Gli utenti che guardano i video su YouTube devono fare i conti con la pubblicità presente in ogni contenuto e, soprattutto, con l’impossibilità di riprodurli quando non si è connessi a Internet. Ci sono però diversi modi per poter guardare i propri video preferiti anche quando si è offline, ma per farlo è necessario effettuarne il download da YouTube. Per chi è abbonato al servizio a pagamento YouTube Prime, scaricare un video può essere fatto in modo semplice e intuitivo da smartphone e tablet. Chi invece vuole scaricare video da YouTube gratis, si dovrà affidare a uno dei molto tool disponibili online o ai programmi gratuiti che si trovano in rete. Ecco come scaricare video gratis da YouTube in pochi e semplici passaggi.

YouTube Premium a pagamento

youtube premiumIl modo più semplice di scaricare video da YouTube è sottoscrivere un abbonamento al servizio YouTube Premium. L’abbonamento ha un costo di 11,99 euro al mese, con 1 mese di prova gratuito, che offre funzionalità aggiuntive all’utilizzo della piattaforma di Google. Il servizio Premium permette di guardare i propri video preferiti senza pubblicità e in background su smartphone e tablet, oltre che effettuare il download da YouTube, così da poterli guardare anche offline.

Inoltre, si avrà accesso ai servizi YouTube Music e YouTube Original, per la visione di contenuti originali della piattaforma.

Dopo aver sottoscritto YouTube Premium, è necessario installare l’app disponibile sia per Android che per iOS e iPadOS sui propri dispositivi mobile. Per scaricare il video bisogna avviare la riproduzione sull’app per dispositivi mobili e nel player apparirà il simbolo Scarica, indicato dalla freccia rivolta verso il basso. Dopo aver fatto tap su scarica, si può scegliere la qualità del video e avviare il download. Una volta ultimato, sotto il video player appare la scritta Scaricato e i contenuti saranno disponibili nelle schede Raccolta o Account.

NoTube per scaricare video gratis da YouTube

notubeTra gli strumenti online per scaricare gratis video da YouTube c’è noTube. Questo strumento permette di convertire i video presenti sui siti web come YouTube, Dailymotion e altri in file formato MP3 o MP4 da conservare sul proprio PC, smartphone, tablet o archivio cloud.

L’utilizzo del servizio non prevede una registrazione e chiunque può utilizzarlo, sia da computer che da dispositivi mobili.

Il funzionamento è piuttosto semplice: l’utente deve copiare il link del video che vuole scaricare da YouTube, aprire la pagina web di noTube e incollare la URL nella barra di ricerca. Si può scegliere di scaricare il video nei seguenti formati di output: MP3, MP3 HD, MP4, MP4 HD, M4A, 3GP e FLV. Dopo aver selezionato uno dei formati, bisogna fare clic su OK e attendere che il file venga elaborato e al termine fare clic su Download per scaricarlo sul proprio dispositivo.

SaveFrom: come scaricare i video YouTube gratis

savefromUn altro strumento gratuito online per il download gratis dei video da YouTube è SaveFrom. Questo downloader permette di scaricare video online anche da altri siti web, come Dailymotion e anche TikTok. Analogamente a noTube, il servizio è gratuito e sicuro e non richiede alcuna registrazione, ma offre solo download in risoluzione normale: per scegliere formati in HD bisogna sottoscrivere un abbonamento.

Dopo aver trovato il video che si vuole salvare sul proprio dispositivo, bisogna copiarne la URL e aprire la home page di SaveFrom e incollare il link nella barra “Incolla qui l’indirizzo del video”, poi fare selezionare il pulsante Download. Si avvierà l’elaborazione del video e quando è pronta apparirà la scritta Scarica gratis!. A questo punto aprendo il menu a tendina accanto al pulsante Download si potrà scegliere uno dei formati tra MP4 e WEBM di diverse risoluzioni (720, 480, 360). Dopo aver selezionato quello preferito, il download verrà avviato in modo automatico e il file salvato sul dispositivo in uso. SaveFrom è un sito responsive, che può essere utilizzato sia da PC che da smartphone e tablet Android e Apple.

VLC per scaricare su Windows, Mac e Linux

vlcNon tutti sanno che il famoso player multimediale VLC, disponibile gratuitamente per dispositivi Windows, macOS e Linux, permette anche di scaricare video da Internet gratis. Per poter utilizzare VLC per il download da YouTube è necessario prima di tutto scaricare il software sul proprio computer, scegliendo quello adatto al proprio sistema operativo.

Una volta installato il programma, il procedimento varia a seconda che si utilizzi un computer Windows o un Mac.

Nel caso di un PC con sistema operativo Windows, bisogna aprire VLC e fare clic su Media > Apri flusso di rete e nella barra in alto a sinistra incollare l’URL del video che si vuole scaricare e poi fare clic su Riproduci. Mentre la riproduzione è in corso, bisogna fare clic sul menu Strumenti > Informazioni media, copiare la stringa presente nel campo Posizione e incollarla nella barra degli indirizzi del browser, come ad esempio Chrome. Nella finestra di navigazione si visualizza il video da scaricare e facendo clic con il tasto destro del mouse, bisogna selezionare la voce “Salva video come”, scegliere la cartella dove effettuare il salvataggio e il nome, e il video verrà scaricato in formato MP4.

Analogamente, chi utilizza un Mac dovrà aprireVLC, fare clic su Media > Apri rete e incollare l’URL del video da scaricare. Poi avviare la riproduzione del video nella finestra di VLC facendo clic su Apri. Nella schermata, fare clic su Finestra > Informazioni media e copiare la stringa nel box Posizione, poi aprire il proprio browser, come Safari, e incollare nella barra degli indirizzi. Nel browser si avvierà la riproduzione del video, ma sarà sufficiente fare clic col tasto destro del mouse e scegliere la voce per salvare il file sul proprio Mac.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb