Già in passato, Honor ci aveva abituato a lanciare sul mercato dispositivi caratterizzati dall'ottimo rapporto qualità/prezzo. Soprattutto nella fascia alta, il produttore cinese aveva sfruttato la sua "vicinanza" a Huawei (di fatto, Honor è un marchio Huawei) per realizzare degli smartphone caratterizzati da caratteristiche tecniche di primo livello e prezzo nettamente al di sotto della media. Con l'Honor 10, lanciato in Cina ed Europa tra fine aprile e metà maggio 2018, questa "tattica" sembra aver raggiunto il suo livello più elevato.

Il nuovo top di gamma del produttore cinese ha caratteristiche tecniche simili – se non identiche – a quelle del Huawei P20 presentato qualche settimana prima ma con un prezzo di gran lunga inferiore. Certo, come fanno notare i giornalisti di settore che hanno realizzato le prime recensioni Honor 10, lo smartphone cinese può avere alcune piccole imperfezioni (fotocamere non eccezionali, ad esempio), ma si tratta di particolari che potrebbero passare in secondo piano, se si tiene conto del rapporto qualità/prezzo generale dell'Honor 10.

 

 

Scheda tecnica Honor 10

Sotto al display LCD IPS FullView da 5,84 pollici (risoluzione FullHD+ 2280x1080 pixel, rapporto forma 19:9) che occupa oltre l'80% della parte frontale del dispositivo troviamo il SoC Kirin 970 – lo stesso montato da Huawei P20 e Huawei P20 Pro) supportato dall'acceleratore grafico Mali-G72 MP12 e diverse combinazioni di RAM e spazio d'archiviazione (l'Honor 10 può essere acquistato nelle opzioni 4/64 GB, 4/128GB). Sul fronte del design, l'Honor 10 presenta l'ormai immancabile notch, mentre

Il comparto fotografico si compone di una doppia fotocamera posteriore, con sensore principale da 16 megapixel (apertura f/1.8) e sensore secondario monocromatico da 24 megapixel; e una fotocamera anteriore con sensore singolo da 24 megapixel. Sul fronte fotografico, però, l'aspetto più interessante è rappresentato dal supporto dell'intelligenza artificiale che, ribattezzata AI 2.0, permette di riconoscere istantaneamente più di 500 scenari in 22 categorie e, grazie alla segmentazione dell'immagine semantica, è in grado di fornire suggerimenti e consigli su come inquadrare al meglio oggetti e persone presenti nella foto. In questo modo sarà possibile realizzare scatti perfetti con qualunque condizione di luce.

 

Fotocamera AI 2.0 Honor 10

 

All'interno della scocca, protetta sul fronte e sul retro da vetro Gorilla Glass 2.5D, troviamo vari sensori di movimento, le antenne per GPS e GLONASS, moduli Wi-Fi dual band e Bluetooth, e una batteria da 3400 mAh (con ricarica veloce Honor Super Charge) che permette di arrivare a fine giornata senza grossi grattacapi. Lo sblocco del dispositivo è assicurato sia dal sensore di impronte ultrasonico, posizionato frontalmente nella sottilissima cornice inferiore, sia dalla fotocamera frontale, dotata di riconoscimento facciale 3D.

  • Dimensioni e peso. 149,6 x 71,2 x 7,7 mm per 153 grammi
  • SoC. Kirin 970 (Octa-core composto da 4x2.4 GHz Cortex-A73 e 4x1.8 GHz Cortex-A53)
  • GPU. Mali-G72 MP12
  • RAM. 4GB
  • Memoria. 64/128GB
  • Batteria. 3400 mAh
  • Display. Schermo LCD IPS da 5.82 pollici con risoluzione 2280x1080 pixel e densità di 432ppi, rapporto forma 19:9
  • Fotocamera. Posteriore: sensore principale da 16 megapixel e apertura f/1.8, sensore secondario da 24 megapixel monocromatico; Frontale: sensore da 24 megapixel con apertura f/2.0
  • Connettività. Wi-Fi 802.11 b/g/n/ac, Bluetooth 4.2, microUSB Type C 2.0
  • Sensori. Accelerometro, Prossimità, Giroscopio, Bussola, sensore per le impronte digitali, A-GPS, Glonass

Disponibilità Italia Honor 10 e prezzo

Presentato a Londra il 15 maggio scorso, l'uscita Honor 10 è stata di fatto immediata. Già dalle ore successive al lancio poteva essere acquistato sia presso il portale ufficiale del produttore, sia presso diverse catene di elettronica di consumo. Il prezzo Honor 10, uno dei suoi aspetti più interessanti, è di 399 euro.

 

Il retro del'Honor 10

 

Honor 10 recensioni

  • CNET. Veloce e dotato di stile, anche se sul fronte della fotografia lascia un po' a desiderare. Questo, in estrema sintesi, il giudizio di Andreew Hoyle, che ha testato il dispositivo cinese per il magazine online CNET. Nella sua recensione Honor 10, il giornalista statunitense ha mostrato di apprezzare alcune delle scelte fatte dagli ingegneri e designer cinesi, ma le performance fotografiche lasciano un po' a desiderare. Viste le caratteristiche tecniche e il prezzo, però, l'Honor 10 resta un'opzione più che valida
  • Android Authority. Ottima qualità a un prezzo molto invitante. Queste le caratteristiche dell'Honor 10 che hanno più colpito Oliver Cragg di Android Authority. Valutato 8,4 su 10, lo smartphone cinese low cost regge adeguatamente il confronto con dispositivi con un prezzo di listino superiore anche di 300 euro: tanto sul fronte del design – rinnovato grazie al notch – sia su quello delle specifiche tecniche "brute", l'Honor 10 non ha nulla da invidiare ai diretti concorrenti, magari più quotati e dal prezzo di gran lunga più elevato

 

Honor 10

 

  • Trusted Reviews. Con quattro stelline su cinque, l'Honor 10 riceve una valutazione più che positiva nella recensione realizzata da Alastair Stevenson per il portale Trusted Reviews. Bel design, ottime prestazioni e prezzo molto interessante: questi i punti di forza di un dispositivo che dovrà confrontarsi in uno dei settori maggiormente competitivi nel mondo degli smartphone. Una sfida, però, che vede l'Honor 10 partire con un po' di vantaggio sui diretti concorrenti: al momento, è tra i migliori dispositivi che possiate trovare al di sotto dei 400 euro
A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb