login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Come sfocare lo sfondo di una foto

Ascolta l'articolo

Per mettere in risalto una persona o un oggetto protagonista di una fotografia occorre sfocare lo sfondo dell’immagine: scopriamo come fare in pochi clic

Sfocatura dello sfondo Shutterstock

Un’immagine, per essere interessante a accattivante, può richiedere degli interventi di editing che vanno a modificare alcuni particolari, a rimuovere elementi che causano fastidio, ridurre le imperfezioni o aumentarle per mettere in risalto alcuni dettagli. Si può aver bisogno di sapere come sfocare una foto, conoscere i metodi e gli strumenti utili, per poter rendere i propri scatti più artistici e per condividerli sui social attirando l’attenzione di un maggior numero di utenti.

I Tech-Quiz di Mister Plus

0/ 0
Risposte corrette
0' 0"
Tempo impiegato
Vai alla classifica

Sfocare una fotografia, o meglio, modificare lo sfondo di un’immagine e la sua profondità è necessario per riprodurre l’effetto bokeh, ossia una tecnica fotografica estremamente diffusa che mira a rendere protagonista un soggetto presente nell’immagine

  • 1. Effetto bokeh, che cos’è
    Fare una foto con l'effetto bokeh, sfondo sfocato

    Shutterstock

    Bokeh deriva dalla parola giapponese boke, che significa sfocatura, confusione mentale e indica il modo in cui l’obiettivo di una fotocamera sfoca i punti luce. Nel mondo della fotografia, bokeh indica un effetto molto popolare che può essere creato direttamente con le macchine fotografiche professionali e di buona qualità o con un intervento di editing successivo.

    Si tratta di una sfocatura voluta e non casuale, non dovuta al movimento della macchina fotografia o del soggetto o da una errata messa a fuoco. L’effetto bokeh porta una persona o un oggetto in primo piano, offuscando tutti gli altri dettagli che potrebbero catturare l’attenzione dell’osservatore.

    Se si è dei fotografi professionisti, si sarà in grado di regolare la profondità di campo e la messa a fuoco e produrre l’effetto nel momento esatto in cui si scatta. Coloro che non hanno gli strumenti, le conoscenze e le competenze adatte, possono riprodurlo grazie a software e strumenti di editing che sono facilmente reperibili sul web, sia gratuitamente che a pagamento.

  • 2. Instagram, sfocare lo sfondo in pochi secondi
    Instagram, sfocare lo sfondo

    Shutterstock

    Instagram è uno dei social network che ha dato maggior importanza alle immagini. Prima che i video diventassero estremamente diffusi, le fotografie erano il contenuto multimediale più pubblicato sulla piattaforma. 

    Tanti gli strumenti di editing a disposizione degli utenti che sono iscritti a Instagram e vi condividono immagini: si può regolare l’angolatura, la luminosità, il contrasto, la struttura, il calore, la nitidezza la saturazione, modificare il colore, le sfumature, le luci, le ombre e aggiungere una vignettatura.

    Per sfocare lo sfondo su Instagram, mettere a fuoco il soggetto mentre si scatta o utilizzare lo strumento Tilt-Shift radiale o lineare, inquadrando la persona o l’oggetto che vuole essere messo in primo piano. È un metodo veloce, che non richiede l’installazione di altre applicazioni rispetto al social media, ma poco preciso.

  • 3. Pixlr E, per modificare le immagini online
    Pixlr E, sfocare sfondo

    Screenshot Fastweb Plus

    Tool completo, che permette di intervenire sulle immagini, Pixlr è un’ottima soluzione per sfocare lo sfondo e per fare altre modifiche, semplici o complesse, alle foto. Nel tempo il programma è stato aggiornato e migliorato ed oggi va a costituire una suite di software che rispondono a qualsiasi esigenza e semplificano ogni operazione.

    Pixlr E è un editor fotografico gratuito, con template preimpostati da utilizzare, pennelli ed effetti. Tra questi vi è quello di Fuoco/Bokeh pensato per permettere agli utenti di creare profondità nelle foto sfocando lo sfondo. Si può scegliere la modalità, selezionando tra simmetrico, radiale o lineare, decidere il livello di sfocatura, inserire dei punti luce e applicare altre opzioni.

  • 4. Photo Room, una app facilissima da usare
    Photo Room, sfocare sfondo di una foto

    Screenshot Fastweb Plus

    Altra applicazione molto semplice da utilizzare, che può essere sfruttata sia sui dispositivi mobili che da personal computer recandosi sul sito ufficiale, è Photo Room. Mette a disposizione importanti strumenti gratuiti che non solo consentono di sfocare lo sfondo delle fotografie, ma anche di rimuoverlo completamente o sostituirlo. Il tutto con pochissimi clic.

    Per farlo sarà sufficiente selezionare un’immagine (in formato PNG o JPG). Lo strumento, in maniera automatica, identifica il livello dello sfondo e vi applica la sfocatura. L’utente può cambiare la sua intensità o la sua modalità, applicare filtri e regolare la luminosità, il contrasto o altri elementi.

  • 5. Adobe Express, per creare contenuti accattivanti
    Sfocare immagini

    Shutterstock

    Adobe Express è un tool gratuito che permette di creare diverse tipologie di contenuti in modo creativo. Se si vuole usufruire delle modalità avanzate è necessario sottoscrivere un abbonamento, ma per poter sfocare lo sfondo sono sufficienti le funzionalità di base.

    Per evidenziare un soggetto di una fotografia, caricare l’immagine desiderata e applicare l’effetto Sfocatura. Questa azione cambierà la profondità di campo della composizione. È possibile regolare la quantità di sfocatura, renderla più morbida e naturale, dando all’immagine un aspetto astratto e bokeh. Una volta terminato, si può fare il download del contenuto. 

  • 6. Adobe Photoshop, dalle azioni più complesse a quelle più semplici
    Adobe Photoshop

    Dipu Thakuria / Shutterstock.com

    Adobe Photoshop è il software più apprezzato dagli esperti di fotografia e dagli appassionati di fotoritocco. Con le sue numerose funzionalità e strumenti consente di lavorare a piccoli e grandi progetti, di fare interventi semplici o complessi e di dare vita a lavori professionali e artistici.

    Attraverso Photoshop si può rapidamente modificare lo sfondo, applicando una sfocatura. Aprire l’immagine sul programma e accedere al pannello Scopri e alle Azioni rapide e selezionare Sfoca Sfondo. Se non si è convinti della propria azione, si può provare ad applicarla su un livello diverso. 

    Per saperne di più: Fotografia digitale: come fare belle foto

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Whatsapp
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.