizzando le credenziali del proprio account social.

#DopoFestival

Esattamente come lo scorso anno, la Rai produrrà degli show legati a Sanremo 2015 che saranno trasmessi esclusivamente sul web. Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, il #DopoFestival sarà riproposto in versione esclusiva per gli utenti del portale ufficiale della manifestazione. A fare gli onori di casa saranno la Iena Sabrina Nobile e Saverio Raimondo: i due analizzeranno il Festival di Sanremo minuto dopo minuto, sfruttando la presenza di web star, opinion leader, critici e giovani artisti e traendo spunto dai trend di maggior successo sulla Rete, animeranno la tarda serata sanremese. Insieme a loro un cast fisso “web-oriented” che arricchirà di spunti e ironia le serate: Stefano Andreoli (Spinoza), gli youtubers Inception e i Nirkiop, e il Presidente della Repubblica eletto dalla Rete Giancarlo Magalli nella veste di “portavoce” di istanze e richieste da parte degli utenti web.

 

#DopoFestival

 

Una nuova striscia web andrà poi ad affiancarsi al #DopoFestival. Alle 20:20 il web di Sanremo inizia la sua maratona live con il Pre-Festival, un rapido racconto della giornata, in diretta streaming dal Casinò con collegamenti in diretta dall'ingresso del Teatro Ariston e contributi esclusivi realizzati nelle ore che precedono le esibizioni dal palco dei big e delle nuove proposte.

Gli hashtag ufficiali

Anche i social network avranno grande importanza per chiunque vorrà seguire Sanremo 2015. seguendo gli account ufficiali della manifestazione – Twitter e Facebook Festival di Sanremo oppure Twitter e Facebook Rai.tv – si potrà accedere a una vera e propria telecronaca in diretta dell'evento: nel caso in cui non si avesse l'opportunità di guardare l'esibizione del proprio cantante preferito, si potranno immediatamente leggere le impressioni a caldo e scoprire se ci sono possibilità di vittoria.

 

Giancarlo Magalli, tra i protagonisti del dopo festival

 

Grazie ai social, inoltre, gli utenti potranno interagire direttamente con i protagonisti del Festival della canzone italiana, ponendo quesiti e commentando in diretta l'andamento della competizione. Oltre al classico hashtag #Sanremo2015, la Rai ha deciso di istituire tutta una serie di hashtag correlati che permetteranno agli utenti di avere un filo diretto con il Festival. Ci sarà poi #DopoFestival che permette di commentare l'omonima trasmissione web; #GuardoSanremo sarà invece la keyword da legare ai selfie mentre si guardano le esibizioni dei big e delle nuove proposte; con #Ask sarà possibile suggerire domande a Sabrina Nobile e Saverio Raimondo per le loro interviste del #DopoFestival; #ChoUnLink è invece dedicato agli amanti dei meme, delle gif animate e degli emojii legati a tematiche musicali; #SanMagalli, invece, è l'hashtag che individua i messaggi diretti al presentatore televisivo di Rai 2.

Chi vince sui social

Se il vincitore della categoria Campioni dovesse essere deciso sui social, ci sarebbero davvero pochi dubbi su chi si aggiudicherebbe Sanremo 2015. Con 1 milione e 250 mila tra fan e follower (870 mila fan e 350 mila follower, per essere precisi) Anna Tatangelo è di gran lunga il concorrente del Festival con maggior seguito sulle due piattaforme online. L'artista ciociara precede Il Volo (1 milione e 60 mila tra fan e follower) e Nesli (somma di poco inferiore al milione, ma primo in assoluto su Facebook con oltre 935mila fan). Chiudono la top 5 Moreno e Annalisa, appaiati a circa 850mila tra fan Facebook e follower Twitter.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb