login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Windows 11, problemi di update. Cosa sta succedendo agli utenti

Ascolta l'articolo

Windows 11, riscontrati grossi problemi dopo l’ultimo aggiornamento di sistema rilasciato da Microsoft. Ecco come risolvere e tornare a giocare in tranquillità

windows 11 rawf8 / Shutterstock.com

A seguito del rilascio ufficiale dell’aggiornamento 23H2 di Windows 11, si sono moltiplicate sul web le segnalazioni di diversi utenti che hanno riscontrato problemi con il loro computer.

Nonostante questo update abbia portato molte funzionalità e correzioni per rendere il sistema operativo più stabile, infatti, qualcosa non sembra essere andato per il verso giusto e in tanti hanno lamentato un drastico calo nelle prestazioni, soprattutto con i giochi.

Ad onor del vero, queste segnalazioni provengono da un numero ridotto di persone e, fortunatamente, non stanno interessando tutti i computer indistintamente. La prima ipotesi, quindi, è che la cosa potrebbe riguardare solo computer di determinati brand o specifici giochi installati (le segnalazioni fanno riferimento a tutti titoli AAA).

Ancora non ci sono risposte concrete al dilemma ma comunque Microsoft ha già fornito una soluzione ai suoi utenti. Scopriamo di più.

Cosa succede con l’update di Windows 11 23H2

Come appena detto, nonostante le molte novità introdotte da Microsoft con questo aggiornamento (incluso il tanto atteso Copilot), molti utenti hanno registrato prestazioni decisamente altalenanti con alcuni giochi, rendendo l’utilizzo di quest’ultimi praticamente impossibile.

Dopo le prime “prove sul campo” con alcuni dei titoli più famosi degli ultimi anni, gli utenti hanno notato che l’esecuzione dei software in questione risultava parecchio più faticosa, con molti cali nel frame rate e rallentamenti che, fino a quel momento, non erano mai stati riscontrati.

Facendo il test della temperatura, inoltre, è stato appurato che il problema non è dovuto al throttling, la procedura che abbassa la frequenza operativa del processore per mantenere la temperatura a livelli accettabili. Perciò, senza alcun dubbio, il malfunzionamento è dovuto all’aggiornamento di Windows 11 che contiene al suo interno qualche specifica che va in conflitto con i giochi.

Come risolvere il problema

Inizialmente, alcuni utenti hanno suggerito che fosse possibile fare un downgrade alla versione precedente di Windows e risolvere il problema. 

Fortunatamente, però, Microsoft ha pensato a una soluzione alternativa che, seppur non delle più semplici, va a risolvere il problema.

Per prima cosa bisogna riavviare il PC e attivare le opzioni di virtualizzazione della CPU dalle impostazioni del BIOS. In questo senso è bene ricordare che la procedura cambia a seconda della scheda madre e della CPU installate, per cui è sempre bene avere a disposizione una guida per le proprie specifiche hardware.

Successivamente, bisognerà aprire il centro Sicurezza di Windows, andare nella scheda Sicurezza dispositivi e abilitare la funzione Integrità della memoria nelle impostazioni Isolamento core.

Fatto questo non resta che riavviare e, se tutto è stato seguito alla lettera, il computer tornerà a funzionare come sempre.

Al momento Microsoft non ha ancora dato una spiegazione a questo inconveniente ma potrebbe trattarsi di una qualche impostazione di Copilot che potrebbe andare in conflitto con altri software. 

Ad ogni modo per chi non è pratico o non vuole rischiare di peggiorare la situazione può sempre attendere che venga rilasciato il prossimo update che, quasi sicuramente, risolverà in automatico la situazione.

Per saperne di più: Windows, caratteristiche, interfaccia grafica, architettura, aggiornamento, versioni

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa