login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Con l’arrivo di iOS 18 e l’AI di Apple Siri diventa ancora più intelligente

Ascolta l'articolo

Trovate nuove interessanti funzioni per l’Accessibilità su iOS 18. Col prossimo update arrivano le scorciatoie vocali e la possibilità di cambiare nome a Siri

Siri sdx15/Shutterstock

Come già detto più volte, con l’arrivo di iOS 18, anche Siri diventerà molto più smart, potenziata notevolmente dall’intelligenza artificiale di Apple Intelligence.

Tra le principali novità scovate dagli utenti e prontamente condivise su Reddit, ci sono le nuove scorciatoie vocali, che, tra le altre cose, consentiranno agli utenti di dare all’assistente vocale un nuovo nome a scelta dell’utente.

Secondo Mark Gurman di Bloomberg, questa è solo la prima delle nuove e impressionanti funzionalità in arrivo su Siri che permetteranno all’assistente smart di comprendere sempre più profondamente il linguaggio naturale, consentendo dunque all’utente di parlare ancora più “normalmente” con questo strumento. Ecco cosa sappiamo.

Come funzionano le scorciatoie vocali di Siri

Per chi non lo sapesse, le scorciatoie vocali hanno la funzione di velocizzare le diverse operazioni e attivarle direttamente con la propria voce.

Ad esempio, gli utenti potranno impostare una scorciatoia che permette all’iPhone di catturare uno screenshot o di attivare una particolare modalità, semplicemente chiedendolo con la propria voce.

Stando alle informazioni condivise per utilizzare la nuova funzionalità di iOS, per prima cosa bisognerà attivarla dalla relativa sezione.

Per farlo bisogna andare su Impostazioni, fare tap su Accessibilità e scorrere fino alla voce Scorciatoie vocali.

Nella nuova scheda bisogna fare tap su Imposta Scorciatoie vocali e naturalmente attivarle.

Fatto questo, le possibilità sono davvero molte e l’utente potrà accedere a diverse opzioni utili per semplificare ulteriormente l’utilizzo del proprio smartphone.

Oltretutto per gli le persone con difficoltà motorie o cognitive potrebbe essere un sistema molto più immediato per sfruttare al meglio le varie funzioni offerte da Apple.

Con il nuovo iOS, dunque, il colosso di Cupertino aggiunge ulteriori impostazioni per l’Accessibilità, continuando a mantenere la promessa di portare sul mercato dispositivi e software che possono essere utilizzati da tutti senza alcun problema.

Come cambiare il nome di Siri

Sempre nella scheda Imposta Scorciatoie vocali, tra le varie opzioni disponibili ci sono quelle per la gestione di Siri dove è possibile indicare il nuovo nome da dare all’assistente vocale.

Per un funzionamento ottimale bisogna anche insegnare all’iPhone a riconoscere il nuovo nome pronunciandolo per tre volte. Si ricorda che il tool pur essendo decisamente reattivo è ancora in fase sperimentale e potrebbe essere necessario scandire più volte le parole, soprattutto se si tratta di termini complessi.

Stando alle prime informazioni condivise da MacRumors, però, la funzione ha ancora alcuni problemi e il processo di ridenominazione non si sincronizzerà in automatico con altri dispositivi dell’ecosistema di Apple.

I Tech-Quiz di Mister Plus

0/ 0
Risposte corrette
0' 0"
Tempo impiegato
Vai alla classifica

Perciò chi utilizza altri prodotti della celebre mela, per richiamare le funzionalità dell’assistente vocale bisognerà continuare a chiamarlo Siri.

Oltretutto, stando sempre ai primi test, il riconoscimento del nuovo nome sembra essere leggermente meno reattivo rispetto alla classica modalità di conversazione con l’assistente vocale e prima di utilizzare il nuovo nome bisognerà prima avviare Siri e poi richiamarlo con la nuova denominazione, un passaggio in più che potrebbe risultare poco comodo per gli utenti.

Naturalmente, continuando a dire "Ehi Siri" l’assistente smart funzionerà normalmente anche se l’utente ha deciso di rinominarlo.

Per saperne di più: IOS, caratteristiche del sistema operativo Apple

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Fda
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.