Windows 10 rilascia le estensioni per Edge

Windows 10, in arrivo le estensioni del browser Edge

Arrivano le attese estensioni del browser Edge con diverse novità per l'upgrade di Windows 10: dai bug risolti a Cortana che vi legge le Mappe
Windows 10, in arrivo le estensioni del browser Edge FASTWEB S.p.A.

Microsoft ha rilasciato in nottata una nuova build per Windows 10, grazie alla quale è inclusa una prima preview del supporto al browser Edge. Come si è potuto evincere col passare delle settimane, l'aggiornamento di Windows 10 di novembre 2015 non ha portato grossi cambiamenti, anzi, nella versione mobile l'utilizzo di alcune estensioni risultata estremamente deficitario. Con il nuovo aggiornamento sono state apportate alcune modifiche alla lista di smartphone abilitati ai programmi Insider, ma solo per quei dispositivi già nativi di Windows 10.

Le novità della build erano attese da tempo. Come detto, per cominciare, è finalmente arrivato il supporto alle estensioni per il browser Microsoft Edge, in forma preview e solo per i Pc. Attualmente sono tre, le estensioni disponibili: Translator, Mouse Gesture e RES (Reddit Enhancement Suite) e devono ancora essere installate manualmente, attraverso il menù dei download di Edge (pulsante in alto con i tre pallini).

Attualmente le estensioni non sono disponibili per tutti gli utenti, ma appena saranno rese accessibili a tutti le procedure di installazione saranno semplificate e basterà semplicemente accedere a Windows Store. Nei mesi a venire, inoltre, il numero delle estensioni disponibili dovrebbe aumentare e con esse, probabilmente, anche i primi step per l'installazione di Adblock e LastPass.  

Le novità di Edge non si limiteranno alle sole estensioni: la funzione Pinned Tabs sarà una delle feature disponibili da subito. Un'altra funzione implementata, già disponibile però su altri browser, è Incolla e Vai: questa feature permette di incollare una URL nella barra degli indirizzi e contemporaneamente avviare il caricamento della pagina.

Tra le novità più importanti di questo aggiornamento, ecco comparire una nuova versione dell'app Mappe. Oltre al semplice ma quanto mai lapalissiano cambio di interfaccia, che rende l'app più adattabile alle varie dimensioni degli schermi, la possibilità dell'applicazione di "comunicare" con Cortana. L'assistente virtuale potrà, infatti, fungere da vero e proprio navigatore vocale con la modalità Turn-By-Turn.

Sono molti, infine, i bug noti, sia su Pc sia su mobile che questo aggiornamento cura. L'avvento di questa build era davvero atteso e non ha deluso le aspettative degli addetti ai lavori, detto che questo è solo un piccolo passo nei miglioramenti attesi nei mesi a venire.

18 marzo 2016

Fonte: arstechnica.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail