Al giorno d’oggi, navigare su Internet costituisce un'esigenza per la maggior parte degli utenti e delle aziende: per lavoro o per svago, passiamo un bel po' di ore della nostra giornata con il browser aperto. Senza un programma per navigare su Internet non potremmo leggere le notizie dai quotidiani online, giocare, guardare video su YouTube o le nostre serie TV preferite.

Tuttavia, la scelta di utilizzare i migliori browser disponibili sulla piazza, non esclude la possibilità di incappare in problematiche quali il caricamento troppo lento delle pagine, suggerimenti di URL sbagliate o semplicemente la chiusura continua del programma. Con qualche estensione, è possibile aumentare le loro prestazioni. Vediamone alcune interessanti.

Bloccare annunci e richieste di cookie

uBlock Origin è un efficiente ad-blocker libero e open-source che occupa poca memoria e CPU, ma può usare migliaia di filtri in più rispetto ad altri software simili. Non solo consente di bloccare gli annunci pubblicitari, ma anche le richieste di cookie.

Eliminare automaticamente le schede in background

Auto Tab Discard aumenta la velocità del browser e riduce il carico sulla memoria scartando automaticamente, dopo un periodo di tempo configurabile, le schede inattive aperte in background. Questo aiuta anche i dispositivi portatili a risparmiare l’uso della batteria, disabilitando il codice JavaScript e gli eventi DOM sulle schede scartate.

Reindirizzare i contenuti automaticamente

Redirector è un'estensione che reindirizza automaticamente i contenuti ad altre pagine in base a regole definite dall'utente. Ciò può essere utile, ad esempio, per saltare le pagine di conferma dopo aver pubblicato messaggi sulle bacheche, saltare le pagine degli annunci che vengono visualizzate prima di poter visualizzare i contenuti su determinati siti, reindirizzare da http a https sui siti in cui si desidera sempre la versione https, reindirizzare da un nome host a un altro per i server proxy o semplicemente ovunque ti occorrano due o più clic per ottenere ciò che desideri.

Mantenere Chrome in background

Lightning Reopen consente a Chrome di funzionare come processo in background su Windows. Questo fa sì che il browser si avvii istantaneamente. Dopo l'installazione, Chrome si posizionerà nell'area di notifica e rimarrà aperto in background, il che significa che quando si aprirà una nuova finestra non sarà necessario inizializzare tutte le estensioni con conseguente avvio molto più veloce e quasi nessun ritardo.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb