login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Come accedere a SPID

Ascolta l'articolo

SPID è il Sistema Pubblico di Identità Digitale e consente di accedere ai servizi legati alla Pubblica Amministrazione ed Enti accreditati. Ecco come funziona

Accedere a SPID Shutterstock

SPID è l’acronimo di Sistema Pubblico d'Identità Digitale e rappresenta l’identità digitale di cittadini e imprese, con la quale accedere ai servizi legati alla Pubblica Amministrazione e agli Enti accreditati. 

L’idea nasce per semplificare l’utilizzo dei moltissimi servizi on-line, ognuno dei quali costringeva l’utente ad avere credenziali di riconoscimento separate dagli altri. Così facendo si avrà a disposizione una sola modalità d’accesso normalizzata a livello nazionale e integrabile con sistemi europei.

La SPID si ottiene facendo richiesta a uno dei vari gestori di identità digitale, tra quelli autorizzati dall'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID). Dunque, prima di parlare della procedura di accesso al proprio sistema di identità digitale, è opportuno fare una precisazione: ogni singolo provider ha un metodo di accesso differente. Queste modalità sono tutte più o meno simili, la differenza sta nelle App per dispositivi mobile e, naturalmente, nel sito da visitare per accedere al servizio. Vediamo come fare.

  • 1. Come accedere a SPID da smartphone
    SPID Agid

    Screenshot Fastweb Plus

    Tra le priorità di ogni provider c’è sicuramente lo sviluppo di un’App proprietaria per consentire ai cittadini l’accesso a SPID da dispositivi mobile. Tutti questi programmi sono generalmente disponibili sia per Android che per iOS e possono essere scaricati in maniera totalmente gratuita dal proprio store di riferimento.

    Nel caso di PosteID, una volta dentro l’applicazione, è sufficiente cliccare su Entra nell’app e inserire le credenziali di accesso (e-mail e password indicate al momento della registrazione). A questo punto l’utente riceverà un SMS sul cellulare associato all’utenza contenente il codice di conferma da inserire nuovamente all’interno di PosteID per verificare la propria identità.

    Per il primo accesso al servizio l’applicazione richiede la creazione di un codice di sei caratteri, che sostituirà la password relativa alla propria identità digitale. Una volta confermato il codice sarà necessario eseguire di nuovo il login e, se il dispositivo consente tale procedura, scegliere di attivare il riconoscimento tramite parametri biometrici, quindi impronta digitale o FaceID. Se l’utente decide di attivare tale impostazione, al prossimo accesso non bisognerà inserire alcun codice ma si potrà utilizzare l’impronta o il proprio viso.

  • 2. Come accedere a SPID da Desktop
    SPID Poste Italiane

    Screenshot Fastweb Plus

    La procedura di accesso a SPID da computer è molto simile a quella appena descritta per mobile, con l’inserimento delle credenziali indicate al momento della registrazione e, nel caso del primo accesso, della creazione di un nuovo codice di accesso.

    Per confermare l’identità sarà necessario utilizzare PosteID. In questo caso, bisognerà aprire col proprio smartphone l’app PosteID e cliccare sulla notifica Autorizza.

    In alternativa si può scegliere di autorizzare l’accesso con il QR Code visibile sullo schermo del PC, che dovrà semplicemente essere inquadrato con la fotocamera. Bisogna tenere presente, però, che il codice resterà attivo sullo schermo per “solo” 120 secondi, quindi è opportuno avere sempre il telefono a portata di mano prima di scegliere tale soluzione.

    Se la procedura è andata a buon fine l’utente visualizzerà il messaggio di autorizzazione concessa e potrà procedere sul proprio profilo.

    Nel caso l’utente volesse accedere a SPID senza installare l’App è possibile verificare la propria identità anche tramite il numero di telefono associato con un SMS.

    Dopo aver inserito le proprie credenziali l’utente non dovrà fare altro che cliccare su Accedi tramite SMS e inserire il codice di sei cifre ricevuto per messaggio e cliccare su Procedi.

    Si ricorda però che questa modalità consente un numero limitato di accessi e Poste suggerisce sempre di utilizzare l’applicazione.

  • 3. Come accedere con SPID 1, SPID 2 e SPID 3
    Come accedere con SPID 1, SPID 2 e SPID 3

    Shutterstock

    I diversi livelli di sicurezza di SPID sono tre e consentono l’accesso all’identità elettronica mediante l’inserimento di credenziali diverse e man mano più stringenti, in modo da garantire un livello di controllo maggiore.

    SPID 1 è l’autenticazione base e viene effettuata solo con la password associata allo UserID. SPID 2 garantisce un maggiore livello di affidabilità e sicurezza, viene effettuata tramite password e App PosteID o con password e un OTP ricevuto tramite SMS su numero certificato. SPID 3 è una modalità di autenticazione basata su certificati elettronici capaci di garantire il massimo livello di affidabilità e sicurezza. Per accedere con questa procedura è necessario utilizzare password, l’App PosteID e il PIN SPID 3.

    Queste tre modalità di autenticazioni sono disponibili per tutti i possessori di identità digitale e possono essere cambiate dall’utente dalla pagina per la gestione del proprio profilo.

  • 4. Accedere a SPID con Carta d’Identità Elettronica
    SPID con Carta d'Identità

    Shutterstock

    Poste Italiane supporta l’accesso a SPID anche tramite Carta d’Identità Elettronica. Per utilizzare questo metodo, però, l’utente avrà bisogno di uno smartphone oppure di un tablet dotato di chip NFC o, in caso di accesso da desktop di un lettore di schede.

    Per accedere con questo sistema è necessario anche il PIN a 8 cifre relativo la Carta d’ Identità, con la prima metà consegnato alla registrazione del documento e la seconda che arriverà per posta all’indirizzo indicato.

    Da desktop si può accedere con un lettore di smart card contactless abilitato alla lettura della CIE, su cui bisogna avere installato il Software CIE. Da smartphone o tablet, invece, l’accesso può essere eseguito con l’interfaccia NFC e con l’app CieID. In alternativa si può accedere anche da desktop utilizzando uno smartphone con NFC.

    Per utilizzare il servizio occorre, ovviamente, registrare la carta, poggiarla sul lettore di schede e accedere inserendo le ultime quattro cifre del PIN.

  • 5. SPID: la gestione dell’identità digitale
    Identità digitale

    Screenshot Fastweb Plus

    All’interno del sito o dell’applicazione per la gestione della propria identità digitale l’utente troverà diverse sezioni da utilizzare per gestire e modificare il proprio account. Nella pagina Il tuo profilo SPID, ci sarà un riepilogo di tutte le informazioni relative all’account: la tipologia di credenziali d’accesso e le funzionalità come blocco del profilo e la notifica degli accessi via mail. Qui compare anche la sezione dedicata ai livelli di sicurezza SPID 1, SPID 2 e SPID 3, che mostra quale di questi è attivo sull’account. 

    In quella I tuoi dati ci sarà, invece, il riepilogo di tutti i dati personali dell’utente comunicati al momento dell’iscrizione aggiornati all’ultima modifica eseguita. Qui sarà anche possibile modificare tutte le informazioni cambiando, ad esempio, indirizzo mail, numero di telefono, indirizzo di residenza e tutto ciò che riguarda le informazioni utili per l’identità digitale.

    Dentro Gestione sessioni è possibile visualizzare tutte le sessioni attive che sono state autorizzate dall’utente ai vari fornitori di servizi

    In Soggetto rappresentato è possibile chiedere l'Identità Digitale in nome e per conto di un soggetto rappresentato nato negli anni 2002/2003.

    Dentro ID Minore, invece, è possibile inoltrare la richiesta di attivazione dell'Identità Digitale PosteID abilitata a SPID per un minore per il quale si detiene la responsabilità genitoriale.

    Per saperne di più: Cos'è lo SPID: la guida completa

A cura di Cultur-e
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.