login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

iOS 18, come cambia l’app Note col nuovo update

Ascolta l'articolo

Con il nuovo iOS 18 a cambiare sarà anche l’app Note che riceve molte nuove funzioni tra cui la possibilità di registrare audio direttamente dall’applicazione

Apple Notes Ekaterina_Minaeva/Shutterstock

Manca sempre meno alla conferenza degli sviluppatori Apple 2024 dove l’azienda di Cupertino, tra le altre cose, mostrerà al mondo il nuovo iOS18 e, con buone possibilità, le nuove funzionalità basate sull’intelligenza artificiale al suo interno.

Un cambiamento epocale per il colosso della tecnologia che, secondo Mark Gurman di Bloomberg, rappresenta un vero e proprio stravolgimento per il sistema operativo.

Naturalmente non ci sono ancora conferme al riguardo ma, stando alle indiscrezioni sul web, uno dei cambiamenti più importanti riguarderà l’app Note. Ecco cosa sappiamo.

iOS 18, come cambia l’app Note

Secondo un rapporto trapelato online nelle ultime ore, iOS 18 consentirà ai possessori di iPhone di registrare memo vocali direttamente nell’app Note, con la possibilità quindi di incorporare questi audio nelle note stesse.

Al momento, le registrazioni audio possono già essere copiate dall'app Memo vocali e inserite in Note, ma dalla prossima versione del sistema operativo questo passaggio non dovrebbe essere più necessario.

Stando sempre alle indiscrezioni sul web, sembra anche che Apple stia lavorando al supporto per la visualizzazione della notazione matematica su iOS 18, ciò significa che gli utenti dovrebbero essere in grado di aggiungere diverse tipologie di equazioni matematiche direttamente alle note.

Anche qui nessuna conferma ma è lecito supporre che questa funzionalità sarà integrata con l'app Calcolatrice, anche se non è ancora chiaro il come. Inoltre, la stessa Calcolatrice sarebbe stata riprogettata da zero, ottenendo un nuovo look e alcune funzioni innovative.

Cos’altro sappiamo di iOS 18

Come detto in apertura, Apple mostrerà al mondo iOS 18 nel corso del WWDC 2024, in programma dal 10 al 14 giugno. L’update dovrebbe, invece, essere rilasciato a settembre in concomitanza con l’uscita dei prossimi iPhone 16.

Da ciò che sappiamo sarà centrale l’utilizzo dell’intelligenza artificiale, con Apple che avrebbe intenzione di utilizzare un modello proprietario ibrido, metà on-device e metà on-cloud, per potenziare le diverse funzioni dei suoi smartphone e garantire agli utenti un altissimo livello di privacy.

Da quello che si legge sul web, il colosso di Cupertino ha intenzione di integrare l’AI all’interno di tutte le applicazioni di sistema e in quelle di terze parti, passando per una versione aggiornata di Siri, potenziata appunto da questa nuova tecnologia.

Questo dovrebbe dare al celebre assistente vocale molta più libertà di gestione del device e una maggiore automazione dei vari processi a cui ha accesso.

Sembra anche che l’AI andrà a potenziare anche l’app Scorciatoie rendendo l’automazione ancora più efficiente e ancora più personalizzabile.

Infine, iOS 18 dovrebbe anche dare agli utenti maggiori libertà in materia di personalizzazione dell’interfaccia, con la possibilità di gestire e organizzare al meglio il proprio device avvicinandosi, dunque, alle libertà offerte da Android.

Per saperne di più:IOS, caratteristiche del sistema operativo Apple

A cura di Cultur-e
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.