Truepic è un’azienda che promette di rivoluzionare il modo in cui guardiamo, scattiamo e condividiamo immagini. Il suo team si è specializzato nella realizzazione di app capaci di verificare l’autenticità delle foto e dei video che circolano su Internet.

Con Truepic Vision e Truepic Lens un utente può scoprire rapidamente quando e dove è stata scattata una foto, ma non solo. Questi software permettono anche di inviare contenuti fotografici certificati, snellendo tantissime filiere produttive.

A proposito di diversità, le app Truepic si prestano agli utilizzi più disparati. Ad esempio, è possibile utilizzarle per controllare la veridicità degli annunci eBay. Allo stesso modo, si possono usare per analizzare le foto degli appartamenti Airbnb o persino per controllare le foto profilo di Tinder. 

  • 1. Cos’è Truepic
    Cos’è Truepic

    Truepic è una app che nasce per contribuire alla realizzazione di una mission piuttosto impegnativa. I suoi creatori puntano a “restaurare la fiducia nel web” da parte degli utenti. Nello specifico, vogliono farlo attraverso un software in grado di dare un contributo alla lotta a foto false e fake news.

    Truepic permette di analizzare un’immagine leggendo i suoi metadati. In questo modo, l'app riesce a capire sia quando, sia dove è stata scattata l’immagine in questione. 

    Per farlo, il programma sfrutta una delle tante applicazioni della blockchain. I registri digitali non servono soltanto a raccogliere informazioni relative a transazioni finanziarie.

    Al contrario, possono anche venire utilizzati per creare legami di fiducia o certificare la provenienza di qualunque tipo di contenuto. Detto questo, Truepic non si limita a garantire la provenienza delle immagini analizzate.

    Questa blockchain app è anche in grado di riconoscere contraffazioni e modifiche apportate a posteriori. Anche nel caso in cui si siano utilizzati filtri o magari strumenti di foto editing automatizzato.

    Insomma, Truepic si propone come uno strumento perfetto per combattere la cattiva informazione presente in rete. Non a caso è stata inserita sia tra le migliori invenzioni 2020 di TIME Magazine, sia tra le migliori invenzioni tech di Engadget.

    Inoltre, nel 2021 il team di Truepic ha raccolto la bellezza di circa 26 milioni di dollari attraverso Microsoft, per continuare a migliorare il proprio servizio e le proprie tecnologie.

  • 2. Casi e ambiti d’uso di Truepic
    Casi e ambiti d’uso di Truepic

    Come è facile intuire, gli ambiti di utilizzo di Truepic possono essere davvero tantissimi. Il servizio può rivelarsi necessario ogni qual volta si desideri conoscere tutta la verità dietro una foto.

    Un primo esempio di uso potrebbe riguardare il mondo dei siti di vendita tra privati o quello delle aste online tipo eBay. Tante piattaforme propongono tantissimi prodotti apparentemente sicuri, ma che ogni tanto si rivelano vere e proprie truffe. Purtroppo, può capitare che un utente pubblichi immagini non corrispondenti al bene o al servizio che descrive. 

    Con Truepic, è possibile visionare tutti i dettagli relativi alle belle fotografie che accompagnano gli annunci eBay o di altre piattaforme, in modo tale da evitare un’asta o un’offerta nel caso in cui emergano elementi poco chiari. 

    L’analisi preventiva delle foto garantita da Truepic può prestarsi però anche a tanti altri utilizzi. Si pensi, ad esempio, al mondo delle applicazioni di dating e alla celebre Tinder: una app che, ad oggi, ha garantito miliardi di match positivi. 

    Ebbene, anche realtà complessivamente credibili, di tanto in tanto, presentano le loro zone d’ombra. Le recensioni di Tinder d'altronde parlano chiaro: gli utenti sono effettivamente preoccupati dalla possibilità di parlare con persone che utilizzano foto contraffatte.

    Truepic però non serve soltanto a smascherare situazioni poco limpide. La app può anche venire utilizzata semplicemente per farsi un’idea più chiara dei contenuti che vengono visualizzati.

    In tal senso, è possibile pensare alle immagini che accompagnano gli appartamenti Airbnb, anche se è difficile che un host pubblichi foto di una venue differente da quella messa a disposizione.

    Allo stesso tempo però, se Truepic dovesse scoprire che le foto relative a un alloggio sono state scattate anni addietro, l’utente avrebbe comunque degli elementi in più su cui riflettere.

  • 3. Come installare Truepic
    Come installare Truepic

    Truepic sta puntando soprattutto su due prodotti: due app unite dalla stessa voglia di arginare il fenomeno delle immagini fake e delle fake news. La prima si chiama Truepic Vision, mentre la seconda si chiama Truepic Lens.

    Truepic Vision è un software di ispezione che permette di verificare velocemente la provenienza di un’immagine. L'app promette di fare risparmiare tempo e denaro, snellendo i processi di analisi ed aumentando la produttività.

    Truepic Lens invece è un tool di verifica che può essere integrato direttamente con il software e la lente di uno smartphone. Lo strumento registra tutte le informazioni relative ad ogni singola foto scattata.

    Il modo migliore per avere ulteriori informazioni in merito a Truepic e alle sue applicazioni, consiste nel visitare il sito truepic.com. Il portale presenta tante informazioni dettagliate e, soprattutto, permette di entrare in contatto diretto con l’azienda.

    Per richiedere il download di Vison o di Lens bisogna compilare un form: basta lasciare il proprio nome e la propria email, per iniziare a utilizzare i prodotti Truepic. A ciò si aggiunga che, sempre tramite form, è anche possibile richiedere una demo dei software in questione.

    Per saperne di più: Cos'è la Blockchain, tutto ciò che devi sapere

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb