Scattare una foto col proprio smartphone è diventata un’azione abituale per la quale non ci si sorprende nemmeno più. Se un tempo prima di fare una gita fuori porta o andare ad una festa ci si ricordava di prendere la macchina fotografica, adesso non rischiamo di certo di non poter fare una foto, perché abbiamo sempre lo smartphone a portata di mano.

La qualità delle fotocamere dei cellulari moderni è migliorata così tanto da poter essere paragonata a macchine fotografiche di medio livello. È diventato addirittura più comodo scattare una foto con uno smartphone piuttosto che con una fotocamera: le foto si possono condividere immediatamente con chi si vuole o si possono pubblicare sui socialnetwork.

Infine, le app di editing foto permettono di modificare e migliorare le immagini direttamente sullo stesso dispositivo che le ha scattate.

Su Google Play Store e sull’App Store le applicazioni di fotoritocco risultano essere tra le più scaricate. Spesso hanno molti strumenti in comune con i programmi di fotoritocco per computer. Ogni app ha funzionalità di base che condivide con le altre e caratteristiche particolari che la rendono unica. Trovare l'app per le foto perfetta per le proprie necessità non è semplice: bisognerebbe provarle tutte prima di decidere quale scaricare. Ecco una guida per aiutare nella scelta.

Adobe Photoshop Express

Adobe Photoshop Express

Adobe è uno dei sistemi preferiti dagli amanti della fotografia digitale. Ha sviluppato un'applicazione per il fotoritocco che mette a disposizione degli utenti alcuni strumenti presenti sul programma. Adobe Photoshop Express è molto semplice da utilizzare: basta un semplice tocco per equilibrare i colori o per cambiare la luminosità. Per coloro che vogliono trasformare un semplice scatto in una foto unica, Adobe Photoshop Express mette a disposizione oltre 60 stili e filtri.

L’utente potrà applicare effetti avanzati di foschia e nebbia, creare collage creativi, ridurre il rumore che può rendere foto scure o sgranate. Photoshop Express permette anche di rimuovere gli occhi rossi e gli oggetti indesiderati. Per chi è più esperto, sono disponibili strumenti più raffinati che permettono di correggere anche le minime imperfezioni. Adobe Photoshop Express è disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android.

Snapseed

Snapseed

Acquisita da Google, Snapseed è un’ottima app per il photo editing. L’utente può scegliere tra moltissimi effetti, e può crearne di personalizzati, da applicare ad ogni foto scattata con lo smartphone. È possibile anche creare stili diversi a seconda del soggetto dell'immagine.

Per i neofiti del fotoritocco sono disponibili strumenti per regolare automaticamente alcuni parametri, come l'esposizione e la temperatura dei colori.

Si possono utilizzare tantissimi strumenti, tra cui l’opzione HDR, l’enfasi, la correzione, l’effetto glamour o la posa testa. Con lo strumento Correzione si possono eliminare elementi della foto senza creare distorsioni nelle immagini. L'app per le foto è disponibile gratuitamente sul Google Play Store e sull'App Store.

VSCO

VSCO

Tra le app per foto VSCO è sicuramente tra le più famose e utilizzate. VSCO offre decine di filtri diversi e permette agli utenti di far parte di una community di persone appassionate di fotografia.

Grazie ai filtri già preimpostati diventa molto semplice modificare la propria foto e renderla un capolavoro pronto ad essere condiviso.

Se non si è esperti, sono molti i tutorial disponibili all’interno della piattaforma per imparare nuove tecniche. Se invece si ha più dimestichezza con il photoediting, si può accedere a molti preset avanzati. VSCO è un'applicazione gratuita e può essere scaricata dal Google Play Store e dall'App Store.

Pixlr

Pixlr

Pixlr è una delle applicazioni più complete per modificare le foto scattate con lo smartphone. Le combinazioni possibili tra effetti e filtri sono oltre due milioni.

Ritoccare le immagini è semplicissimo e con pochissimi tocchi sullo smartphone è possibile caricare le foto sui socialnetwork. L’applicazione permette di dipingere o rimuovere effetti in specifiche aree, creare collage, applicare la doppia esposizione, aggiungere del testo e condividere le foto create con la community. L'applicazione è gratuita e si può scaricare sia su smartphone Android che iOS.

Prisma

Prisma

Una delle migliori app premiate da Google Play Store, Prisma trasforma le foto in vere e proprie opere d’arte.

Scegliendo una delle tante opzioni presenti nell’applicazione si può trasformare un’immagine in un quadro di Van Gogh o un’opera di Picasso. Gli utenti potranno scegliere tra più di 500 filtri creativi e trovarne ogni giorno di nuovi.

L’app permette di regolare alla perfezione molti parametri, tra cui l’esposizione, il contrasto, la luminosità, la saturazione e la vivacità. Anche Prisma è completamente gratuita e disponibile su Google Play Store e su App Store.

Camera FV-5

Camera FV-5 Lite non è un'applicazione per tutti. Si tratta di un'app per foto dedicata soprattutto ai professionisti e a coloro che con la fotocamera dello smartphone smanettano molto per trovare le giuste impostazioni.

Questa Applicazione permette di utilizzare i controlli manuali dell’esposizione e della sensibilità per ottenere risultati perfetti, qualsiasi siano le circostanze dello scatto.

Camera FV-5 offre una grande selezione di modalità di messa a fuoco, compresa quella manuale.

Col controllo manuale si possono ottenere perfette temperature di colore e un ottimo bilanciamento del bianco. Le foto possono inoltre essere acquisite simultaneamente in RAW e JPEG. Camera FV-5 è gratuita e disponibile solamente sul Google Play Store.

Per saperne di più: Fotografia digitale, come fare belle foto

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb