Windows 11 sta per ricevere il primo grande aggiornamento chiamato 22H2, definito così poiché dovrebbe essere rilasciato nella seconda metà del 2022. Tuttavia l’azienda non ha ancora dato conferme ufficiali al riguardo e non si esclude che l’arrivo dell’update possa slittare al prossimo autunno.

Tra le indiscrezioni trapelate sembra che Microsoft abbiacorretto molti bug, migliorato le prestazioni e le patch di sicurezza. Ma al fianco di questi aggiornamenti “canonici” per Windows 11 sembra che la società di Bill Gates abbia apportato anche modifiche piuttosto interessanti al suo nuovo Sistema Operativo. 

Windows 11, quali sono le novità principali?

Tra le prime migliorie apportate al sistema operativo pare confermato l’arrivo di un Task Manager aggiornato e con alcune nuove funzionalità

Nella scheda Processi, sarà possibile trovare l’opzione "Modalità efficienza” che può ridurre il consumo energetico di alcuni processi selezionati dall’utente.

Da segnalare anche un look dell’interfaccia più moderno e in linea con lo stile di Windows 11.

Un gradito ritorno, molto richiesto dagli utenti di Windows, è la possibilità di trascinare e rilasciare file, immagini e quant’altro sulla barra delle applicazioni. Il team di sviluppo Microsoft ha deciso di inserire di nuovo questa funzione dopo le migliaia di segnalazioni ricevute.

Windows 11, sono molte le migliorie contenute nel massiccio aggiornamento 22H2, tra le più interessanti il restyling di alcuni degli strumenti fondamentali per la gestione del PC. 

Un’altra delle migliorie apportate riguarda l’aggiornamento di Esplora File che ha ottenuto le schede come quelle di un browser. Ad onor del vero non tutte le persone che utilizzano l’anteprima dell’aggiornamento 22H2 hanno ottenuto questa funzione, motivo per cui potrebbe essere una sorta di test che potrebbe non essere inserito nella release finale.

Con questo nuovo update sarà possibile creare delle cartelle delle App nel menu di Start. È sufficiente trascinare le icone una sull’altra per ottenere una cartella, così come accade per i S.O. mobile. Cliccando su di essa è possibile cambiare nome, aggiungere altre icone, aggiungere altre cartelle e spostarla nel menu.

Il nuovo 22H2 rivedrà anche la casella delle connessioni Bluetooth nella barra delle applicazioni, rendendo più intuitiva e veloce la connessione e la gestione dei dispositivi.

Anche la finestra di Coda di Stampa ha subito un restyling, supportando l’installazione automatica delle stampanti e ottenendo un cambio look più in linea con quello di Windows 11.

Un grande cambiamento interesserà anche la modifica del livello del volume, con la possibilità di alzare e abbassare semplicemente passando col mouse sull’icona e muovendo il tasto scroll.

Nuove applicazioni disponibili col nuovo 22H2 di Windows 11

Un’applicazione/ funzione promessa da tempo e finalmente disponibile è quella dei sottotitoli in tempo reale per qualsiasi tipo di audio. Se si sceglie di abilitare la funzione il PC sottotitolerà in automatico qualsiasi audio in riproduzione, dagli MP3 fino alle call su Zoom. 

Sottotitoli in tempo reale, Clipchamp e Family, arriveranno su Windows 11 con il nuovo aggiornamento distribuito nelle prossime settimane. Tra le nuove App inc

luse nel Sistema Operativo Microsoft troviamo: Clipchamp e Family.

La prima è un editor video disponibile in maniera totalmente gratuita (pur offrendo diversi servizi in abbonamento). 

Clipchamp consente di modificare facilmente file video e può essere considerato a tutti gli effetti l’erede di Windows Movie Maker.

Family funziona di pari passo con Microsoft Family Safety, consentendo ai genitori di configurare i limiti di tempo di utilizzo del pc e dei filtri sui contenuti visualizzabili.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb