Zoom Escaper

Zoom Escaper ti fornisce la scusa per scappare dalle riunioni online

Un’app che consente di auto-sabotare le proprie riunioni online con rumori di fondo come il pianto di un bambino o interferenze varie
Zoom Escaper ti fornisce la scusa per scappare dalle riunioni online FASTWEB S.p.A.

Stanchi delle interminabili riunioni su Zoom? Non riuscite a sopportare un'altra giornata spesa in videochiamate? Sitomi di Zoom fatigue?Bene, abbiamo l'app ideale. Ecco Zoom Escaper: un widget web gratuito che ti consente di aggiungere una serie di falsi effetti audio alla vostra prossima riunione su Zoom, regalandovi numerosi motivi per terminare la riunione e fuggire.

Potete scegliere tra cani che abbaiano, rumori di cantiere, bambini che piangono o anche effetti più sottili come audio instabile ed echi indesiderati.

Creato dall'artista Sam Lavigne, Zoom Escaper è straordinariamente semplice da usare. Tutto quello che dovrete fare è scaricare un software audio gratuito chiamato VB-Audio che instrada gli effetti attraverso il sito web, quindi cambiare l’ingresso audio su Zoom dal vostro microfono a VB-Audio e giocare con gli effetti.

Se state utilizzando Zoom Escaper, non potrete provare ad ascoltare gli effetti sonori da solo. Ma dopo alcuni test, ecco la nostra opinione sui vari effetti che Zoom Escaper ha da offrire:

•    Cantiere: Può sembrare di trovarsi letteralmente nel mezzo di un cantiere edile. Forse i suoni dovrebbero essere un po' più attutiti, ma è molto buono;
•    Persona che piange: Questi sono i singhiozzi di un uomo distrutto. Ma chi sta piangendo: il vostro compagno di stanza, il vostro partner?
•    Cattiva connessione: Questo funziona davvero bene. Il vostro audio si percepirà disturbato e interrotto. Questo vi consentirà sicuramente di uscire dalla chiamata;
•    Eco: Estremamente fastidioso e molto convincente. Sembra una connessione Zoom disturbata. È una delle cose che disturbano maggiormente, durante una riunione, quindi potrebbe risultare molto utile se vorrete scappare;
•    Vento: Utile per abbandonare una riunione di lavoro, ma come giustifichereste in modo convincente venti di burrasca nel vostro ufficio o a casa vostra?
•    Cane: Sembra molto reale. Sembra un cane che abbaia fuori dalla finestra, ma forse non è il genere di cose che possono giustificare l’abbandono di una riunione;
•    Bambino disperato: Vostro figlio urla in modo davvero convincente! Di sicuro un buon motivo per abbandonare la riunione

Secondo la nostra opinione il “bambino disperato” fornisce il motivo più plausibile, per interrompere una chiamata, ma richiede anche che le controparti credano che abbiate un figlio. Ma se siete pronti a fingere l'esistenza di un bambino, pur di uscire dalle riunioni Zoom con i vostri colleghi, allora forse avete problemi più grandi con il vostro lavoro.

Se Zoom Escaper non è abbastanza diretto per voi, c'è anche Zoom Deleter, un'altra delle creazioni di Lavigne. Come scrive sul suo sito web, questo è solo un piccolo programma che viene eseguito nella barra dei menu o nella barra delle applicazioni: "Controlla continuamente la presenza di Zoom sul vostro computer e, se trovato, lo elimina immediatamente".

Parlando con The Verge, Lavigne descrive l’idea alla base della sua arte come: "Rallentamento deliberato, riduzione della produttività e della produzione, auto-sabotaggio, ecc." Quando gli è stato chiesto perché questi valori fossero importanti per lui, Lavigne non ha risposto.
 

Fonte: theverge.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail