Di primo acchito, potrà sembrare anche un concetto semplice: aumentare le vendite su ebay potrebbe anche sembrare un giochetto da ragazzini. La realtà, però, è ben altra: con milioni di venditori in tutto il mondo pronti a farvi concorrenza, riuscire a "emergere dalla massa" e piazzare il vostro oggetto potrebbe essere molto più complesso di quello che pensate.

Alcuni trucchi possono aiutare nell'impresa. Studiando le inserzioni dei concorrenti, scattando foto in maniera professionale e comportandosi come se si fosse un vero venditore sarà possibile conquistare la fiducia di chi compra sulla piattaforma di ecommerce ideata da Pierre Omidyar e guadagnare con eBay. Certo, come detto anche in precedenza, non è sicuramente una passeggiata: servirà impegno e pazienza per conquistare l'esigente utenza di eBay, ma

Professionalità

Per aumentare le vendite su ebay è necessario, prima di tutto, conquistare la fiducia dei possibili acquirenti. Non potendoci essere un contatto diretto tra le due parti come all'interno di un negozio fisico, il venditore deve fare di tutto per sembrare professionale e affidabile. Alcuni trucchetti consentiranno di migliorare il proprio profilo feedback così da diventare uno dei migliori venditori di ebay.

 

eBay

  • Vendite lampo. Per migliorare il proprio profilo feedback nel giro di poco tempo, iniziate a vendere piccoli oggetti a basso costo: se ben tenuti e ben "sponsorizzati", dovrebbero essere venduti in poco tempo e permettervi di accumulare un numero di feedback sufficienti per apparire come un venditore di cui ci si può fidare. A quel punto, potrete anche mettere all'asta oggetti di maggior valore, certi che gli acquirenti avranno fiducia nelle vostre capacità di seller
  • Pacchi da professionista. Il modo più semplice per fare colpo su un venditore è impacchettare l'oggetto venduto a regola d'arte così da proteggerne al meglio il contenuto. Il pacco, infatti, è una sorta di vostro biglietto da visita nei confronti di chi compra: se non commetterete errori grossolani, il feedback positivo è praticamente vostro

 

Occhio ai pacchi

  • Spedizione immediata. Una volta conclusa la compravendita, non aspettate troppo per effettuare la spedizione. Se possibile, spedite l'oggetto venduto entro le 24 ore successive al pagamento e segnalate all'acquirente il codice di tracking del pacco. In questo modo rafforzerete il rapporto con lui e, alla prossima occasione, non ci penserà su due volte prima di acquistare un nuovo oggetto da voi
  • Cortesia e disponibilità. Nel caso un utente vi contatti chiedendo spiegazioni o maggiori informazioni sugli oggetti in vendita, non fatelo attendere troppo. Rispondete sempre in maniera cortese e gentile e mostratevi disponibili, qualunque sia la richiesta dell'acquirente. Anche in caso di contestazione post vendita, evitate inutili polemiche: offrite il rimborso delle spese sostenute ed evitate di rimediare un feedback negativo

Questione di foto

Più del prezzo e della descrizione, sono le foto a fare la differenza tra due o più inserzioni ebay. Per riuscire a emergere dalla massa degli annunci, quindi, sarà necessario che vi mettiate d'impegno e realizziate delle immagini che appaiano professionali. Curate al massimo l'illuminazione della scena; scattate foto da più angolazioni e, in caso di imperfezioni, cercate di mostrarle in maniera che nessuno possa lamentarsi successivamente. Come foto di "copertina" scegliete, ovviamente, la più bella: attirerete così l'attenzione degli utenti e balzerete in cima alle loro "classifiche di gradimento".

Ricerche di mercato

 

Prima di mettere in vendita, cercate inserzioni analoghe

Prima di mettere in vendita un oggetto, cercatelo su ebay e verificate quali sono i prezzi praticati dai possibili concorrenti. Avrete, così, un'idea migliore su quale sia il reale valore di mercato di ciò che volete mettere in vendita sulla piattaforma ecommerce ed eviterete di fare un prezzo troppo elevato o troppo basso. Le altre inserzioni, inoltre, possono tornarvi utili anche se siete a corto di idee per la descrizione: prendete spunto da quelle scritte da altri venditori, cambiando alcuni termini o eliminando piccoli paragrafi.

Sfruttare le offerte per vendere gratis su eBay

Per guadagnare su ebay, approfittate di tutte le offerte che la piattaforma di ecommerce vi mette a disposizione. Ad esempio, scoprite come vendere gratis su ebay e risparmiate soldi sulle tariffe d'inserzione. Ciò vi permetterà di proporre prezzi leggermente più bassi della concorrenza e solleticare così l'interesse degli acquirenti. Un venditore normale – non professionista e non dotato di negozio – ha 50 inserzioni gratis al mese nel formato "Compralo subito" e "Asta online senza prezzo di riserva". Sfruttatele al massimo, così da migliorare il vostro profilo feedback e guadagnare su ebay.

Offrire molti metodi di pagamento

 

Offrite molti metodi di pagamento

Ebay vi permette di accettare (quasi) qualunque tipologia di pagamento. Evitate, dunque, di accettare una sola modalità di pagamento e offrite ai vostri possibili acquirenti libertà di scelta: in questo modo faciliterete il loro compito, consentendovi così di aumentare le vendite ebay.

24 marzo 2018

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb