login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Microsoft Edge, come funziona e per chi la VPN integrata gratuita

Ascolta l'articolo

Microsoft sta per lanciare una versione del browser Edge con un servizio di VPN integrata e gratuita. Quando sarà disponibile e quello che sappiamo al riguardo

Microsoft Edge DANIEL CONSTANTE / Shutterstock.com

La “guerra” tra i vari browser vede, come al solito, al primo posto Google Chrome che, con l’ultima versione rilasciata ha aggiunto la modalità risparmio energetico e quella per il risparmio delle risorse.

Tuttavia Microsoft sembra voler contrastare lo strapotere della grande G, dotando il celebre browser Edge di nuove caratteristiche uniche e decisamente accattivanti.

Dopo le ultime indiscrezioni su Bing e la nuova integrazione con l’intelligenza artificiale di ChatGPT, il browser di Windows potrebbe aggiungere alcune importanti impostazioni, tra cui una VPN integrata che al momento è destinata solo a un pubblico ristretto.

Scopriamo di più al riguardo.

Microsoft Edge: novità sulla nuova VPN integrata

La prima volta che Microsoft ha testato una versione di Edge con un servizio VPN integrato è stato circa un anno. 

Di recente l'azienda ha implementato questa funzionalità per alcuni utenti che hanno potuto provarla già dall'ultima versione stabile del browser. 

Il servizio chiamato Secure Network, è stata implementato in collaborazione con Cloudflare e fornisce agli internauti 1 GB di traffico VPN sicuro, già incluso nel piano gratuito. 

Dopo il periodo di prova, il progetto sembra aver raggiunto le fasi finali dello sviluppo e, quindi, Microsoft potrebbe ufficializzare presto la cosa, annunciando anche i prezzi e il rilascio globale di Edge Secure Network.

Secondo gli analisti, la nuova caratteristica porterà molti vantaggi sia per la privacy degli utenti che per la sua capacità di “aggirare” le varie restrizioni geografiche modificando l'indirizzo IP del PC. 

Da alcuni screenshot apparsi online, il servizio VPN di Microsoft Edge supporterà tre modalità operative: Siti selezionati, Ottimizzato e Tutti i siti. 

Questo sembra suggerire che ci sarà la possibilità di scegliere quali siti proteggere con la VPN oppure di attivarla indistintamente. 

Ancora non è possibile provare l’impostazione al 100% ma i primi test al riguardo sembrano aver soddisfatto gli sviluppatori.

Google Vs Microsoft, continua la guerra dei browser

Bisogna sottolineare che anche Google ha aggiunto un servizio di VPN gratuita per i suoi Pixel 7. La funzionalità è già attiva dalla fine del 2022 e sembra essere stata molto apprezzata dai possessori di questo smartphone.

Tuttavia, la decisione di Microsoft di integrare una VPN direttamente in Edge è un ulteriore passo in avanti in questa “guerra” tra colossi, suggerendo che l’azienda potrebbe puntare a un maggiore utilizzo delle VPN tra i suoi utenti.

Naturalmente fino all’annuncio ufficiale della nuova funzionalità è difficile fare pronostici, anche perché se il prezzo fosse troppo elevato, in molti potrebbero optare per servizi VPN di terze parti, ugualmente affidabili e sicuri.

A cura di Cultur-e
I lavori del futuro
I lavori del futuro
Scopri come cambieranno e quali competenze allenare per arrivare pronto.
Iscriviti al corso gratuito!

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa