login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Amazon ti aiuta a scegliere cosa non comprare, occhio a "restituito di frequente"

Ascolta l'articolo

Per migliorare l’esperienza di acquisto del cliente, diminuire i costi di gestione e l’impatto sull’ambiente, Amazon introduce una nuova funzione: scopriamola

Amazon su smartphone Nopparat Khokthong / Shutterstock.com

Gli acquisti online, se inizialmente hanno trovato qualche resistenza dai più tradizionalisti, hanno conquistato la maggior parte degli utenti del web. Grazie alla presenza di e-shop rinomati e sicuri, sono tante le persone che decidono di comprare ciò di cui hanno bisogno sul web. Tra questi vi è, senza dubbio, Amazon, che sta cercando di rendere l’esperienza dei consumatori sempre più soddisfacente.

Per evitare lamentele o la perdita di clienti, Amazon ha deciso di avvisare i consumatori quando i prodotti presenti sulla piattaforma non ricevono un alto indice di gradimento da parte di chi li ha acquistati. Per farlo ha ideato una nuova funzionalità che metterà in allarme gli utenti.

Amazon, i prodotti da non comprare

Negli e-shop vengono spesso messi in luce gli articoli migliori, quelli più amati o quelli di cui c’è la necessità di incrementare le vendite. Anche Amazon, proprio come la maggior parte degli altri negozi online, tende a mettere in primo piano prodotti di punta. Ma non finisce qui.

Oltre ad indicare agli iscritti cosa comprare, ha intenzione di metterli in guardia da quelle che potrebbero essere delle compere sbagliate, con una funzionalità specifica. Quest’ultima si va ad aggiungere a tutte le altre soluzioni messe in atto dalla piattaforma per rendere piacevole l’esperienza dell’acquirente, come il reso facile e veloce, la possibilità di rimborso, di acquisto ricorrente o la proposta di articoli ritenuti interessanti.

Amazon e resi frequenti, l’avviso per gli utenti

Quando un prodotto viene restituito di frequente, viene considerato un prodotto non di qualità e poco gratificante per i clienti. Amazon ha deciso di avvisare gli acquirenti, sviluppando una funzionalità apposita che si attiva su tutti quegli articoli di cui viene fatto spesso il reso.

Su questo genere di prodotti, verrà mostrata un’etichetta di avvertenza, che presenterà la dicitura ‘restituiti di frequente’. L’obiettivo è quello di incoraggiare chi acquista a controllare tutti i dettagli dell’articolo, le recensioni rilasciate da altri ed eventuali note del venditore.

È uno stimolo per i venditori, che vengono chiamati ad essere onesti riguardo alle loro inserzioni e a migliorare i problemi che portano alla restituzione dei prodotti.

L’avviso è già apparso su alcuni articoli rivenduti da terzi e gestiti da Amazon negli Stati Uniti d’America. Si tratta di prodotti che, pur avendo recensioni alte e valutazioni tendenzialmente alte, vengono spesso restituiti perché non conformi alle dimensioni o arrivati già danneggiati. Non è dato sapere quando l’etichetta sarà implementata anche in altri Paesi.

L’obiettivo è quello di limitare il fenomeno dei resi e ciò porterà a diversi vantaggi. L’impatto ambientale, grazie ai minori spostamenti della merce, sarà inferiore e si avranno costi di magazzino e di gestione ridotti. 

Per saperne di più: Come funziona Amazon

A cura di Cultur-e
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.