Windows 8

Windows 8 continua a crescere, ora oltre il 10%

Percentuali in aumento anche per Windows 7, di poco al di sotto del 50%. Crollo verticale per Windows XP
Windows 8 continua a crescere, ora oltre il 10% FASTWEB S.p.A.

Non conosce sosta il trend di crescita di Windows 8. L'ultimo sistema opertivo sfornato dai laboratori di ricerca e sviluppo di Microsoft continua a rosicchiare quote di mercato ai suoi fratelli – Windows XP in primis, ma anche Vista e 7 in misura minore – portandosi per la prima volta nella sua breve storia al di sopra della soglia psicologica del 10%.

Balzo in avanti

I dati, rilevati dal sito web Net Application e analizzati dalla rivista digitale statunitense The Next Web, mostrano interessanti – quanto meno per Microsoft – segni di crescita e sviluppo dell'accoppiata Windows 8 e Windows 8.1, ultima release del sistema operativo arrivata sul mercato a fine ottobre.

 

Percentuali di utilizzo globali dei sistemi operativi

 

Dai dati Net Application, ottenuti analizzando il traffico di 160 milioni di internauti e 40.000 siti web, emerge che rispetto allo scorso mese di novembre il numero di utenti che utilizzano Windows 8 e Windows 8.1 è salito dello 1.19%, arrivando così ad una percentuale di utilizzo del 10,49% (rispetto al dato complessivo di Windows). Andando a smembrare il dato collettivo si scopre che Windows 8.1 è cresciuto dello 0,96% arrivando al 3,6% totale; Windows 8, invece, sale appena dello 0,23% e si attesta al 6,89% totale.

Vecchio ma buono

Segnali di crescita arrivano anche da Windows 7. Nonostante l'età continui ad avanzare e le prestazioni non siano più quelle di una volta, Seven dimostra di essere ancora apprezzato da una grossa fascia di utenza. Rispetto al mese di novembre, infatti, Windows 7 cresce dello 0,88% e porta la sua fetta di torta al 47,52%.

 

Windows 8

 

Un risultato niente male per un sistema operativo vecchio di quasi cinque anni, ma ancora utilizzato da quasi il 50% dell'utenza Microsoft.

Sotto i 30

La prestazione peggiore viene fatta registrare da Windows XP. Vecchio ormai più di 10 anni – venne lanciato nel lontano 2001 – XP ha perso ben il 2,24% del mercato, scendendo al di sotto della soglia “psicologica” del 30%. Ora Windows XP è utilizzato dal 28,98% degli utenti Microsoft (appena 30 giorni prima la percentuale era del 31,22%), un dato tutto sommato soddisfacente ma destinato inevitabilmente a crollare nel corso dei prossimi mesi.

 

2 gennaio 2014

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail