login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Ora potrai usare iMessage di iPhone anche su Windows 11 con Phone Link

Ascolta l'articolo

Phone Link è il servizio Microsoft che connette un computer desktop a un dispositivo mobile. L’utilizzo di iPhone su PC Windows prevede però alcune limitazioni

iMessage su iPhone Shutterstock

Finalmente i PC con sistema operativo Windows 11 possono connettersi ad iMessage di iPhone: è arrivata una delle notizie più attese dagli appassionati di computer Microsoft, che però prediligono il mondo Apple quando si parla di smartphone. 

La novità è resa possibile dall’ultimo aggiornamento dell’app Phone Link (ex Mio Telefono). Il servizio ufficiale Microsoft pensato proprio per connettere un dispositivo mobile a un computer desktop

Grazie alla nuova release Phone Link è in grado di inviare direttamente da PC anche i messaggi di iMessage: il servizio di messaggistica istantanea per sistemi operativi iOS, macOS e watchOS.

Come funziona il collegamento tra iPhone e Windows 11 via Phone Link

Phone Link per anni è stata un punto di riferimento degli appassionati di smartphone Android. L’app infatti permette una compatibilità pressoché totale tra dispositivi mobile con sistema operativo Google e computer desktop.

Phone Link garantiva anche la connettività tra dispositivi Apple: dunque tra iPhone e Mac o Macbook, a patto però che fossero collegati allo stesso account iCloud del device mobile. Oggi Phone Link è in grado di connettere ad iPhone anche un PC con Windows 11.

Tra i vari risultati, la sopracitata possibilità di ricorrere ad iMessage: un’app apprezzata dagli utenti Apple soprattutto per la sua capacità di integrazione.

iMessage può essere usata per inviare messaggi testuali o contenuti multimediali tramite Internet.

Da un certo punto di vista l’app può essere considerata come una specie di Whatsapp, pensata però per i proprietari di iPhone, iPad, Apple Watch e simili. 

Tempistiche e limitazioni

Il blog ufficiale di Windows fornisce indicazioni molto chiare sulle tempistiche per una diffusione capillare dell’ultima release di Phone Link.

In questo momento l’update è in fase di rollout: un termine inglese che significa tanto “diffusione” quanto “introduzione”. Uno step più avanzato rispetto al classico beta test, che però non garantisce ancora una piena funzionalità del servizio.

Stando al blog ufficiale di Windows Phone Link sta venendo testato in 39 lingue e in ben 85 diversi Paesi del mondo. Tra i tanti c’è anche l’Italia. Detto questo gli utenti potrebbero comunque dovere aspettare ancora un paio di settimane prima di poter mettere effettivamente le mani sull’agognato aggiornamento. 

Nel frattempo Microsoft ha già fornito alcune indicazioni sull’utilizzo e le effettive funzionalità della release. Ad esempio Phone Link funzionerà soltanto via Bluetooth e presenterà comunque alcune limitazioni nella sua integrazione con iPhone. 

Una su tutte l’impossibilità (se non altro temporanea) di far girare app presenti sullo smartphone Apple direttamente da PC. Una funzionalità già disponibile e molto apprezzata per quanto riguarda i dispositivi Android. 

Restando in tema limitazioni, è infine importante ricordare che l’update richiede determinati aggiornamenti dei sistemi operativi in uso. Fronte PC, come detto bisogna installare Windows 11. Fronte iPhone è necessario utilizzare per lo meno il sistema operativo mobile iOS 14.

Per saperne di piùWindows, caratteristiche, interfaccia grafica, architettura, aggiornamento, versioni

A cura di Cultur-e
Sai che Fastweb Plus è anche su Instagram?
Instagram
Sai che Fastweb Plus è anche su Instagram?
Fda gratis svg
Seguici gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.