login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

iOS 18 e iPad OS 18, come installare le nuove versioni Beta

Ascolta l'articolo

Come installare la versione Beta dei nuovissimi iOS 18 e iPadOS 18 su uno dei diversi device compatibili. La guida passo passo per aggiornare il proprio device

iOS 18 QubixStudio/Shutterstock

Nel corso del WWDC 2024, Apple ha mostrato ufficialmente al mondo i nuovi iOS 18 e iPadOS 18, i prossimi aggiornamenti per iPhone e iPad che porteranno a bordo dei device del colosso di Cupertino l’esclusiva Apple Intelligence.

Chiaramente, l’annuncio ha avuto una grandissima risonanza e tanti appassionati della celebre mela stanno già provvedendo a scaricare e provare le versioni Beta di questi sistemi operativi, per testare in anteprima il duro lavoro fatto dall’azienda.

Le nuove release sono già disponibili gratuitamente per tutti gli utenti con un device compatibile, tuttavia, bisogna ricordare che chi decide di procedere con l’installazione potrebbe trovarsi tra le mani un software incompleto e che potrebbe essere soggetto a diversi bug.

Prima di continuare nella lettura, quindi, è bene aver compreso i rischi a cui si va incontro e, preventivamente, eseguire un backup dei propri dati personali.

Chi può provare i nuovi sistemi operativi

Come appena detto, i nuovi iOS 18 e iPadOS 18 sono disponibili gratuitamente ma non per tutti i dispositivi attualmente sul mercato.

Oltre a questo, bisogna ricordare anche che Apple Intelligence non è ancora inclusa nel pacchetto e arriverà in solo in lingua inglese per pochissimi device selezionati, tra cui:

iPhone 15 Pro, iPhone 15 Pro Max e su tutti gli iPad e i Mac che hanno almeno un processore M1 o una delle versioni successive.

Gli iPhone pronti ad accogliere iOS 18, invece, sono: iPhone15, iPhone 15 Plus, iPhone 15 Pro e iPhone 15 Pro Max che, al momento, rappresentano la serie di punta prodotta da Apple.

Oltre a questi, l’update del sistema operativo sarà disponibile per tutte le versioni di iPhone 14, tutte le versioni di iPhone 13, tutte le versioni di iPhone 12 e tutte le versioni di iPhone 11.

Non mancano, infine, gli iPhone XS e XS Max, l’iPhone XR e gli iPhone SE (dalla seconda generazione in poi).

Per quanto riguarda gli iPad, saranno ovviamente compatibili con iPadOS 18 i nuovissimi iPad Pro con chip M4.

Poi ci sono gli iPad Pro con schermo da 12.9 pollici (terza generazione e successivi), gli iPad Pro da 11 pollici (prima generazione e successive), gli iPad Air (con chip M2), gli iPad Air (terza generazione e successive), gli iPad classici (settima generazione e successive) e gli iPad Mini (quinta generazione e successive)

Come installare le versioni Beta di iOS 18 e iPadOS 18

Prima di procedere con l’aggiornamento di iOS bisogna verificare che il proprio device abbia installato almeno iOS 16.4 o una delle versioni successive. Per scoprire la versione del sistema operativo bisogna andare su Impostazioni, fare tap su Generali e infine su Informazioni.

Una volta appurata la cosa, si può passare al download della beta di iOS 18, per farlo però bisogna essere iscritti al Programma sviluppatori di Apple, che da qualche tempo è gratuito.

Per procedere con la registrazione bisogna andare sul sito degli sviluppatori Apple e accedere al proprio account utilizzando l’Apple ID associato al device da aggiornare. Fatto questo bisogna leggere accettare il contratto per gli sviluppatori e scaricare finalmente il nuovo sistema operativo.

Per installare iOS 18 basta andare sulle Impostazioni dello smartphone¸ fare tap su Generali e poi su Aggiornamento Software

Qui bisogna fare tap sul pulsante Aggiornamenti beta che appare solo una volta iscritti al Programma sviluppatori e selezionare Scarica e Installa sotto la nuova voce iOS 18 Developer Beta.

I Tech-Quiz di Mister Plus

0/ 0
Risposte corrette
0' 0"
Tempo impiegato
Vai alla classifica

In alternativa si può procedere con l’installazione tramite Mac, per farlo bisogna anzitutto scaricare l’immagine di ripristino di iOS 18 beta relativa al modello del proprio iPhone.

Poi bisogna collegare lo smartphone al computer tramite il cavo USB e inserire il proprio codice di accesso. A questo punto si può aprire Finder e selezionate il proprio dispositivo nella barra laterale.

Ora non resta che andare su Opzioni, fare clic su Verifica Aggiornamenti e selezionare l'immagine di ripristino appena scaricata.

Chiaramente la procedura per installare iPadOS 18 su uno degli iPad compatibili è la stessa appena descritta.

Per saperne di più: IOS, caratteristiche del sistema operativo Apple

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Fda
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.