login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

MacBook Air con chip M3, ecco i nuovi portatili di Apple

Ascolta l'articolo

Apple ha presentato ufficialmente i nuovissimi MacBook Air 13 e 15 pollici con chip M3. Il bestseller del colosso di Cupertino torna sulla scena in grande stile

Apple MacBook Air Chip M3 Apple

Grandi novità in casa Apple: il colosso di Cupertino ha presentato ufficialmente i nuovi MacBook Air 13 e 15 pollici, entrambi con a bordo il nuovo chip M3.

Un’indiscrezione che, a onor del vero, era nell’aria già da qualche tempo e che finalmente trova conferme, con l’arrivo sul mercato di due dei notebook più apprezzati dagli utenti, soprattutto da chi è in cerca di un prodotto di qualità, garantito da Apple, ma da acquistare a un prezzo più ragionevole.

Ma stavolta, l’azienda ha fatto le cose in grande e con il chip M3 i MacBook Air diventano ancora più performanti rispetto al passato.

Nuovi MacBook Air, le caratteristiche tecniche

I nuovi MacBook Air con chip M3, come appena detto, sono disponibili con display da 13,6 pollici (risoluzione 2.560x1.664 pixel) e 15,3 pollici (risoluzione 2.880x1.864 pixel). Entrambi sono dei Liquid Retina e garantiscono agli utenti una resa visiva di qualità, ben nota a tutti gli appassionati dei prodotti a marchio Apple.

Su questi notebook, per la prima volta in assoluto, Apple consente di collegare fino due monitor esterni, amplificando ulteriormente le potenzialità del dispositivo.

Il processore è il nuovo chip M3 che ha già dato prova di forza a bordo dei MacBook Pro, con gli utenti che possono accedere a diverse configurazioni. Per il modello da 13 pollici, ad esempio, si può scegliere tra la CPU a 8 core (che è uguale anche per il modello da 15 pollici) e una GPU da 8-core oppure 10-core.

Tra le altre cose si possono aggiungere fino a 24 GB di RAM unificata e fino a 2 TB di SSD.

Per il 15 pollici, invece, la CPU è ovviamente la stessa, mentre la GPU c’è solo in versione a 10-core. Anche stavolta i consumatori possono optare per fino a 24 GB di RAM unificata e fino a 2 TB di SSD.

Altra sostanziale differenza rispetto al passato è la presenza di un Neural Engine 16-core, che spiana la strada anche ai MacBook Air a moltissime funzioni basate sull’intelligenza artificiale.

Tra le altre novità presentate da Apple troviamo il WiFi 6E, una videocamera HD a 1080p, ben sei altoparlanti compatibili con l’Audio spaziale e Dolby Atmos, tre microfoni array con beamforming direzionale e il Touch ID, che l’utente può utilizzare per sbloccare il PC tramite impronte digitali, autenticarsi sui vari siti, effettuare pagamenti e molto altro.

Sul fronte dell’autonomia, Apple garantisce per entrambi i device circa 16/18 ore di utilizzo. Infine il sistema operativo è MacOS Sonoma.

Nuovi MacBook Air, quanto costano

I MacBook Air con chip M3 sono già disponibili sul sito ufficiale di Apple, dove gli utenti possono preordinarli e riceverli a partire dall’8 marzo.

Il prezzo, ovviamente, varia in base alle configurazioni, si parte dal più “economico” MacBook Air da 13 pollici, con CPU 8-core, GPU 8-core, 8 GB di memoria unificata e SSD 256 GB che può essere acquistato a 1.349 euro e si arriva fino alla versione da 15 pollici con CPU 8-core, GPU 10-core, 16GB di memoria unificata e SSD 512 GB che costa non meno di 2.109 euro.

Eventuali variazioni nelle configurazioni possono essere fatte al momento dell’acquisto sul sito ufficiale.

Per saperne di più: MacOS, caratteristiche, specifiche, nomi, versioni

A cura di Cultur-e
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.