La possibilità di scegliere una suoneria personalizzata è stata rivoluzionaria ai primordi dell'era degli smartphone. Ora è solo una delle innumerevoli funzionalità supportate da tutti i migliori telefoni Android. E visto che oggi la maggior parte delle comunicazioni avviene tramite mobile, vale la pena prendersi del tempo per migliorare la propria esperienza.

Ascolta la tua canzone preferita ogni volta che ricevi una chiamata

Per usare una canzone come suoneria dello smartphone, basta seguire semplici passaggi. Funzionano su qualsiasi telefono Android che gira sul più recente sistema operativo Android 13, ma non dovrebbero discostarsi molto anche nelle versioni precedenti.

  1. Aprire l'app Impostazioni
  2. Toccare Suono e vibrazione
  3. Fare tap sulla voce Suoneria telefono
  4. Premere su I miei suoni
  5. Toccare l'icona + nell'angolo in basso a destra
  6. Selezionare il file audio che si desidera utilizzare
  7. Selezionare Salva nell'angolo in alto a destra

Il completamento di questi passaggi permette di impostare una suoneria personalizzata. Ogni volta che l’utente riceverà una chiamata, la canzone (o qualsiasi audio abbia scelto) verrà riprodotta.

Impostare una canzone come suoneria per un contatto specifico

Android offre un'ulteriore possibilità di personalizzazione, facendo scegliere una suoneria ad hoc per ogni contatto presente nella rubrica. Ecco come fare:

  1. Aprire l'app Contatti
  2. Selezionare il contatto per il quale si desidera impostare una suoneria personalizzata
  3. Toccare i tre punti nell'angolo in alto a destra
  4. Andare su Imposta suoneria > I miei suoni
  5. Fare tap sull'icona + nell'angolo in basso a destra
  6. Selezionare il file audio che si desidera utilizzare
  7. Toccare Salva nell'angolo in alto a destra

Così, semplicemente dalla suoneria, l’utente potrà riconoscere immediatamente da chi arriva la chiamata e associarla a quel contatto specifico.

Ottenere file musicali su smartphone Android

Naturalmente, per completare gli step appena descritti, è necessario disporre di una copia del file audio del brano scaricato sul telefono. Ci sono alcuni modi per farlo.

Anzitutto è possibile trasferire file audio dal computer al telefono e utilizzarli come suonerie. Collegando i dispositivi tramite un cavo USB, ad esempio, è possibile copiare il file audio dal computer alla memoria locale del telefono. 

Ma è possibile utilizzare anche servizi di archiviazione cloud come Google Drive. Basta caricare il file audio nel cloud dal computer, quindi accedere e scaricare il file direttamente sullo smartphone.

Infine, esistono app disponibili nel Google Play Store che consentono di scaricare brani musicali. Basta digitare parole chiave come “musica gratis” o “scarica musica” ed esaminare legalità e termini di servizio. Compatibili con la gran parte degli smartphone in commercio, permetteranno di scegliere una traccia MP3, modificarla a proprio piacimento e salvarla in automatico nella cartella Ringtones.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb