login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Come risolvere i problemi più comuni delle AirPods

Ascolta l'articolo

Le AirPods di Apple sono tra gli auricolari più apprezzati, soprattutto grazie alle loro funzioni esclusive. Scopriamo come risolvere i problemi più frequenti

airpods Hadrian / Shutterstock.com

Le AirPods di Apple sono le cuffiette wireless in-ear più famose al mondo, anche perché sono state il prodotto che ha sostanzialmente lanciato questo mercato. 

Sono anche considerate da molti le migliori, perché Apple è riuscita a creare un'esperienza d'uso molto naturale e intuitiva. Solitamente, infatti, basta estrarle dalla custodia di ricarica e infilarle nelle orecchie affinché l’iPhone le riconosca automaticamente e le utilizzi come dispositivo di riproduzione.

Purtroppo, però, neanche le AirPods sono perfette e capita a volte che diano problemi. La maggior parte dei quali sono relativi alla connessione, mentre a volte si tratta semplicemente di sporcizia sul dispositivo. 

Ecco alcuni dei problemi più frequenti con le Apple AirPods e come risolverli.

Apple AirPods: problemi di accoppiamento

airpods

Credits Shutterstock

Le AirPods di Apple funzionano tramite connessione Bluetooth e vanno accoppiate al primo utilizzo. 

Poi, se tutto sarà andato per il verso giusto, il dispositivo iOS le riconoscerà automaticamente. Per eseguire l'accoppiamento automatico, quindi, bisogna assicurarsi che il Bluetooth sia attivo e l'iPhone sbloccato. 

A questo punto è sufficiente aprire la custodia, avvicinandola al telefono, senza estrarre le cuffie. Dopo pochi secondi, dovrebbe comparire un messaggio sullo schermo dello smartphone che permette di lanciare la procedura automatica di accoppiamento. 

Poiché le AirPods sono legate all’Apple ID verranno successivamente rilevate anche dagli altri device Apple associati, come gli iPad, i Mac e gli Apple Watch.

Se l’accoppiamento automatico non funziona, però, bisognerà accoppiare manualmente gli auricolari all'iPhone. 

Questo procedimento è necessario anche per sincronizzare le cuffie con un dispositivo con un altro Apple ID

Uno dei problemi più comuni delle AirPods riguarda l'accoppiamento: se non funziona quello automatico occorre procedere manualmente.

La procedura è identica a quella appena descritta: bisogna aprire la custodia con le cuffiette ancora dentro, premere il piccolo bottone circolare finché il LED non inizia a lampeggiare e scegliere le AirPods tra i dispositivi rilevati sul telefono (o altro prodotto Apple) a cui accoppiarle. 

La stessa procedura è necessaria anche per sincronizzare le cuffie con altri dispositivi non prodotti da Apple.

Apple AirPods: problemi di connessione

airpods

Credits Mohd Syis Zulkipli / Shutterstock.com

Anche se correttamente accoppiate, le AirPods a volte non funzionano a dovere per problemi di connessione

La maggior parte delle volte la cosa è dovuta al fatto che le cuffiette non appaiono tra i dispositivi di riproduzione disponibili nei dintorni. La soluzione più semplice consiste nel "disaccoppiare" e poi accoppiare nuovamente gli auricolari al dispositivo che non le riconosce. 

Per farlo bisogna andare su Impostazioni, Bluetooth, AirPods, toccare la piccola "i" e scegliere l’opzione Dimentica questo dispositivo. 

A questo punto potremo procedere nuovamente ad accoppiare i due device e tutto dovrebbe tornare a funzionare.

Se invece non basta, oppure se gli auricolari vengono rilevati ma funzionano male, di solito il problema si risolve riavviando il dispositivo iOS al quale sono collegate.

Come personalizzare le gesture delle AirPods

ascolto musica con Airpods

Credits Shutterstock

Tra le caratteristiche più apprezzate dagli utenti delle AirPods c'è il fatto che possono essere facilmente controllate tramite gesture standard, che possono però essere personalizzate a piacimento. 

Per farlo bisogna andare su Impostazioni, Bluetooth, AirPods e fare tap sulla solita "i". Comparirà una lista di azioni che è possibile impostare per ognuna delle due cuffiette. 

Se capita di saltare traccia senza volerlo, o di attivare Siri ogni volta che tocchiamo una cuffietta è possibile seguira la specifica procedura per la risoluzione del problema.

Possiamo anche disattivare del tutto le gesture su ognuna delle due cuffie.

Come monitorare i livelli audio sulle AirPods

Airpods

Credits Shutterstock

Una cosa molto importante da fare quando si acquistano le AirPods è controllarne il livello del volume, per evitare di danneggiare i nostri timpani se è troppo alto. 

Per farlo è possibile usare l'app Salute: bisogna andare su Sfoglia, Udito, Livelli audio auricolari e impostare il limite nel volume. 

È opportuno ricordare che l'esposizione a lungo termine ad un volume superiore ai 74 decibel può causare danni alle nostre orecchie, quindi meglio impostare il volume sull'iPhone e poi controllare dall'app Salute se non è eccessivo.

Problemi al rilevamento automatico delle AirPods

airpods nella custodia

Credits  Framesira / Shutterstock.com

Altra funzionalità molto apprezzata delle AirPods è il rilevamento automatico: basta aprire la custodia per vedere apparire a schermo la notifica che permette di selezionarle e basta inserirle nelle orecchie per impostarle come dispositivo audio predefinito. Ma questa caratteristica a volte non funziona.

In questi casi il motivo è di solito la sporcizia o il cerume che con il tempo si depositano attorno ai sensori integrati nelle cuffiette. 

Pulire a fondo le AirPods è il modo per risolvere il problema nella stragrande maggioranza dei casi. 

Quando non basta è possibile disattivare e poi riattivare il rilevamento automatico andando su Impostazioni, Bluetooth e facendo tap sulla "i" accanto alle AirPods, per poi agire sul toggle del rilevamento.

Apple AirPods: problemi di ricarica

riporre airpods in custodia

Credits Burdun Iliya / Shutterstock.com

Un altro problema frequente dovuto alla sporcizia è la difficoltà di ricarica quando le AirPods sono inserite nella custodia, specialmente se si tratta del modello senza ricarica wireless.

In questo caso il problema è solitamente la sporco che si accumula all'interno del connettore Lightning: dovremo quindi provare a rimuoverlo usando un cotton fioc o un altro strumento sufficientemente sottile da entrare nella fessura. 

Vediamo adesso come pulire gli auricolari senza danneggiarli

Come pulire le AirPods

airpods sporche

Credits  Michael Vi / Shutterstock.com

Prima di parlare di come pulire le proprie cuffie wireless è importare fare una premessa sulle cose che non bisogna assolutamente fare.

Per prima cosa non bisogna mai lavare le AirPods sotto l’acqua diretta, perché il dispositivo non è progettato per questo scopo.

Non bisogna mai bagnare gli attacchi per la ricarica e tantomeno asciugare cuffie e custodia con fonti di calore dirette.

Sono inoltre sconsigliati alcool denaturato o altre sostanze simili, così come sono sconsigliati strumenti appuntiti o affilati o l’utilizzo di bombolette di aria compressa.

Per pulire adeguatamente le AirPods si consiglia di utilizzare un panno in microfibra umido, utilizzando solo acqua di rubinetto e un po’ di sapone.

È sufficiente passare il panno umido sugli auricolari e lasciarli asciugare all’aria, oppure, utilizzare un secondo panno in microfibra asciutto. 

Per pulire i punti più stretti si possono utilizzare bastoncini di cotone leggermente umidi.

Pulire la custodia delle AirPods è un’operazione molto semplice: per la scocca esterna si può utilizzare un panno in microfibra umido. 

Per la parte interna meglio l’ovatta o un cotton fioc sempre leggermente umido, mentre per i connettori di ricarica si può utilizzare un cotton fioc asciutto.

In caso di polvere o dell’utilizzo in ambienti particolarmente sporchi, la pulizia può essere effettuata almeno una volta a settimana.

Se le cuffiette vengono utilizzate per l’allenamento è consigliabile pulirle dopo ogni uso.

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa